Giardino Elettronico
Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi click o accedi per continuare.

metal_end
metal_end
nespola
nespola
Messaggi : 228
Data d'iscrizione : 28.03.15
Località : Pavia
300721
Ciao a tutti,
sarei curioso di capire i migliori abbinamenti con cuffie di prezzo medio/basso (quello che fino a qualche anno fa era comunque quasi il top di gamma). Direi fino massimo massimo 350€ ossia quello che sarei disposto a spendere personalmente perchè non ascolto tantissimo in cuffia.
Mi vengono in mente le Beyerdinamic DT, Sennheiser 600-650-6xx, Hifiman 400-4xx-5xx, diciamo le cuffie che sarebbero acquistabili dal sottoscritto.
Attualmente uso le mie solite Fidelio X1 ma ho avuto per un breve periodo le Fostex T50RP che ho preferito decisamente rispetto alle Fidelio, ma di gran lunga! Le ho rese perchè non essendo circumaurali non riuscivo a sopportarne l'indossabilità. In prima battuta, essendomi piaciuto il suono magnetoplanare, avevo pensato ad Hifiman 400i o 400SE però, visto che non ho urgenza di prenderle mi piacerebbe ragionare anche su altre possibilità.
Aspetto vostre!
Condividi questo articolo su:redditgoogle

Commenti

Edmond
Ciao, sfruttando la seconda uscita cuffie, saggiamente predisposta dal volpone Alex, suonano magnificamente tutte le vecchie serie Sennheiser (535, 545, 565), mai così ben suonanti con amplificatori moderni, le vecchie Beyer, ma anche le nuove (Amiron e Deva su tutte), le Denon, le HiFiMan (HE-6 quasi compresa) mid-level, le "vecchie" Spirit Labs (prima di Spirit Torino), le Grado di fascia media... Amplificatore eccellente per molte cuffie, insomma!!!
metal_end
Ieri sera stavo ascoltando AFN e Fidelio, senza far confronti diretti con altre cuffie, era un bel sentire. Però dopo aver fatto il confronto con la planare Fostex, dal mio punto di vista, ci sono dei bei margini di miglioramento. E io ascolto rock e metal.Ma la definizione che aveva la planare, il basso secco che rendeva la batteria bella gustosa la Fidelio non l'ha. Se non avesse avuto quei pad sovraurali....vero che si possono cambiare però si altera il suono ed è un po'un terno al lotto.
In effetti AFN, con uscita ad alta impedenza, ha fatto suonare bene anche una vecchia Technics che volevo buttare! È la cuffia test che ho usato per la prima accensione dell'ampli (se guardate il 3d dell'AFN ho avuto una prima messa in servizio piuttosto problematica causa mia!!!)
Dirty Harry
L'AF-N, rispetto agli altri - comunque apprezzabili - amplificatori proposti da Alex costituisce un salto evolutivo.
Da un lato, quello più evidente, contribuisce ad una riproduzione musicale fluida e priva di asprezza, tendente al continuum; dall'altro, mantiene una neutralità o, meglio, induce a ritenere una fedeltà nella riproposizione del messaggio musicale, che mette - o, perlomeno, induce a mettere - in evidenza le caratteristiche - positive e negative - dei componenti ad esso collegati.
Non sono molti gli amplificatori che presentano entrambe queste qualità...
Il riflesso immediatamente positivo è che, invece di pensare a creare abbinamenti fondati su logiche compensative supposte (termine da considerare anche nell'accezione sostantiva per le spese inutili che tali logiche provocano), ci si può tranquillamente orientare all'acquisto ed all'abbinamento all'AF-N di cuffie non smaccatamente interpretative (magari nella patetica quanto inconfessata ricerca della propria my-fi, fatta di bassi inverecondi, alte setose e medi proiettati nella circonvoluzione temporale superiore posteriore di sinistra del cervello), che abbondano nella produzione delle cuffie dinamiche. Da questo punto di vista, nell'ambito delle magnetoplanari ci sono ormai modelli dall'elevato rapporto q/p e di cui approfittare nel circuito dell'usato e, magari, delle open box (cuffie sostanzialmente nuove che si caratterizzano giusto per avere i contenitori in cui alloggiano non più vergini): le Hifiman 400, Deva e Sundara vanno benissimo!
Dall'anno scorso l'ascolto con le Deva mi restituisce un'elevata soddisfazione d'ascolto, nell'assenza di evidenti controindicazioni; naturalmente anche tra le dinamiche ci sono dei modelli che ben si abbinano al nostro: la Beyerdynamic DT880 Black Edition è un chiaro esempio.


Ultima modifica di Dirty Harry il 31/7/2021, 21:26 - modificato 1 volta.
dankan73
Posso confermare che AFN suona benissimo con tutto!
In questa estate rovente sto ascoltando con delle in-ear: 
Xiaomi In-Ear Headphones PRO HD

Driver: 2x Dynamic Driver + 1x Balanced Armature Driver
Impedance: 32 ohms

https://www.head-fi.org/showcase/xiaomi-mi-hybrid-pro-hd.22085/reviews



Queste cuffiette con i miei dispositivi portatili rendono molto poco perché con i loro gommini originali e i 32 ohm sono poco efficienti e un pó attufate invece collegate all' AFN e utilizzando  i gommini della spinfit suonano divinamente, bassi articolati e presenti alti brillanti e gamma media coesa un gran bel suono.
metal_end
@dankan73 ha scritto:Posso confermare che AFN suona benissimo con tutto!
In questa estate rovente sto ascoltando con delle in-ear: 
Xiaomi In-Ear Headphones PRO HD

Ho provato a collegare le mie iem KZ ZS10 pro ma complice l'alta sensibilità delle cuffie che dava un forte rumore di fondo ho scollegato tutto dopo pochi istanti. Suono scadente, sbilanciato sugli alti, queste cuffie, osannate da molti,  non sono un granché. 
Ho provato delle cuffie bluetooth, le Mpow 12, cuffie da poche decine di euro che non suonano nemmeno male (meglio delle KZ) ma collegate all'ampli ne è uscito un suono chiuso e spento, con uno stage nullo.
metal_end
Per l'esperienza mia, alcune cuffie scarse diventano ancora più scarse con AFN.
Caso diverso è con le mie Tecnics che avevo pagato 100.000 lire e che volevo anche buttare, suonano bene.
Dopo il breve ascolto con queste cuffiette economiche sono tornato alle Fidelio X1 e ho tirato un sospiro di sollievo!
metal_end
Ho letto il 3d sulla Beyer BE...da quello che leggo sulle sue caratteristiche che sono state riscontrate un po'da tutti, non pare la cuffia adatta a quello che cerco. Si fanno anche un po'di confronti con la Hifiman 400 che sembra invece andare verso la direzione da me cercata.
Vedo che anche altri hanno trovato il basso delle planari differente da quello delle dinamiche. Dalla breve esperienza che ho avuto con la Fostex, il basso è come il suo suono se arrivasse piatto (in senso di direzione) alle orecchie mentre con le Fidelio è più un "rimbombo" nelle 3 dimensioni
Non so se anche voi lo percepite così...
metal_end
Dopo vari approfondimenti direi che sono quasi sicuro di andare di Hifiman. Penso opterò per le versioni di Drop.
Mi piace la loro veste estetica che ricalca le prime Hifiman.
Quindi, e qui lo dico e qui lo nego, andrò di 4xx oppure di X4 che è molto simile alla recente 400SE. Su Dropo ci sono utenti che preferiscono perfino la X4 alla 4xx o 400i.
La 4xx costa 159 $, la X4 costa 129 dollari ai quali aggiungere +30% tra iva e dazi e 15$ di spedizione internazionale quindi:
Drop Hifiman 4XX = 190 €
Drop Hifiman X4 = 155 €

35€ di differenza: sono trascurabili, è solo una scelta di suono: più "scura" la 4XX, più luminosa la X4
Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.