Giardino Elettronico
Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi click o accedi per continuare.

Andare in basso
Dirty Harry
Dirty Harry
Fragola
Fragola
Messaggi : 1510
Data d'iscrizione : 16.06.11

Philips TDA1541: un convertitore al centro di molti progetti. Empty Philips TDA1541: un convertitore al centro di molti progetti.

8/5/2023, 18:54
Philips TDA1541: un convertitore al centro di molti progetti. P_202311
Non voglio ripetere quanto già detto con dovizia di particolari da Alex che, nello spiegare i motivi della sua scelta per l'H-DAC, ne ha illustrato le sue qualità.
Il TDA1541 - con le sue evoluzioni e articolazioni - è stato al centro di implementazioni che ne denunciano la sua estrema versatilità, visto il suo impiego in apparecchi digitali che spaziano dal prodotto low-budget a quello più esclusivo.
Un'universalità di impiego che deve - a mio personale parere - considerarsi un pregio, viste le caratteristiche positive messe in luce da questo formidabile convertitore; caratteristiche che non sono da considerare scalfite dalla corsa all'ultimo bit messa in atto dalla ricerca di risoluzioni parossistiche da vantare in brochure e depliant.
Cosa rimase di questa corsa sono prodotti diversi solo nell'estetica, accomunati - invece - da un suono inutilmente analitico e autenticamente asfittico.
Invitandovi a rileggere le note di Alex sul TDA1541, vorrei - molto più umilmente e in modo fazioso - mettervi prossimamente al corrente della mia - personale, perché fondata su suggestioni ed interiorizzazioni proprie - ricerca di elettroniche che - ad un costo sostenibile - sono state emblematiche della qualità del supporto digitale.
Una ricerca che, per quanto personale e fondata sui miei gusti, ha delle basi razionali e che, ovviamente, volendo essere questo un luogo di confronto, può essere messa in discussione, per motivi oggettivi e soggettivi.
Alla fine dell'esame di alcune - ribadisco, a mio personale giudizio - di queste apprezzabili implementazioni del TDA1541, mi dedicherò all'esame sonoro del - vecchio - H-DAC+, confrontandolo con questi CDP, usando - avendone la disponibilità - il TDA1541 in versione standard, in versione A e - dulcis in fundo - in versione S1 (cd. Golden Crown).
Quale sarà l'esito del confronto sonoro tra queste famose declinazioni del TDA1541 e l'H-DAC+?
Sentirà l'H-DAC+ la differenza tra le differenti versioni del TDA1541?
Sarà un'estate davvero calda, quella che verrà... wink
flower

--


"Un uomo dovrebbe conoscere i propri limiti..."

A GiuseppeBon piace questo messaggio.

Torna in alto
Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.