Condividi
Andare in basso
avatar
b.veneri
Fragola
Fragola
Messaggi : 1523
Data d'iscrizione : 29.07.11
Località : Roma

Domande e risposte sul Lightning

il 19/11/2012, 20:44
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link] ha scritto:Schemi elettrici, part-list, pcb, cabinet... trovate tutto qui.

Volevi dire "troverete"? [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine] [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine] [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

--


Benedetto - Now playing: AF-6  [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
avatar
ercoleg
mela
mela
Messaggi : 33
Data d'iscrizione : 27.01.12
Località : Legnano (MI)

Re: Domande e risposte sul Lightning

il 19/11/2012, 22:36
In effetti.... [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

Ciao [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine] [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
Ercole
avatar
b.veneri
Fragola
Fragola
Messaggi : 1523
Data d'iscrizione : 29.07.11
Località : Roma

Una nuova avventura

il 20/11/2012, 00:21
Una premessa: non vorrei 'sporcare' questo thread, cosa a cui non ho pensato neppure col primo post, quindi Alex se lo credi opportuno sposta o cancella i miei post.
Una cosa soltanto... la scelta di non utilizzare il jumper e quindi alimentare le 6n1p e le 'altre' con la stessa tensione (correggimi se dico baggianate) da cosa e' stata dettata?

--


Benedetto - Now playing: AF-6  [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
avatar
bandAlex
Golden Ears
Golden Ears
Messaggi : 5727
Data d'iscrizione : 29.04.11
Località : Roma

Re: Domande e risposte sul Lightning

il 20/11/2012, 11:08
Nel progetto dell'alimentatore (supply board) il valore iniziale di R4 era di 6.8 ohm. Tale resistenza aveva come scopo principale quello di limitare il picco di corrente all'accensione, per minimizzare lo "stress" sui filamenti delle valvole. Al momento dell'accensione infatti i filamenti sono freddi e la loro resistenza è piuttosto bassa, nell'ordine di qualche ohm soltanto. La tensione di alimentazione invece sale piuttosto rapidamente, quindi per i primi uno/due secondi nei filamenti circola una corrente piuttosto elevata, limitata nel nostro caso solo dalla presenza del regolatore che la limita a circa 2 A.

Ora ci sarebbe da discutere se quello dello "stress" è davvero un problema o se può essere ignorato. Tenete presente che i filamenti delle valvole in passato erano collegati direttamente al secondario del trasformatore, alimentati in alternata, senza alcuna forma di riguardo nei loro confronti. Raramente venivano alimentati in continua, certamente quasi mai con una tensione stabilizzata.

Ora, l'effetto di R4 è quello di provocare una caduta di tensione ai suoi capi che è proporzionale alla corrente circolante. A regime, cioè a filamenti caldi, la corrente che circola per le 6922 è di circa 300 mA, quindi la caduta su R4 è di 6.8 x 0.3 = 2.04 V. Per le 6N1P, essendo la corrente il doppio, anche la caduta di tensione sarà doppia, 4.08 V. Quindi con le 6N1P la tensione all'ingresso del 7812 poteva diventare insufficiente per una buona regolazione. Per questo motivo avevo previsto il jumper per cortocircuitare R4 nel caso si utilizzasse la 6N1P. In tal modo però si perdeva l'effetto "anti-stress".

Poi però, considerando il fatto che il secondario da 15 V del toroidale definitivo è piuttosto sovra-dimensionato (2 A, cioè più del doppio di quanto serve effettivamente), ho pensato che diminuendo il valore di R4 e aumentando la capacità dei condensatori di filtro si poteva fare a meno di questa selezione e fare in modo che il circuito andasse bene sia per le 6N1P che per la 6922 senza dover modificare nulla.

In effetti, sin dall'inizio era forse la cosa migliore da fare. Ma all'inizio nemmeno conoscevo le 6N1P, e quindi non potevo prevedere questo aumento di corrente da erogare ai filamenti. Direi che quella adottata ora è la soluzione ottimale. Il jumper non verrà saldato sulla board, e le relative scritte serigrafate per JP1 entreranno a far parte della storia del Lightning e del suo svalvolato progettista. grande sorriso
avatar
Cip&Ciop
mela
mela
Messaggi : 41
Data d'iscrizione : 15.02.12
Località : Bolzano

Re: Domande e risposte sul Lightning

il 20/11/2012, 22:45
Il jumper non verrà saldato sulla board, e le relative scritte
serigrafate per JP1 entreranno a far parte della storia del Lightning e
del suo svalvolato progettista.

Beh potremmo sempre ribattezzarlo TP1 e dire che è un Test Point... [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

Per il resto direi: ancora bravo Alex!
avatar
password
Golden Ears
Golden Ears
Messaggi : 1268
Data d'iscrizione : 03.12.11
Località : Roma

Re: Domande e risposte sul Lightning

il 21/11/2012, 11:04
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link] ha scritto:

Poi però, considerando il fatto che il secondario da 15 V del toroidale definitivo è piuttosto sovra-dimensionato (2 A, cioè più del doppio di quanto serve effettivamente), ho pensato che diminuendo il valore di R4 e aumentando la capacità dei condensatori di filtro si poteva fare a meno di questa selezione e fare in modo che il circuito andasse bene sia per le 6N1P che per la 6922 senza dover modificare nulla.

grande sorriso
In pratica le 6922 sono leggermente fuori specifica verso l'alto (sovralimentate) e le 6N1P sottoalimentate, cioè con tensione più bassa per la caduta di V ai capi della res4?
avatar
bandAlex
Golden Ears
Golden Ears
Messaggi : 5727
Data d'iscrizione : 29.04.11
Località : Roma

Re: Domande e risposte sul Lightning

il 21/11/2012, 11:07
No, no... la tensione è sempre quella giusta, ci mancherebbe. I filamenti sono sempre alimentati nella maniera ottimale, sia con le 6922 che con le 6N1P. Ora però non c'è bisogno di utilizzare il jumper per indicare quale valvola si usa. Tutto qui.
avatar
perfidoclone
arancia
arancia
Messaggi : 121
Data d'iscrizione : 19.02.12
Località : Milano

Re: Domande e risposte sul Lightning

il 21/11/2012, 17:12
a livello sonoro che differenza c'e' tra le 6822 e 6N1P?
grazie mille,

Matteo
avatar
password
Golden Ears
Golden Ears
Messaggi : 1268
Data d'iscrizione : 03.12.11
Località : Roma

Re: Domande e risposte sul Lightning

il 21/11/2012, 17:26
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link] ha scritto:a livello sonoro che differenza c'e' tra le 6822 e 6N1P?
grazie mille,

Matteo
Premettendo che più di parlare di come suona l'una o l'altra valvola, bisognerebbe parlare di come suona il circuito progettato da Alex con un tipo di valvola o un'altra, posso dirti che entrambe suonano molto bene, dettagliate ma non eteree, ben corpose, solide, veramente mai affaticanti.
La 6NP1 ha dalla sua, almeno alle mie orecchie, un non so che di più materico, un senso di respiro dinamico più accentuato, fisico. Alcune volte ci si dimentica di ascoltare una cuffia come se si compensasse la mancanza della fisicità corporea dell'ascolto in cuffia.
Vediamo se ci si rispecchia anche Alex con queste mie considerazioni.
avatar
bandAlex
Golden Ears
Golden Ears
Messaggi : 5727
Data d'iscrizione : 29.04.11
Località : Roma

Re: Domande e risposte sul Lightning

il 22/11/2012, 01:40
Mi trovo sostanzialmente d'accordo con quanto scritto da Stefano. Con la 6N1P l'ampli acquista un carattere più "dinamico", più "vitale", ma si tratta sempre di sfumature. Vorrei anche porre l'accento su alcune differenze tecniche sostanziali tra le E88CC/6922 e le 6N1P. La prima e più importante è il differente valore di µ (o fattore di amplificazione). La 6922 ha un µ di 30, la 6N1P di 35. Ne consegue che il gain dell'ampli con la 6N1P è leggermente superiore, ovvero le 6N1P suonano più forte. E' possibile che tale differenza di livello possa in qualche modo influenzare l'ascoltatore, facendogli credere che le due valvole suonino in maniera diversa e che la 6N1P suoni meglio. Ma proprio per evitare questo tipo di influenza ho fatto dei confronti tra due schede preamp, una con le 6922 e l'altra con le valvole russe, regolando il partitore di ingresso di una delle due in modo tale da far sì che il livello sonoro fosse lo stesso. Tale confronto con due schede diverse ha confermato le prime impressioni, per cui direi che effettivamente le differenze ci sono.

Il fatto di preferire una o l'altra valvola è solo questione di gusti. Ora che basta spostare dei ponticelli, chiunque potrà verificare in maniera semplice e veloce quale delle due preferisce.
avatar
bandAlex
Golden Ears
Golden Ears
Messaggi : 5727
Data d'iscrizione : 29.04.11
Località : Roma

Re: Domande e risposte sul Lightning

il 22/11/2012, 01:55
Oggi pubblicherò lo schema elettrico e la part list della preamp board.
avatar
b.veneri
Fragola
Fragola
Messaggi : 1523
Data d'iscrizione : 29.07.11
Località : Roma

Re: Domande e risposte sul Lightning

il 25/11/2012, 22:43
Grazie anche per questi Alex [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

--


Benedetto - Now playing: AF-6  [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
avatar
ercoleg
mela
mela
Messaggi : 33
Data d'iscrizione : 27.01.12
Località : Legnano (MI)

Re: Domande e risposte sul Lightning

il 25/11/2012, 22:47
Sentiti ringraziamenti anche da parte mia. Eccellente !

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
avatar
Giulio
nespola
nespola
Messaggi : 441
Data d'iscrizione : 17.06.11
Località : Rimini

Re: Domande e risposte sul Lightning

il 26/11/2012, 13:35
Una domanda: a che cosa servono i diodi sotto il catodo del cathode-follower?
Ciao.
Giulio.
avatar
bandAlex
Golden Ears
Golden Ears
Messaggi : 5727
Data d'iscrizione : 29.04.11
Località : Roma

Re: Domande e risposte sul Lightning

il 26/11/2012, 14:18
A tenere la griglia più negativa rispetto al catodo di 1.3 o 2.6 Volt, come nel µ-follower.
Effettivamente si potrebbe usare una resistenza al posto dei diodi, ma ho preferito i LED.
avatar
Giulio
nespola
nespola
Messaggi : 441
Data d'iscrizione : 17.06.11
Località : Rimini

Re: Domande e risposte sul Lightning

il 26/11/2012, 16:53
Non avevo dubbi, ma la mia domanda era riferita proprio a questo: perché non utilizzare una semplice resistenza?

:-)
Ciao.
Giulio.
avatar
bandAlex
Golden Ears
Golden Ears
Messaggi : 5727
Data d'iscrizione : 29.04.11
Località : Roma

Re: Domande e risposte sul Lightning

il 26/11/2012, 16:57
Ah beh, perchè... "usa la forza, Luke..." grande sorriso

Diciamo che all'ascolto i LED mi sono piaciuti di più, ma non so se il mio test passerebbe indenne ad un doppio cieco... fisch
avatar
Cip&Ciop
mela
mela
Messaggi : 41
Data d'iscrizione : 15.02.12
Località : Bolzano

Re: Domande e risposte sul Lightning

il 28/11/2012, 23:17
Ciao Alex, una domanda: mi trovo con una manciata di transistor MJE243 e MJE253 e quindi, non me ne volere, ma secondo te li potrei montare al posto dei BD139 e BD140 nella powerboard?
avatar
bandAlex
Golden Ears
Golden Ears
Messaggi : 5727
Data d'iscrizione : 29.04.11
Località : Roma

Re: Domande e risposte sul Lightning

il 28/11/2012, 23:44
I BD139/140 (soprattutto nella loro selezione -16) hanno caratteristiche superiori ai MJ243/253. Questi ultimi possono sopportare una corrente di collettore superiore (4 A invece di 1.5), ma una corrente così alta a noi non interessa mentre è più importante l'hFe che nei BD139/140 è superiore. Di norma, con i BJT è sempre meglio utilizzare, dove è possibile, quelli con la Vce max e la Ic max più basse possibili. Un BJT per basso segnale (in case TO92 ad esempio) avrà sempre caratteristiche migliori di un TO126 il quale sarà senz'altro migliore di un TO220. Si passa a transistor più robusti solo quando effettivamente la corrente erogata o la tensione da sopportare lo richiedono.

Nel tuo caso quindi il finale funzionerebbe lo stesso anche con i MJE243/253, ma le caratteristiche (teoricamente) dovrebbero essere leggermente inferiori. Non credo però che ti accorgeresti della differenza, per cui direi che puoi usarli tranquillamente.
avatar
Cip&Ciop
mela
mela
Messaggi : 41
Data d'iscrizione : 15.02.12
Località : Bolzano

Re: Domande e risposte sul Lightning

il 29/11/2012, 00:08
Bene, grazie. Ma soprattutto grazie per la spiegazione. [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
avatar
Cip&Ciop
mela
mela
Messaggi : 41
Data d'iscrizione : 15.02.12
Località : Bolzano

Re: Domande e risposte sul Lightning

il 29/11/2012, 22:49
Ciao Alex, leggendo le part list mi sono venuti alcuni dubbi:

  1. nella Supplyboard sono indicati i connettori e le prese Molex che se non ho capito male sono a passo 2,54mm, però i contatti a crimpare indicati con cod. 127691 nel datasheet del sito Distrelec hanno passo 3,96mm. Non dovrebbero invece essere quelli con passo 2,54mm del codice 127661?
  2. sempre nella Supplyboard sono indicati nr. 17 di quei contatti, ma 17 è il numero dei connettori mentre i contatti dovrebbero essere 1 per ogni polo se ho capito bene. Quindi in totale dovrebbero essere (11*2)+(1*4)+(5*3)=41, giusto?

Inoltre nella part list della Preampboard sono indicati solo i connettori Molex, ma mancano le prese e i contatti.
avatar
bandAlex
Golden Ears
Golden Ears
Messaggi : 5727
Data d'iscrizione : 29.04.11
Località : Roma

Re: Domande e risposte sul Lightning

il 30/11/2012, 00:32
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link] ha scritto:Ciao Alex, leggendo le part list mi sono venuti alcuni dubbi:

  1. nella Supplyboard sono indicati i connettori e le prese Molex che se non ho capito male sono a passo 2,54mm, però i contatti a crimpare indicati con cod. 127691 nel datasheet del sito Distrelec hanno passo 3,96mm. Non dovrebbero invece essere quelli con passo 2,54mm del codice 127661?
Mi sembra siano esattamente gli stessi. Entrambi vengono indicati come passo 2.54 o 3.96 (che poi il contatto non cambia infatti, cambia solo la distanza prevista nel connettore).

Hai ragione. E' un errore nella descrizione di Distrelec. Correggo anche qui.


  • sempre nella Supplyboard sono indicati nr. 17 di quei contatti, ma 17 è il numero dei connettori mentre i contatti dovrebbero essere 1 per ogni polo se ho capito bene. Quindi in totale dovrebbero essere (11*2)+(1*4)+(5*3)=41, giusto?

  • Inoltre nella part list della Preampboard sono indicati solo i connettori Molex, ma mancano le prese e i contatti.

    Hai ragione. Correggo subito. Grazie per aver segnalato la svista. cool
    avatar
    Cip&Ciop
    mela
    mela
    Messaggi : 41
    Data d'iscrizione : 15.02.12
    Località : Bolzano

    Re: Domande e risposte sul Lightning

    il 30/11/2012, 17:08
    Grazie a te per il tuo lavoro Alex, e poi solo chi lavora può avere sviste... sono quelli che non fanno mai un cavolo che fanno sempre tutto perfettamente... [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

    PS: scusate il piccolo sfogo OT.
    avatar
    flibix
    Golden Ears
    Golden Ears
    Messaggi : 226
    Data d'iscrizione : 25.08.11

    Re: Domande e risposte sul Lightning

    il 22/1/2013, 17:20
    Ciao Alex, mi sto attivando x il cablaggio della POWER Board, domanda: pechè C4 e C6 sono diversi da C1 e C2? scusa la mia ignoranza.

    ancora grazie.
    avatar
    ucciopino
    arancia
    arancia
    Messaggi : 125
    Data d'iscrizione : 01.01.13
    Località : Salento

    Re: Domande e risposte sul Lightning

    il 22/1/2013, 19:07
    Edit


    Ultima modifica di ucciopino il 22/1/2013, 19:22, modificato 1 volta
    Contenuto sponsorizzato

    Re: Domande e risposte sul Lightning

    Torna in alto
    Permessi di questa sezione del forum:
    Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum