Cmoy con AF-C02

Pagina 1 di 2 1, 2  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Cmoy con AF-C02

Messaggio Da Farfons il 12/5/2016, 08:54

Buongiorno a tutti, dall'ultimo topic sul forum sono cambiato un pochino di cose, dalla costruzione dell'AF-6 momentaneamente i progetti si sono spostati verso la modifica della mia prima costruzione audio ovvero un cmoy http://fredsamplifiers.com.au/index.php?main_page=product_info&cPath=3&products_id=71.

Finora mi ha parecchio soddisfatto e con qualche modifica (sostituzione cap, modifica valori resistenze gain e jack un pelino migliori) mi ha permesso di godere senza problemi delle mie DT770 250 ohm.



Qui è all'interno del contenitore (in legno da decoupage) e sono convinto sia un ottimo esempio di tutto quello che non bisogna fare quando si assembla un apparecchio del genere tra cablaggi, materiali e varie.
Il passo successivo è trasferirlo in un contenitore metallico decente, dotarlo  di alimentazione di rete e soprattutto degli AF-C02 al posto degli LME49720 e grazie all'aiuto di Alex sto capendo come muovermi. Il primo step è stato scegliere un circuito per l'alimentazione e allo scopo questo è adatto

pensando di utilizzare di utilizzare un toroidale come questo http://www.tme.eu/it/details/58-0020-018-s/trasformatori-toroidali/talema/ dimensionato secondo i consigli di Alex.

Se vi fa piacere fatevi avanti con qualsiasi consiglio o perplessità!! grande sorriso
avatar
Farfons
arancia
arancia

Messaggi : 164
Data d'iscrizione : 21.03.16
Località : Oristano

Tornare in alto Andare in basso

Re: Cmoy con AF-C02

Messaggio Da password il 12/5/2016, 09:37

Una cosa che non comprendo è perché se in origine è alimentato con una batteria da 9V poi fai una alimentazione stabilizzata a 18V.
avatar
password
Golden Ears
Golden Ears

Messaggi : 1129
Data d'iscrizione : 03.12.11
Località : Roma

Tornare in alto Andare in basso

Re: Cmoy con AF-C02

Messaggio Da Farfons il 12/5/2016, 09:43

@password ha scritto:Una cosa che non comprendo è perché se in origine è alimentato con una batteria da 9V poi fai una alimentazione stabilizzata a 18V.
Il circuito è alimentabile anche a 18v e parlando con Alex in relazione agli AF-C02 18 sarebbe stata la soluzione migliore. La scelta 9v penso sia stata dettata di default per motivi di spazio da chi ha concepito il cmoy, dovendo stare nella classica latta Altoids 2 batterie da 9v non credo ci sarebbero state.
avatar
Farfons
arancia
arancia

Messaggi : 164
Data d'iscrizione : 21.03.16
Località : Oristano

Tornare in alto Andare in basso

Re: Cmoy con AF-C02

Messaggio Da alessandro1 il 12/5/2016, 14:28

seguo grande sorriso
avatar
alessandro1
Golden Ears
Golden Ears

Messaggi : 337
Data d'iscrizione : 09.10.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: Cmoy con AF-C02

Messaggio Da Farfons il 12/5/2016, 18:00

anche non conoscendo l'esatta dimensione degli op amp di alex lo spazio a mia disposizione è piuttosto stretto e mi chiedevo se potrebbe dare qualche problema una soluzione simile a questa


avete mai provato al posto del socket dip8?
avatar
Farfons
arancia
arancia

Messaggi : 164
Data d'iscrizione : 21.03.16
Località : Oristano

Tornare in alto Andare in basso

Re: Cmoy con AF-C02

Messaggio Da password il 12/5/2016, 18:14

Gli opamp di Alex sono molto più compatti di quelli in foto. Sviluppano in altezza, forse il punto che potrebbe ostacolare è vicino all'elettrolitico di alimentazione.
avatar
password
Golden Ears
Golden Ears

Messaggi : 1129
Data d'iscrizione : 03.12.11
Località : Roma

Tornare in alto Andare in basso

Re: Cmoy con AF-C02

Messaggio Da Farfons il 12/5/2016, 18:36

@password ha scritto:Gli opamp di Alex sono molto più compatti di quelli in foto. Sviluppano in altezza, forse il punto che potrebbe ostacolare è vicino all'elettrolitico di alimentazione.
Assolutamente.. Questi assomigliano più al primo prototipo non smd. Il cablaggio sarebbe proprio per aggirare il problema dei condensatori, volevo sapere se qualcuno di voi ha avuto qualche esperienza con questo tipo di soluzione al posto del dip 8 direttamente
avatar
Farfons
arancia
arancia

Messaggi : 164
Data d'iscrizione : 21.03.16
Località : Oristano

Tornare in alto Andare in basso

Re: Cmoy con AF-C02

Messaggio Da bandAlex il 12/5/2016, 20:29

@Farfons ha scritto:anche non conoscendo l'esatta dimensione degli op amp di alex lo spazio a mia disposizione è piuttosto stretto e mi chiedevo se potrebbe dare qualche problema una soluzione simile a questa


avete mai provato al posto del socket dip8?

L'altezza complessiva di un AF-C02 ultima versione, compreso lo zoccoletto (che però si potrebbe eliminare), è di 4 cm. Bisogna poi considerare lo spessore della pcb principale e la distanza tra il fondo e la pcb stessa (dipende dall'altezza dei distanziatori utilizzati). Diciamo che un totale di 4.7 cm potrebbe essere sufficiente come altezza interna del cabinet se si usano distanziatori da 5 mm.

L'alternativa della "prolunga" che si vede in foto non mi piace molto, ma se non ci sono altre strade è l'unica scappatoia.

Non comporta grosse controindicazioni, a patto di mantenere le connessioni il più possibile corte.
avatar
bandAlex
Golden Ears
Golden Ears

Messaggi : 4934
Data d'iscrizione : 29.04.11
Località : Roma

Tornare in alto Andare in basso

Re: Cmoy con AF-C02

Messaggio Da bandAlex il 12/5/2016, 20:36

@password ha scritto:Una cosa che non comprendo è perché se in origine è alimentato con una batteria da 9V poi fai una alimentazione stabilizzata a 18V.

Le prestazioni di un opamp migliorano se la tensione di alimentazione è più alta, considera che 9 V corrispondono a una tensione duale di soli +/- 4.5 V. Soprattutto se si pensa di utilizzare il cmoy con cuffie ad alta impedenza, il raddoppio della tensione è una mano santa.
avatar
bandAlex
Golden Ears
Golden Ears

Messaggi : 4934
Data d'iscrizione : 29.04.11
Località : Roma

Tornare in alto Andare in basso

Re: Cmoy con AF-C02

Messaggio Da Farfons il 12/5/2016, 20:44

@bandAlex ha scritto:
@Farfons ha scritto:anche non conoscendo l'esatta dimensione degli op amp di alex lo spazio a mia disposizione è piuttosto stretto e mi chiedevo se potrebbe dare qualche problema una soluzione simile a questa


avete mai provato al posto del socket dip8?

L'altezza complessiva di un AF-C02 ultima versione, compreso lo zoccoletto (che però si potrebbe eliminare), è di 4 cm. Bisogna poi considerare lo spessore della pcb principale e la distanza tra il fondo e la pcb stessa (dipende dall'altezza dei distanziatori utilizzati). Diciamo che un totale di 4.7 cm potrebbe essere sufficiente come altezza interna del cabinet se si usano distanziatori da 5 mm.

L'alternativa della "prolunga" che si vede in foto non mi piace molto, ma se non ci sono altre strade è l'unica scappatoia.

Non comporta grosse controindicazioni, a patto di mantenere le connessioni il più possibile corte.
Ah ahahah me lo aspettavo non ti piacesse per niente grande sorriso sono pensieri più che altro provando a immaginare possibili problemi di assemblaggio. 
Ho visto invece che molti amplificatori in kit vantano tra le caratteristiche una protezione per le cuffie nel design del circuito, è realmente indispensabile?
avatar
Farfons
arancia
arancia

Messaggi : 164
Data d'iscrizione : 21.03.16
Località : Oristano

Tornare in alto Andare in basso

Re: Cmoy con AF-C02

Messaggio Da bandAlex il 12/5/2016, 20:58

@Farfons ha scritto:Ho visto invece che molti amplificatori in kit vantano tra le caratteristiche una protezione per le cuffie nel design del circuito, è realmente indispensabile?

Nel tuo caso, essendo presenti dei condensatori all'uscita che bloccano la continua, un circuito di protezione sarebbe superfluo, anche se il condensatore non ti protegge comunque dal transiente di accensione. Per questo motivo, con questi circuiti molto semplici, è sempre meglio accendere o spegnere solo con la cuffia staccata.

avatar
bandAlex
Golden Ears
Golden Ears

Messaggi : 4934
Data d'iscrizione : 29.04.11
Località : Roma

Tornare in alto Andare in basso

Re: Cmoy con AF-C02

Messaggio Da Farfons il 12/5/2016, 22:58

@bandAlex ha scritto:
@Farfons ha scritto:Ho visto invece che molti amplificatori in kit vantano tra le caratteristiche una protezione per le cuffie nel design del circuito, è realmente indispensabile?

Nel tuo caso, essendo presenti dei condensatori all'uscita che bloccano la continua, un circuito di protezione sarebbe superfluo, anche se il condensatore non ti protegge comunque dal transiente di accensione. Per questo motivo, con questi circuiti molto semplici, è sempre meglio accendere o spegnere solo con la cuffia staccata.


Per mia comprensione da quali condensatori viene assolto il compito?
avatar
Farfons
arancia
arancia

Messaggi : 164
Data d'iscrizione : 21.03.16
Località : Oristano

Tornare in alto Andare in basso

Re: Cmoy con AF-C02

Messaggio Da bandAlex il 12/5/2016, 23:35

@Farfons ha scritto:

Rettifico, dalla foto mi era sembrato che due elettrolitici fossero sull'uscita, invece ora con il layout dello stampato è evidente che non ci sono condensatori in uscita sulla cuffia. Mentre invece ci sono all'ingresso (C3 e C4).

I due elettrolitici C5 e C6 servono a filtrare il riferimento di massa (a metà alimentazione) creato da R17 e R18, riferimento che va all'ingresso non invertente di U9 la cui uscita fa da massa virtuale. La massa virtuale consente di far funzionare il circuito come se avesse un'alimentazione duale, evitando, per l'appunto, i condensatori all'uscita di U7 e U8. wink
avatar
bandAlex
Golden Ears
Golden Ears

Messaggi : 4934
Data d'iscrizione : 29.04.11
Località : Roma

Tornare in alto Andare in basso

Re: Cmoy con AF-C02

Messaggio Da Farfons il 13/5/2016, 00:03

@bandAlex ha scritto:
@Farfons ha scritto:

Rettifico, dalla foto mi era sembrato che due elettrolitici fossero sull'uscita, invece ora con il layout dello stampato è evidente che non ci sono condensatori in uscita sulla cuffia. Mentre invece ci sono all'ingresso (C3 e C4).

I due elettrolitici C5 e C6 servono a filtrare il riferimento di massa (a metà alimentazione) creato da R17 e R18, riferimento che va all'ingresso non invertente di U9 la cui uscita fa da massa virtuale. La massa virtuale consente di far funzionare il circuito come se avesse un'alimentazione duale, evitando, per l'appunto, i condensatori all'uscita di U7 e U8.  wink
Grazie!  grande sorriso Alla luce di questo comunque non cambia il discorso protezione? Per il cambio qualitativo sostituendo c5 e c6 avevo pensato fossero in ingresso
avatar
Farfons
arancia
arancia

Messaggi : 164
Data d'iscrizione : 21.03.16
Località : Oristano

Tornare in alto Andare in basso

Re: Cmoy con AF-C02

Messaggio Da bandAlex il 13/5/2016, 00:14

Per quanto C5 e C6 possano sembrare fuori dal percorso audio, in realtà ne fanno parte alla grande, rappresentando il ritorno di segnale (la massa) della cuffia. Quindi C5 e C6 è importante che siano di buona qualità, e i Nichicon Fine Gold vanno benissimo, possibilmente del valore più alto consentito dal package previsto dallo stampato.

Una critica a questo cmoy che mi sento di fare è quella di utilizzare per ciascun canale di amplificazione un operazionale duale, di cui una metà fa da stadio di gain e l'altra fa da buffer, mentre invece si sarebbe potuto utilizzare un opamp singolo, visto anche il gain abbastanza basso che serve a questa applicazione.

Naturalmente sono proprio U7 e U8 che potrebbero essere sostituiti con due AF-C02 traendone un certo vantaggio. Ma l'ultima versione del mio opamp non prevede la versione duale, per cui se deciderai per gli AF-C02 sarà necessario apportare qualche piccola modifica al layout dello stampato.

Per quanto riguarda la protezione della cuffia, confermo che il problema principale è quello del transiente all'accensione e allo spegnimento, considerando che l'offset degli opamp in genere è abbastanza trascurabile.
avatar
bandAlex
Golden Ears
Golden Ears

Messaggi : 4934
Data d'iscrizione : 29.04.11
Località : Roma

Tornare in alto Andare in basso

Re: Cmoy con AF-C02

Messaggio Da bandAlex il 13/5/2016, 00:29

Se invece si vuole proteggere la cuffia nell'eventualità di un guasto, allora il circuito di protezione è fondamentale, ma si va al di là di quelle che sono le esigenze di semplicità di un cmoy, e del resto quasi tutti gli opamp sono protetti dai corto-circuiti in uscita, è difficile che si guastino.

Da questo punto di vista, sarebbe stato meglio mantenere i condensatori sull'uscita (che rappresentano una protezione naturale nei riguardi della continua) e semplificare anche di più il circuito facendo a meno della massa virtuale.
avatar
bandAlex
Golden Ears
Golden Ears

Messaggi : 4934
Data d'iscrizione : 29.04.11
Località : Roma

Tornare in alto Andare in basso

Re: Cmoy con AF-C02

Messaggio Da Farfons il 13/5/2016, 00:36

Sono più che ben disposto alle modifiche! Il fine è trasformare in "fisso" un piccolo amplificatore che mi piace e migliorarne la qualità. Per quanto riguarda la protezione a quanto mi hai fatto capire i rischi dovrebbero essere minimi e in ogni caso non c'entra nulla col progetto iniziale di quel cmoy (o cmoy in genere) perciò ne farò a meno, a me interessava capirne l'utilità o necessità
avatar
Farfons
arancia
arancia

Messaggi : 164
Data d'iscrizione : 21.03.16
Località : Oristano

Tornare in alto Andare in basso

Re: Cmoy con AF-C02

Messaggio Da bandAlex il 15/5/2016, 00:07

@Farfons ha scritto:Sono più che ben disposto alle modifiche! Il fine è trasformare in "fisso" un piccolo amplificatore che mi piace e migliorarne la qualità. Per quanto riguarda la protezione a quanto mi hai fatto capire i rischi dovrebbero essere minimi e in ogni caso non c'entra nulla col progetto iniziale di quel cmoy (o cmoy in genere) perciò ne farò a meno, a me interessava capirne l'utilità o necessità

L'utilità di un circuito ausiliario la si apprezza nel giusto momento. Se ti salva una cuffia da centinaia di euro, è senz'altro un circuito utile, ma nella vita di un amplificatore tale momento potrebbe non arrivare mai, oppure fotterti alla prima svista.

Fin dal mio lontano VHF-1, ho sempre incluso un circuito di protezione sulla cuffia, ritenendo che fosse un'indecenza pubblicare un progetto e farlo costruire da decine di appassionati senza una straccio di salvaguardia. Eppure oggi, nonostante l'abbondanza e la precisione della componentistica disponibile ad un costo oltremodo basso, sono pochi gli amplificatori in commercio ad avere una protezione attiva: la maggior parte ha solo un ritardo all'accensione per evitare il transiente iniziale, e basta. Tale importante caratteristica non è mai menzionata nei depliant, mentre invece sono sottolineate un sacco di altre cose che non servono a nulla, come la quantità di argento nelle saldature o la marca dei condensatori.

In un cmoy alimentato con una batteria a 9 V non si può pretendere una protezione attiva perchè in genere per farla servono diversi componenti e un rele' (a meno di non usare dispositivi di interruzione a semiconduttore) e un rele' assorbe preziosa corrente, un lusso che non ci si può permettere. Per cui ci si affida alle caratteristiche del circuito (ovvero degli opamp utilizzati).

Nel tuo caso, visto che il cmoy si trasforma in qualcosa di più casalingo con tanto di cavo e spina di alimentazione, il motivo energetico per l'esclusione della protezione decade, e si tratta solo accettare un rischio, cosa che gli autocostruttori fanno spesso con quello che realizzano. wink
avatar
bandAlex
Golden Ears
Golden Ears

Messaggi : 4934
Data d'iscrizione : 29.04.11
Località : Roma

Tornare in alto Andare in basso

Re: Cmoy con AF-C02

Messaggio Da Farfons il 15/5/2016, 00:51

Più che chiaro!!grande sorriso
avatar
Farfons
arancia
arancia

Messaggi : 164
Data d'iscrizione : 21.03.16
Località : Oristano

Tornare in alto Andare in basso

Re: Cmoy con AF-C02

Messaggio Da bandAlex il 15/5/2016, 01:27

Qualche commento fa, ho scritto che con gli AF-C02 si avrebbero diversi vantaggi in un cmoy. Vediamo perchè.

Innanzitutto preciso che si tratta di vantaggi esclusivamente di tipo sonoro, in quanto per tutti gli altri aspetti un opamp a discreti è certamente inferiore ad un opamp integrato (ad esempio il consumo, o l'offset).

Nel caso del cmoy in questione, vediamo che sono utilizzati un totale di 3 opamp integrati, uno singolo e due doppi.

L'opamp singolo (LM6171) è usato come riferimento di massa, mentre gli altri due (LME49720) sono rispettivamente il canale sinistro e il canale destro del cmoy. E' quindi chiaro che ad un opamp duale è demandato il compito di amplificare in tensione il segnale di un canale proveniente dal potenziometro di volume, e contemporaneamente fornire la corrente necessaria al pilotaggio della cuffia.

Un LME49720 è in grado di fornire alla sua uscita un massimo di 23 mA su 600 ohm, come specificato nel datasheet. Tale valore è da considerarsi un valore limite, raggiunto il quale lo stadio di uscita dell'opamp è già passato in classe B da un bel pezzo. E' un opamp che nasce per essere utilizzato in uno stadio linea o in un preamplificatore phono, non certo per pilotare una cuffia. Le sue qualità sono un rumore in ingresso molto basso, e una distorsione al limite del misurabile. Che non sia l'ideale per una cuffia lo lascia intuire lo stesso datasheet che non ipotizza nemmeno un carico inferiore ai 600 ohm.

Nonostante ciò, tale opamp può comunque essere sufficiente per pilotare cuffie a bassa impedenza, purchè siano abbastanza sensibili, come una SRH940 ad esempio, o una PX100. Al di là di un determinato valore di potenza erogata, intervengono le protezioni interne all'integrato onde evitare la sua distruzione. Durante l'ascolto, un opamp al limite delle sue possibilità di erogazione in corrente si traduce in un suono "piatto" e privo di vitalità, con un tasso di distorsione abbastanza elevato soprattutto a bassa frequenza, dove è richiesta più energia.

Per contro, un AF-C02 non ha alcun limitatore in corrente. Il limite è determinato dal valore massimo sopportabile dai dispositivi di uscita, superato il quale l'AF-C02 muore. I BC817/807 in SOT23 utilizzati dall'AF-C02 possono dissipare un massimo di 250 mW e una corrente di ben 500 mA. Il fatto che non ci sia alcun limitatore garantisce che per tutto l'arco di erogazione non ci sia alcun degrado sonoro fino al picco massimo; naturalmente è anche un potenziale rischio, se non si fa attenzione con la manopola del volume! Anche un AF-C02 non nasce per pilotare direttamente le cuffie, ma il suo stadio di uscita polarizzato con una corrente di 10 mA gli permette di funzionare in classe A fino ad una corrente sul carico di ben 20 mA, oltre la quale passa in classe B.

Quindi un cmoy con una coppia di AF-C02 è in grado, almeno potenzialmente (e se l'alimentazione lo consente), di pilotare cuffie che normalmente un cmoy non potrebbe pilotare se non ad un volume piuttosto basso, e con una resa potenzialmente in grado di farci dimenticare che si tratta di un semplice cmoy.

Ora non resta che fare l'esperimento. cool
avatar
bandAlex
Golden Ears
Golden Ears

Messaggi : 4934
Data d'iscrizione : 29.04.11
Località : Roma

Tornare in alto Andare in basso

Re: Cmoy con AF-C02

Messaggio Da bandAlex il 15/5/2016, 12:37

Queste sono le modifiche da fare per rendere il cmoy della foto compatibile con opamp singoli (U7 e U8):



I valori consigliati per R6 e R7 sono rispettivamente di 6K8 e 1K, per un gain di 7.8 volte in tensione, adatto alla maggior parte delle cuffie. Se però si utilizzano cuffie particolarmente sensibili (o le intraurali) allora è meglio che R6 sia di valore più basso: R6 = 3K3 per un gain di 4.3.

avatar
bandAlex
Golden Ears
Golden Ears

Messaggi : 4934
Data d'iscrizione : 29.04.11
Località : Roma

Tornare in alto Andare in basso

Re: Cmoy con AF-C02

Messaggio Da Farfons il 15/5/2016, 12:44

Non vedo l'ora!!! Grazie mille Alex!! grande sorriso Le due resistenze vanno eliminate e vanno anche uniti i punti giusto?
avatar
Farfons
arancia
arancia

Messaggi : 164
Data d'iscrizione : 21.03.16
Località : Oristano

Tornare in alto Andare in basso

Re: Cmoy con AF-C02

Messaggio Da bandAlex il 15/5/2016, 12:50

@Farfons ha scritto:Non vedo l'ora!!! Grazie mille Alex!! grande sorriso Le due resistenze vanno eliminate e vanno anche uniti i punti giusto?

No, eliminate e basta. smile
avatar
bandAlex
Golden Ears
Golden Ears

Messaggi : 4934
Data d'iscrizione : 29.04.11
Località : Roma

Tornare in alto Andare in basso

Re: Cmoy con AF-C02

Messaggio Da Farfons il 25/5/2016, 10:40

In attesa degli ultimi componenti (gli AF-C02 ci sono già grande sorriso grande sorriso) il cmoy inizia la sua trasformazione, le piste sono state modificate come da indicazioni di Alex e i componenti da sostituire hanno abbandonato la scheda



e qualche pin ha iniziato a prendere posto

avatar
Farfons
arancia
arancia

Messaggi : 164
Data d'iscrizione : 21.03.16
Località : Oristano

Tornare in alto Andare in basso

Re: Cmoy con AF-C02

Messaggio Da bandAlex il 25/5/2016, 11:53

Filippo, quei condensatori da 100 nF vicinissimi agli zoccoletti, hai già verificato che non siano di impiccio agli AF-C02?
avatar
bandAlex
Golden Ears
Golden Ears

Messaggi : 4934
Data d'iscrizione : 29.04.11
Località : Roma

Tornare in alto Andare in basso

Re: Cmoy con AF-C02

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Pagina 1 di 2 1, 2  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum