Andare in basso
perfidoclone
arancia
arancia
Messaggi : 121
Data d'iscrizione : 19.02.12

Foto e commenti sugli aspetti pratici della realizzazione - Pagina 15 Empty Re: Foto e commenti sugli aspetti pratici della realizzazione

il 7/2/2013, 16:25
Alex ne avevamo parlato in una mail sul fatto che il Buffalo III sarebbe potuto uscire in tensione.. e io ci ho provato.. grande sorriso
“Up to 8 channels of outputs can be used in current-output or voltage-output mode (depends on output stage used) “
ho montato le 100K e "potrebbero" bastare.. dici che spingersi oltre alle 11 volte e' possibile/consigliabile?
perfidoclone
perfidoclone
arancia
arancia
Messaggi : 121
Data d'iscrizione : 19.02.12
Località : Milano

Foto e commenti sugli aspetti pratici della realizzazione - Pagina 15 Empty Re: Foto e commenti sugli aspetti pratici della realizzazione

il 7/2/2013, 16:50
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
questo sarebbe lo stadio di uscita del buffalo IVY III in mio possesso
perfidoclone
perfidoclone
arancia
arancia
Messaggi : 121
Data d'iscrizione : 19.02.12
Località : Milano

Foto e commenti sugli aspetti pratici della realizzazione - Pagina 15 Empty Re: Foto e commenti sugli aspetti pratici della realizzazione

il 11/2/2013, 21:43
piu' l'ascolto e piu' mi piace!!
Grazie Alex! grande sorriso
perfidoclone
perfidoclone
arancia
arancia
Messaggi : 121
Data d'iscrizione : 19.02.12
Località : Milano

Foto e commenti sugli aspetti pratici della realizzazione - Pagina 15 Empty Re: Foto e commenti sugli aspetti pratici della realizzazione

il 12/2/2013, 14:10
qual'e' l'impedenza di ingresso del VHFN?
ho cercato nel sito ma no ho trovato niente a riguardo..
grazie mille!

Matteo


Ultima modifica di perfidoclone il 13/2/2013, 16:49, modificato 1 volta
bandAlex
bandAlex
Golden Ears
Golden Ears
Messaggi : 6870
Data d'iscrizione : 29.04.11
Località : Roma

Foto e commenti sugli aspetti pratici della realizzazione - Pagina 15 Empty Re: Foto e commenti sugli aspetti pratici della realizzazione

il 12/2/2013, 14:27
L'impedenza di ingresso corrisponde circa al valore del potenziometro utilizzato: se usi un pot da 20K l'impedenza sarà di circa 20K.
perfidoclone
perfidoclone
arancia
arancia
Messaggi : 121
Data d'iscrizione : 19.02.12
Località : Milano

Foto e commenti sugli aspetti pratici della realizzazione - Pagina 15 Empty Re: Foto e commenti sugli aspetti pratici della realizzazione

il 13/2/2013, 16:47
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link] ha scritto:L'impedenza di ingresso corrisponde circa al valore del potenziometro utilizzato: se usi un pot da 20K l'impedenza sarà di circa 20K.

grazie!
avatar
agenzia.tormenti
arancia
arancia
Messaggi : 140
Data d'iscrizione : 18.06.11

Foto e commenti sugli aspetti pratici della realizzazione - Pagina 15 Empty Re: Foto e commenti sugli aspetti pratici della realizzazione

il 24/5/2013, 19:48
Salve a tutti,
dato che sto terminando l'assemblaggio del ampli nel suo case avevo bisogno di alcuni vostri consigli (su alcuni punti avrei bisogno di ALEX) e chiarimenti per terminare il tutto.
1 - collegamento tra rca in ingresso e potenziometro con cavo di segnale. Per far ciò ho un cavo microfonico professionale composto da due conduttori più schermo. Volevo sapere se la schermatura la devo collegare solo lato rca sul polo freddo, lasciandola libera lato potenziometro, oppure la lascio stare del tutto.
2 - Led VHF-N di segnalazione dell'avvenuta accensione. Sull'esemplare che mi ha inviato Alex è connesso un led Verde. Preferendo il color Rosso, volevo sapere se posso sostituirlo direttamente senza problemi.
3 - OPAMP. Sempre sull'esemplare in questione vi sono degli OPAMP non meglio identificati (non vi è alcuna sigla). Dato che mi avanzano dei BB del precedente VHF1, volevo sapere se sostituendo quelli senza marchio otterrei dei benefici in termini di suono.
4 - Componenti critici. Dalle vostre innumerevoli prove penso abbiate a lungo valutato quale peso abbiano i componenti sull'ampli. Vi chiedo se vale la pena upgradare qualche componente (qualche resistenza sul percorso del segnale, condensatori etc...) rispetto a quelli utilizzati e presenti nella lista del VHF-N (dovrei avere ancora qualche resistenza caddock...).

Vi ringrazio in anticipo per i vostri riscontri.
Appena finisco il tutto posto un pò di foto.
A presto
Francesco
flibix
flibix
Golden Ears
Golden Ears
Messaggi : 258
Data d'iscrizione : 25.08.11

Foto e commenti sugli aspetti pratici della realizzazione - Pagina 15 Empty Re: Foto e commenti sugli aspetti pratici della realizzazione

il 24/5/2013, 21:46
1 - collegamento tra rca in ingresso e potenziometro con cavo di segnale. Per far ciò ho un cavo microfonico professionale composto da due conduttori più schermo. Volevo sapere se la schermatura la devo collegare solo lato rca sul polo freddo, lasciandola libera lato potenziometro, oppure la lascio stare del tutto.
Ti posso dire quello che ho fatto io e che di solito adotto in tutte le mie realizzazioni:
Dò sempre continuità elettrica alla massa che arriva della sorgente sino al pin di ingesso della scheda, inglobando in questo percorso la eventuale carcassa del potenziometro.

Il tutto però lo rendo flottante elettricamente rispetto al telaio, il quale lo collego in un punto solo, al collegamento di terra che arriva dalla rete, ed in quel punto e solo in quel punto, faccio arrivare la massa del circuito elettrico (ossia il pin di ingresso della scheda di cui sopra)

Sul VHF-N ho inserito anche un micro interruttore sul pann. poster. che mi scollega questo collegamento, tra la massa elettrica del ciruito e il telaio, per chiaramente interrompere il loop che si determina quando alcune sorgenti hanno già al loro interno collegato la massa con la terra.
bandAlex
bandAlex
Golden Ears
Golden Ears
Messaggi : 6870
Data d'iscrizione : 29.04.11
Località : Roma

Foto e commenti sugli aspetti pratici della realizzazione - Pagina 15 Empty Re: Foto e commenti sugli aspetti pratici della realizzazione

il 25/5/2013, 15:20
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link] ha scritto:Salve a tutti,
dato che sto terminando l'assemblaggio del ampli nel suo case avevo bisogno di alcuni vostri consigli (su alcuni punti avrei bisogno di ALEX) e chiarimenti per terminare il tutto.

Ciao Francesco, ti rispondo se mi garantisci che poi farai un report dettagliato su come va il VHF-N... grande sorriso

1 - collegamento tra rca in ingresso e potenziometro con cavo di segnale. Per far ciò ho un cavo microfonico professionale composto da due conduttori più schermo. Volevo sapere se la schermatura la devo collegare solo lato rca sul polo freddo, lasciandola libera lato potenziometro, oppure la lascio stare del tutto.
Innanzitutto, tieni presente che devi assolutamente utilizzare un cavetto schermato stereo con due schermi separati, uno per il sinistro e uno per il destro. Quindi per intenderci va bene quello formato da due cavetti uniti insieme come nei cavi RCA, dove si hanno in sostanza due cavetti schermati separati. Altrimenti, se usi un cavetto con un unico schermo con all'interno i due fili di segnale, avrai un'altissima diafonia tra i due canali e quindi una drastica riduzione della separazione stereo.

La massa va saldata da entrambe le parti, sia lato connettori RCA, sia lato potenziometro. L'importante è, come già accennato da flibix, tenere isolata la massa di segnale dal telaio.

2 - Led VHF-N di segnalazione dell'avvenuta accensione. Sull'esemplare che mi ha inviato Alex è connesso un led Verde. Preferendo il color Rosso, volevo sapere se posso sostituirlo direttamente senza problemi.
Si puoi cambiarlo tranquillamente.

3 - OPAMP. Sempre sull'esemplare in questione vi sono degli OPAMP non meglio identificati (non vi è alcuna sigla). Dato che mi avanzano dei BB del precedente VHF1, volevo sapere se sostituendo quelli senza marchio otterrei dei benefici in termini di suono.
Gli opamp utilizzati sul VHF-N servono solo al servo-dc e al circuito di protezione a rele'. Non influiscono sulla resa sonora, per cui qualunque marca va bene, l'importante è rispettare le caratteristiche del progetto. Quindi solo opamp con ingresso a jfet e con tensione massima di alimentazione di almeno 20V per ramo.

4 - Componenti critici. Dalle vostre innumerevoli prove penso abbiate a lungo valutato quale peso abbiano i componenti sull'ampli. Vi chiedo se vale la pena upgradare qualche componente (qualche resistenza sul percorso del segnale, condensatori etc...) rispetto a quelli utilizzati e presenti nella lista del VHF-N (dovrei avere ancora qualche resistenza caddock...).
Resistenze: lascia perdere. Condensatori sul percorso del segnale non ce ne sono. Io lascerei tutto così...

avatar
agenzia.tormenti
arancia
arancia
Messaggi : 140
Data d'iscrizione : 18.06.11

Foto e commenti sugli aspetti pratici della realizzazione - Pagina 15 Empty Re: Foto e commenti sugli aspetti pratici della realizzazione

il 25/5/2013, 15:31
Ciao Alex,
grazie per le dritte. Vi racconto quello che ho fatto.
Un cavo (2 conduttori, uno per polo caldo ed uno per polo freddo più schermo) microfonico per ogni canale.
Sul singolo canale lo schermo l'ho collegato al polo freddo lato rca ed ho lasciato scollegato lo schermo lato potenziometro. Morale della favola lato rca polo caldo un conduttore, polo freddo conduttore più schermo. Lato potenziometro, polo caldo un conduttore, polo freddo un conduttore, schermo scollegato.
Spero di aver fatto bene.

Messa a terra dello chassis di alluminio e basta. Il potenziometro non ha la carcassa come l'alps blue quindi non posso metterlo a terra.
In particolare è questo:
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link] carcassa potenziometro

Provati entrambi ieri sera (un vhf1.2 ed un vhfN) ed a parte un errato collegamento dei canali (scoperto immediatamente), mi sembra funzionare bene senza alcun rumore di fondo o ronzio.

Per quanto riguarda upgrade ok, tengo il tutto liscio. Mi riserbo componenti e soldini per il lightning.

Per quanto riguarda il report sui gioiellini, penso di aver consumato abbastanza banda:
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]

A breve le foto,
grazie a tutti.
Francesco
bandAlex
bandAlex
Golden Ears
Golden Ears
Messaggi : 6870
Data d'iscrizione : 29.04.11
Località : Roma

Foto e commenti sugli aspetti pratici della realizzazione - Pagina 15 Empty Re: Foto e commenti sugli aspetti pratici della realizzazione

il 25/5/2013, 16:17
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link] ha scritto:
Sul singolo canale lo schermo l'ho coll.egato al polo freddo lato rca ed ho lasciato scollegato lo schermo lato potenziometro. Morale della favola lato rca polo caldo un conduttore, polo freddo conduttore più schermo. Lato potenziometro, polo caldo un conduttore, polo freddo un conduttore, schermo scollegato.
Spero di aver fatto bene.

Hai fatto la cosa migliore che potessi fare. Ottimo così...
avatar
agenzia.tormenti
arancia
arancia
Messaggi : 140
Data d'iscrizione : 18.06.11

Foto e commenti sugli aspetti pratici della realizzazione - Pagina 15 Empty Re: Foto e commenti sugli aspetti pratici della realizzazione

il 11/6/2013, 07:08
Salve a tutti,
invio un pò di foto relative al lavoro finito.



avatar
agenzia.tormenti
arancia
arancia
Messaggi : 140
Data d'iscrizione : 18.06.11

Foto e commenti sugli aspetti pratici della realizzazione - Pagina 15 Empty Re: Foto e commenti sugli aspetti pratici della realizzazione

il 11/6/2013, 07:15
Come non detto,
non riesco a caricare l'immagine. Non so perché
avatar
Ospite
Ospite

Foto e commenti sugli aspetti pratici della realizzazione - Pagina 15 Empty Re: Foto e commenti sugli aspetti pratici della realizzazione

il 11/6/2013, 07:21
@agenzia.tormenti ha scritto:Come non detto,
non riesco a caricare l'immagine. Non so perché

Se proprio non riesci ad inserire nativamente un'immagine, puoi utilizzare un servizio di hosting gratuito, come http://postimage.org/

Carichi una foto, poi nel forum metti il link alla foto.
avatar
agenzia.tormenti
arancia
arancia
Messaggi : 140
Data d'iscrizione : 18.06.11

Foto e commenti sugli aspetti pratici della realizzazione - Pagina 15 Empty Re: Foto e commenti sugli aspetti pratici della realizzazione

il 11/6/2013, 09:40
Vediamo un pò se è la volta buona... [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

Modificato per la visualizzazione delle immagini (bandAlex)
password
password
Golden Ears
Golden Ears
Messaggi : 1556
Data d'iscrizione : 03.12.11
Località : Roma

Foto e commenti sugli aspetti pratici della realizzazione - Pagina 15 Empty Re: Foto e commenti sugli aspetti pratici della realizzazione

il 11/6/2013, 11:10
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link] ha scritto:Vediamo un pò se è la volta buona... [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]




Modificato per la visualizzazione delle immagini (bandAlex)
Bei lavori, eleganti, semplici e funzionali. Buona la scelta di mettere il tasto d'accensione sul retro, anche se un po' scomodo, ma sul frontale avrebbe rovinato la simmetria degli elementi. Non mi piace, ma sono proprio io, il connettore Neutrik, non riesco proprio a farmelo piacere.
Le due versioni suonano uguali?
Ah, dimenticavo, belli anche gli attenuatori, come ti ci trovi?
avatar
agenzia.tormenti
arancia
arancia
Messaggi : 140
Data d'iscrizione : 18.06.11

Foto e commenti sugli aspetti pratici della realizzazione - Pagina 15 Empty Re: Foto e commenti sugli aspetti pratici della realizzazione

il 11/6/2013, 11:22
Ciao Password,
grazie per gli apprezzamenti.
Partiamo dagli attenuatori. Li trovo molto buoni in termini di trasparenza e precisione. Non sono dei Dact, ma costano meno, sui 50-60 euro. Sono tipo ladder, ossia con due sole resistenze sul percorso del segnale. Dal mio punto di vista molto meglio degli alps.
In alcuni casi si può patire la mancata possibilità di regolazione continua del volume, come avviene ad esempio con gli alps. Tale disagio in ogni caso l'ha verificato un mio amico che ha provato a sentirci la k1000, cuffia osticissima.
Con cuffie a bassa impedenza tutto fila liscio.

Connettore Neutrik. Non sarà il massimo in termini estetici per alcuni. A me non dispiace ed inoltre mi dà anche certezze in fatto di contatto elettrico.

Gli ampli sono diversi, un vhf1.2 ultimissima versione e vhf-n. Suonano diversi, ne avevo già parlato qui:
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]

Il primo l'ho utilizzato con il digitale (con akg k501 e grado rs1) il secondo per l'ascolto del vinile (con denon 2000).


Al momento sto cercando di raccimolare soldini per realizzare il lightning. Con toroidale e scheda di alimentazione separati dal resto.... [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine] [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

A presto
Francesco


Ultima modifica di agenzia.tormenti il 11/6/2013, 14:36, modificato 1 volta
bandAlex
bandAlex
Golden Ears
Golden Ears
Messaggi : 6870
Data d'iscrizione : 29.04.11
Località : Roma

Foto e commenti sugli aspetti pratici della realizzazione - Pagina 15 Empty Re: Foto e commenti sugli aspetti pratici della realizzazione

il 11/6/2013, 11:57
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link] ha scritto:Bei lavori, eleganti, semplici e funzionali. Buona la scelta di mettere il tasto d'accensione sul retro, anche se un po' scomodo, ma sul frontale avrebbe rovinato la simmetria degli elementi. Non mi piace, ma sono proprio io, il connettore Neutrik, non riesco proprio a farmelo piacere.
Le due versioni suonano uguali?
Ah, dimenticavo, belli anche gli attenuatori, come ti ci trovi?

Mi associo alle cose positive scritte da Stefano... anche a me però non piace il Neutrik con il blocco a levetta... grande sorriso

Ottimo lavoro, Francesco...
eisenstein
eisenstein
nespola
nespola
Messaggi : 397
Data d'iscrizione : 15.06.11

Foto e commenti sugli aspetti pratici della realizzazione - Pagina 15 Empty Re: Foto e commenti sugli aspetti pratici della realizzazione

il 11/6/2013, 15:42
Ciao Francesco,
complimenti per l' impegno e il risultato. Una domanda pettegola e venale: quanto ti è costato di vile valsente approntare il VHF-N?
avatar
agenzia.tormenti
arancia
arancia
Messaggi : 140
Data d'iscrizione : 18.06.11

Foto e commenti sugli aspetti pratici della realizzazione - Pagina 15 Empty Re: Foto e commenti sugli aspetti pratici della realizzazione

il 11/6/2013, 16:20
A parte la scheda e componenti, che ipotizzo sui 160 euro (le resistenze caddock e i silver mica mi sono costati parecchio....) per il vhf1.2, occorre aggiungere:
- 58 euro di chassis;
- 55 euro di potenziometro;
- 13 euro di rca CMC;
- 8 euro di jack neutrik;
- 7 euro di cablaggio.
Morale della favola parliamo di 300 euro circa.
Saluti
Francesco
vale25
vale25
nespola
nespola
Messaggi : 253
Data d'iscrizione : 26.03.12
Località : Palermo

Foto e commenti sugli aspetti pratici della realizzazione - Pagina 15 Empty Re: Foto e commenti sugli aspetti pratici della realizzazione

il 19/6/2013, 22:23
ho iniziato a saldare i bc550 e 560 (unica cosa ad essermi arrivata insieme ai 2sd882) e mi è sorto un dubbio amletico: il potenziometro come va collegato? il mio problema è la terra. Dall'ingresso vado al pot e poi alla scheda oppure collego subito la terra dei connettori rca alla scheda e allo stesso punto collego la terra del pot?
 p.s. i bd139-16 possono essere usato indifferentemente al posto dei 2sd882 giusto?
bandAlex
bandAlex
Golden Ears
Golden Ears
Messaggi : 6870
Data d'iscrizione : 29.04.11
Località : Roma

Foto e commenti sugli aspetti pratici della realizzazione - Pagina 15 Empty Re: Foto e commenti sugli aspetti pratici della realizzazione

il 19/6/2013, 22:37
Ti raccomando di fare attenzione con i BC550/560 perchè confonderli è piuttosto facile, e naturalmente non possono essere scambiati. shak  Attenzione anche al verso, che deve corrispondere a quello indicato sullo stampato.

Il collegamento con il potenziometro deve essere il seguente:

(guardando il potenziometro di fronte con i terminali rivolti verso il basso)

percorso di segnale:

RCA -> terminale destro pot 

terminale centrale pot -> scheda

percorso di massa:

RCA -> terminale sinistro pot -> scheda

Valido per un canale, per l'altro è la stessa cosa. 

I 2SD882 sono l'analogo dei BD139-16.
vale25
vale25
nespola
nespola
Messaggi : 253
Data d'iscrizione : 26.03.12
Località : Palermo

Foto e commenti sugli aspetti pratici della realizzazione - Pagina 15 Empty Re: Foto e commenti sugli aspetti pratici della realizzazione

il 19/6/2013, 22:44
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link] ha scritto:Ti raccomando di fare attenzione con i BC550/560 perchè confonderli è piuttosto facile, e naturalmente non possono essere scambiati. shak  Attenzione anche al verso, che deve corrispondere a quello indicato sullo stampato.


si infatti ho saldato prima un tipo e poi l'altro, contandoli attentamente ;)

sono più impaziente di quel che credevo, non vedo l'ora che mi arrivi tutto essen

allora sui dissipatori metto i bd 139 fairchild, così non ho problemi per eventuale isolamento.
per i due che non vanno raffreddati invece salderò i 2sd882, giusto per portarmi un pò avanti plane


Ultima modifica di vale25 il 19/6/2013, 22:58, modificato 1 volta
bandAlex
bandAlex
Golden Ears
Golden Ears
Messaggi : 6870
Data d'iscrizione : 29.04.11
Località : Roma

Foto e commenti sugli aspetti pratici della realizzazione - Pagina 15 Empty Re: Foto e commenti sugli aspetti pratici della realizzazione

il 19/6/2013, 22:49
Ottima idea...  wink
vale25
vale25
nespola
nespola
Messaggi : 253
Data d'iscrizione : 26.03.12
Località : Palermo

Foto e commenti sugli aspetti pratici della realizzazione - Pagina 15 Empty Re: Foto e commenti sugli aspetti pratici della realizzazione

il 19/6/2013, 22:53
credo sia stata tua baby
ho chiesto solo perchè non ero sicuro di avere capito bene bye
vale25
vale25
nespola
nespola
Messaggi : 253
Data d'iscrizione : 26.03.12
Località : Palermo

Foto e commenti sugli aspetti pratici della realizzazione - Pagina 15 Empty Re: Foto e commenti sugli aspetti pratici della realizzazione

il 22/6/2013, 19:09
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine][Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]" />


il primo tentativo è quello buono! band

solo che ancora il coraggio di attaccare le hd 800 non l'ho trovato fisch


p.s. è normale qualche mV  di continua in uscita? (fra 3 e 10)


Ultima modifica di vale25 il 22/6/2013, 20:56, modificato 1 volta
Contenuto sponsorizzato

Foto e commenti sugli aspetti pratici della realizzazione - Pagina 15 Empty Re: Foto e commenti sugli aspetti pratici della realizzazione

Torna in alto
Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.