Giardino Elettronico
Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi click o accedi per continuare.

Foto e commenti sugli aspetti pratici della realizzazione

+22
agenzia.tormenti
eisenstein
flibix
andreae
ucciopino
Telstar
perfidoclone
NEMO
Carlo&Co
password
syntesy
ITPAOLO
toti
smanettone
lelello
torna
b.veneri
Drebin
Giulio
AndreaFx
Dirty Harry
bandAlex
26 partecipanti
Andare in basso
b.veneri
Fragola
Fragola
Messaggi : 1699
Data d'iscrizione : 29.07.11

Foto e commenti sugli aspetti pratici della realizzazione - Pagina 7 Empty Re: Foto e commenti sugli aspetti pratici della realizzazione

8/12/2011, 20:25
Si sono in polipropilene, nello specifico questi, consigliati su uno dei post sul VHF-1 di VHF appunto... era agosto quando ho cominciato a leggere, ed oggi dopo 4 mesi sto ascoltando il mio VHF-N [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]

e si... sono costosi [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

E meglio se non ci va il bypass cosi' non devo riaprire e rimetterci le mani [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
Giulio
Giulio
pesca
pesca
Messaggi : 525
Data d'iscrizione : 17.06.11

Foto e commenti sugli aspetti pratici della realizzazione - Pagina 7 Empty Re: Foto e commenti sugli aspetti pratici della realizzazione

9/12/2011, 14:22
Non hai badato proprio a spese! [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

P.S. piccola speculazione: mi sembrano delle lattine! [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]


Ciao.
Giulio.
b.veneri
b.veneri
Fragola
Fragola
Messaggi : 1699
Data d'iscrizione : 29.07.11
Località : Roma

Foto e commenti sugli aspetti pratici della realizzazione - Pagina 7 Empty Re: Foto e commenti sugli aspetti pratici della realizzazione

9/12/2011, 15:05
Giulio ha scritto:Non hai badato proprio a spese! [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

P.S. piccola speculazione: mi sembrano delle lattine! [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]


Ciao.
Giulio.

Anche io non pensavo fossero cosi' grandi... quando sono arrivati m'e' preso un colpo [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

--


Benedetto - Now playing: AF-6  [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
bandAlex
bandAlex
Golden Ears
Golden Ears
Messaggi : 7023
Data d'iscrizione : 29.04.11
Località : Roma

Foto e commenti sugli aspetti pratici della realizzazione - Pagina 7 Empty Re: Foto e commenti sugli aspetti pratici della realizzazione

9/12/2011, 15:57
Dirty Harry ha scritto:Ma scusa non sono dei - costosi - condensatori in polipropilene quelli che hai messo ? huh
I condensatori di bypass in questo caso non servono... unsure

Essendo dei condensatori a film molto grandi, è probabile che l'induttanza parassita raggiunga valori elevati, e quindi per tagliare la testa al toro si può mettere un condensatore a film più piccolo in parallelo (anche un economico poliestere da 1 uF va bene). Se la reattanza del condensatore principale aumenta alle frequenze più alte, il condensatore più piccolo annulla tale effetto. Il basso costo del condensatore aggiuntivo non impone troppe riflessioni... smile
Dirty Harry
Dirty Harry
Fragola
Fragola
Messaggi : 1440
Data d'iscrizione : 16.06.11

Foto e commenti sugli aspetti pratici della realizzazione - Pagina 7 Empty Re: Foto e commenti sugli aspetti pratici della realizzazione

9/12/2011, 16:25
bandAlex ha scritto:
Dirty Harry ha scritto:
I condensatori di bypass in questo caso non servono... unsure

Essendo dei condensatori a film molto grandi, è probabile che l'induttanza parassita raggiunga valori elevati, e quindi per tagliare la testa al toro si può mettere un condensatore a film più piccolo in parallelo (anche un economico poliestere da 1 uF va bene). Se la reattanza del condensatore principale aumenta alle frequenze più alte, il condensatore più piccolo annulla tale effetto. Il basso costo del condensatore aggiuntivo non impone troppe riflessioni... smile

C'è sempre da imparare... bookread
E allora, visto che lo spazio c'è... fisch

--


"Un uomo dovrebbe conoscere i propri limiti..."
AndreaFx
AndreaFx
pesca
pesca
Messaggi : 703
Data d'iscrizione : 21.06.11
Località : Milano (nord-ovest)

Foto e commenti sugli aspetti pratici della realizzazione - Pagina 7 Empty Re: Foto e commenti sugli aspetti pratici della realizzazione

9/12/2011, 16:52
Come condensatori di bypass consiglio caldamente i Vishay MKP1837 da 0,1uF......provare per credere happy
Qui una piccola recensione/comparativa
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]
Dirty Harry
Dirty Harry
Fragola
Fragola
Messaggi : 1440
Data d'iscrizione : 16.06.11

Foto e commenti sugli aspetti pratici della realizzazione - Pagina 7 Empty Re: Foto e commenti sugli aspetti pratici della realizzazione

11/12/2011, 11:49
Un'altra bella sgrezzata al lavoro l'abbiamo fatta... plane

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

Finita definitivamente - speriamo bene... - la scheda del VHF1.2 sto proseguendo con l'altra gemella ed ho iniziato il VHF-N... smile

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

--


"Un uomo dovrebbe conoscere i propri limiti..."
b.veneri
b.veneri
Fragola
Fragola
Messaggi : 1699
Data d'iscrizione : 29.07.11
Località : Roma

Foto e commenti sugli aspetti pratici della realizzazione - Pagina 7 Empty Re: Foto e commenti sugli aspetti pratici della realizzazione

11/12/2011, 13:12
Vedo che porti avanti parallelamente piu' lavori [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
Non vedo l'ora di sentire il tuo parere sulla comparativa tra le due versioni [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
Io sono ormai tre giorni che mi 'limito' ad ascoltare il VHF-N con tutto quello che il tempo mi concede [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

--


Benedetto - Now playing: AF-6  [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
Dirty Harry
Dirty Harry
Fragola
Fragola
Messaggi : 1440
Data d'iscrizione : 16.06.11

Foto e commenti sugli aspetti pratici della realizzazione - Pagina 7 Empty Re: Foto e commenti sugli aspetti pratici della realizzazione

11/12/2011, 13:38
b.veneri ha scritto:Vedo che porti avanti parallelamente piu' lavori [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

E' così, Ben ! wink
Sto aspettando che mi arrivino le mini PCB per il potenziometro, avendo ormai terminato i buchi sul cabinet del VHF 1.1e, ormai finito.
Ho deciso di utilizzare le due schede del VHF1.2 per un amplicuffia capace di pilotare di tutto, sfruttando il collegamento a ponte e lo fornirò di electrical mod, robusto filtro sull'alimentazione, ingressi ed uscite XLR ed RCA : penso che sfrutterò il Galaxy Maggiorato per la capacità interna più ampia possibile, cercando di curare anche tutto il resto e, naturalmente, ci vorrà del tempo... fishing
Finirò sicuramente prima il VHF-N per il quale sto aspettando che mi arrivino gli ultimi condensatori della Rubycon (brand al quale mi sono affidato per questo kit, contrariamente agli altri che hanno visto l'utilizzo dei comunque ottimi Panasonic FM), tipo Low impedance serie ZLH - dei quali ho dovuto trovare negli USA alcuni valori - per decidere, in base alla loro altezza, quale cabinet prendere : difficilmente, complici diversi impegni, se ne parlerà prima dell'anno nuovo... sad
Sarà interessante vedere cosa ne uscirà fuori da tutta 'sta carne al fuoco... tongue

--


"Un uomo dovrebbe conoscere i propri limiti..."
ITPAOLO
ITPAOLO
mela
mela
Messaggi : 31
Data d'iscrizione : 16.08.11
Località : Rubiera (RE)

Foto e commenti sugli aspetti pratici della realizzazione - Pagina 7 Empty Re: Foto e commenti sugli aspetti pratici della realizzazione

11/12/2011, 13:42
Ho finalmete terminato di inscatolare il primo dei due amplificatori.
Uno dei due sarà collegato all'impianto principale, l'altro diventa una 'stazione di ascolto mobile', collegata allo Squeezebox Touch.
L'idea era di avere un box più piccolo possibile, contenente anche l'alimentatore lineare stabilizzato per lo Squeezebox.
Il risultato è quello delle due foto seguenti:

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

Il risultato estetico è vagamente retrò, un pelino steampunk.

Lo Squeezebox Touch ha un convertitore 24/96 che non lavora per niente male: alimentandolo con una tensione pulita e stabilizzata il risultato è veramente notevole.

Posso piazzarmi in qualunque punto della casa, giardino compreso, semplicemente attaccare la spina di alimentazione e ricevere via WiFi tutta la musica che si trova nel PC che serve l'impianto principale (ho da tempo archiviato tutti i supporti, ho tutto su HardDisk):

Il contenitore è per strumentazione elettronica, disponibile da RS, e credo che più piccolo di così non sarebbe stato possibile: lo stampato del VHF-N è praticamente appoggiato ai pannelli anteriore e posteriore, mentre di fianco rimane appena lo spazio per i due toroidali e per l'alimentatore dello Squezebox.


[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

Nonostante la compattezza il silenzio a vuoto è assoluto: nessun ronzio, nessun fruscio.

Adesso devo finire il secondo VHF-N ed inscatolarlo, ma dovrebbe essere un compito più facile.


Ciao a tutti

Paolo
Dirty Harry
Dirty Harry
Fragola
Fragola
Messaggi : 1440
Data d'iscrizione : 16.06.11

Foto e commenti sugli aspetti pratici della realizzazione - Pagina 7 Empty Re: Foto e commenti sugli aspetti pratici della realizzazione

11/12/2011, 13:54
ITPAOLO ha scritto:Ho finalmete terminato di inscatolare il primo dei due amplificatori.

Il risultato estetico è vagamente retrò, un pelino steampunk.

Nonostante la compattezza il silenzio a vuoto è assoluto: nessun ronzio, nessun fruscio.

Adesso devo finire il secondo VHF-N ed inscatolarlo, ma dovrebbe essere un compito più facile.


Ciao a tutti

Paolo

Complimenti, sei stato bravissimo !
Risultato ottimo e funzionale agli scopi prefissati !!!
special cool

--


"Un uomo dovrebbe conoscere i propri limiti..."
Giulio
Giulio
pesca
pesca
Messaggi : 525
Data d'iscrizione : 17.06.11

Foto e commenti sugli aspetti pratici della realizzazione - Pagina 7 Empty Re: Foto e commenti sugli aspetti pratici della realizzazione

11/12/2011, 14:20
Una realizzazione super compatta, complimenti! [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
b.veneri
b.veneri
Fragola
Fragola
Messaggi : 1699
Data d'iscrizione : 29.07.11
Località : Roma

Foto e commenti sugli aspetti pratici della realizzazione - Pagina 7 Empty Re: Foto e commenti sugli aspetti pratici della realizzazione

11/12/2011, 14:43
Splendida realizzazione, compatta e funzionale!

Ho anche io uno Squeezebox Touch, puoi dirmi qualcosa sull'alimentatore che hai realizzato?

--


Benedetto - Now playing: AF-6  [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
ITPAOLO
ITPAOLO
mela
mela
Messaggi : 31
Data d'iscrizione : 16.08.11
Località : Rubiera (RE)

Foto e commenti sugli aspetti pratici della realizzazione - Pagina 7 Empty Re: Foto e commenti sugli aspetti pratici della realizzazione

11/12/2011, 15:06
Benedetto,



per l'alimentazione dello SB Touch ho usato uno schema semplicissimo: transistor di potenza (BD441) alimentato sulla base da una resistenza da 390 Ohm ed uno zener da 6.2 Volt verso massa con un elettrolitico da 1000 uF in parallelo.
Condensatori elettrolitici sia prima che dopo lo stadio di stabilizzazione (4700 uF, 1000 uF) , condensatori ceramici di diverse capacità (470pf, 470nF, 1 uF) sempre in parallelo sia all'uscita del ponte raddrizzatore sia all'uscita dello stabilizzatore.

La tensione di uscita è di 5.4 Volt.

Lo Squeezebox Touch assorbe a regime circa 500 mA, quindi il transistor stabilizzatore non dissipa tanto calore.

Ciao
Paolo
password
password
Golden Ears
Golden Ears
Messaggi : 1589
Data d'iscrizione : 03.12.11
Località : Roma

Foto e commenti sugli aspetti pratici della realizzazione - Pagina 7 Empty Re: Foto e commenti sugli aspetti pratici della realizzazione

29/12/2011, 23:55
Allora ho finito di assemblare, ho dato corrente, si sono accesi i led rossi e il verde, nessuna fumata, ma non funziona.NOn emette nulla, non percepisco neanche lo scatto del relè, ho l'impressione che la luce del led verde sia fioca e se ruoto il volume la luce del led rosso aumenta di intensità. I transistor non si scaldano. Domani farò dei controlli, ma se intanto avete idee o se di dite dove piazzare i puntali del tester...
Aiut cry
b.veneri
b.veneri
Fragola
Fragola
Messaggi : 1699
Data d'iscrizione : 29.07.11
Località : Roma

Foto e commenti sugli aspetti pratici della realizzazione - Pagina 7 Empty Re: Foto e commenti sugli aspetti pratici della realizzazione

30/12/2011, 01:10
Puoi postare una foto della scheda?

--


Benedetto - Now playing: AF-6  [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
password
password
Golden Ears
Golden Ears
Messaggi : 1589
Data d'iscrizione : 03.12.11
Località : Roma

Foto e commenti sugli aspetti pratici della realizzazione - Pagina 7 Empty Re: Foto e commenti sugli aspetti pratici della realizzazione

30/12/2011, 08:35
Alcune foto:

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

Vicino agli elettrolitici sembra manchino dei condensatori ma sono montati lato saldature.
Ho altre foto, ma non vorrei intasare il forum.
Spero nel vostro intuito.
bandAlex
bandAlex
Golden Ears
Golden Ears
Messaggi : 7023
Data d'iscrizione : 29.04.11
Località : Roma

Foto e commenti sugli aspetti pratici della realizzazione - Pagina 7 Empty Re: Foto e commenti sugli aspetti pratici della realizzazione

30/12/2011, 12:00

Dalle foto, la prima cosa che mi salta all'occhio è la presenza di due condensatori dal valore decisamente sbagliato.

Parlo di C6 e C22, che dovrebbero essere dei ceramici da 10 pF (picoFarad), e invece sulla tua scheda sono dei polipropilene azzurri da 10 nF (nanoFardad). Questi condensatori errati però non compromettono il funzionamento (però distruggono le alte frequenze, per cui vanno comunque sostituiti con quelli giusti) per cui il problema è da qualche altra parte.

Hai detto che i led rossi si accendono, così come pure il verde. Il verde è a mezza luminosità ma quando il rele' scatta aumenta la sua luminosità per cui è giusto che in questa condizione sia poco illuminato.

Piuttosto puoi spiegare esattamente cosa succede quando sposti la manopola del volume e quale è il led che cambia di luminosità (mi serve la sua sigla).
password
password
Golden Ears
Golden Ears
Messaggi : 1589
Data d'iscrizione : 03.12.11
Località : Roma

Foto e commenti sugli aspetti pratici della realizzazione - Pagina 7 Empty Re: Foto e commenti sugli aspetti pratici della realizzazione

30/12/2011, 12:07
C'erano 2 o 3 saldature che non mi piacevano e le ho rifatte, ma non è cambiato, o meglio ora andando verso il massimo volume i led che aumentano di intensità sono il 2 e il 3. Per quanto riguarda i condensatori sbagliati non so proprio come è successo, comunque li cambio.
Lo strano comunque che non scaldano per nulla i transistor.
bandAlex
bandAlex
Golden Ears
Golden Ears
Messaggi : 7023
Data d'iscrizione : 29.04.11
Località : Roma

Foto e commenti sugli aspetti pratici della realizzazione - Pagina 7 Empty Re: Foto e commenti sugli aspetti pratici della realizzazione

30/12/2011, 12:13

Se i finali non scaldano è perchè sono bloccati e quindi non scorre corrente.

La prima cosa da fare è controllare la tensione tra un capo di R10 e massa, e di R25 e massa. Entrambe queste misure dovrebbero restituire un valore vicino allo zero. Se una delle due presenta un valore di tensione molto alto, abbiamo individuato il canale che ha il problema. Se invece tutte e due le misure sono sballate, allora il problema riguarda entrambi i canali.
password
password
Golden Ears
Golden Ears
Messaggi : 1589
Data d'iscrizione : 03.12.11
Località : Roma

Foto e commenti sugli aspetti pratici della realizzazione - Pagina 7 Empty Re: Foto e commenti sugli aspetti pratici della realizzazione

30/12/2011, 12:29
Su tutte e 2 ho circa 12 volt.
bandAlex
bandAlex
Golden Ears
Golden Ears
Messaggi : 7023
Data d'iscrizione : 29.04.11
Località : Roma

Foto e commenti sugli aspetti pratici della realizzazione - Pagina 7 Empty Re: Foto e commenti sugli aspetti pratici della realizzazione

30/12/2011, 12:33

E' un errore sistematico commesso su entrambi i canali. Devi controllare con attenzione tutte le sigle dei transistor per vedere se uno è stato scambiato per un altro (in particolare i BC550/560 che apparentemente sono uguali).

Poi controlla le 4 tensioni di alimentazione ai capi degli elettrolitici C26, C11, C15, C7. Dovresti avere su tutti circa 19 Volt.

password
password
Golden Ears
Golden Ears
Messaggi : 1589
Data d'iscrizione : 03.12.11
Località : Roma

Foto e commenti sugli aspetti pratici della realizzazione - Pagina 7 Empty Re: Foto e commenti sugli aspetti pratici della realizzazione

30/12/2011, 12:53
C11 meno di 2v C26 19v C7 meno di 2v C15 19v

I transistor sono corretti
Dirty Harry
Dirty Harry
Fragola
Fragola
Messaggi : 1440
Data d'iscrizione : 16.06.11

Foto e commenti sugli aspetti pratici della realizzazione - Pagina 7 Empty Re: Foto e commenti sugli aspetti pratici della realizzazione

30/12/2011, 12:56
password ha scritto:Su tutte e 2 ho circa 12 volt.

...ahi...
sad

--


"Un uomo dovrebbe conoscere i propri limiti..."
bandAlex
bandAlex
Golden Ears
Golden Ears
Messaggi : 7023
Data d'iscrizione : 29.04.11
Località : Roma

Foto e commenti sugli aspetti pratici della realizzazione - Pagina 7 Empty Re: Foto e commenti sugli aspetti pratici della realizzazione

30/12/2011, 13:00

Quindi mancano le tensioni negative. Bene, abbiamo individuato il problema.

Ora puoi controllare per cortesia se Q28 e Q10 sono dei BD140? Controlla anche il loro verso, è importante.

Se il controllo è positivo, allora verifica il verso degli zener D5 e D7, sempre vicino a quei transistor.

Infine, SENZA ALIMENTAZIONE, misura il valore di R47 e R16 (deve darti 1.5 ohm).
Dirty Harry
Dirty Harry
Fragola
Fragola
Messaggi : 1440
Data d'iscrizione : 16.06.11

Foto e commenti sugli aspetti pratici della realizzazione - Pagina 7 Empty Re: Foto e commenti sugli aspetti pratici della realizzazione

30/12/2011, 13:00
bandAlex ha scritto:
Devi controllare con attenzione tutte le sigle dei transistor per vedere se uno è stato scambiato per un altro (in particolare i BC550/560 che apparentemente sono uguali).


Ne so qualcosa... cry

--


"Un uomo dovrebbe conoscere i propri limiti..."
Contenuto sponsorizzato

Foto e commenti sugli aspetti pratici della realizzazione - Pagina 7 Empty Re: Foto e commenti sugli aspetti pratici della realizzazione

Torna in alto
Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.