Andare in basso
ivanouk
ivanouk
nespola
nespola
Messaggi : 421
Data d'iscrizione : 12.10.15

Phantom Reactor Empty Phantom Reactor

il 12/8/2020, 19:26
Sono alcune settimane che ho in casa questo gadget, mi piace scrivere qualcosa qui sul Giardino, essendo per la maggioranza utenti  retrivi rende la cosa a me divertente.

Gli utlimi sei mesi ho ascoltato il mio impianto 'hifi' Marantz e Magnepan  forse 3 ore, la sera utilizzo esclusivamente le cuffie e il fine settimana anche.  Quindi il sistema e' stato venduto pensando alla sostituzione con diffusori facili, che occupano poco spazio ed ecco che il Phantom veniva fuori in tutte le ricerche, cosi' ho acquistato il giocattolo per gli ascolti poco impegnati.
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

Ho letto recensioni cosi diverse, specialmente da 'portatori sani di audiofilia', che mi hanno fatto decidere di sentire con le mie orecchie.

Come suona? E' come mi aspettavo, copre tutti i bisogni del mio ambiente, e' piccolo e trasportabile in ogni camera; per me direi ottimo.

Ma, ecco la sorpresa, mi aspettavo un apparecchio senza fili tipo boom box per bimbiminchia e invece la cosa e dannatamente sensibile alla qualita' della sorgente (??) File mp3 e Spotify suonano veramente poveri di qualita', senza estensione, medi da pieta', bassi sbrodolanti, invece se gli dai in pasto un dsd o un buon flac ah che goduria 
Come da aspettative va molto bene con musica elettronica tipo chillout jazz, ma va anche molto bene con il jazz vero e proprio se il file o la sorgente e' valida, e questo mi piace moltissimo, Roberta Gambarini suona meglio con il Phantom che con le magnepan xme.

Come da aspettative non e' fatto per sinfonica o classica, ma in verita' penso che in versione stereo (2 apparecchi), se la possa cavare, io al momento lo utilizzero' in versione mono perche' non ho spazio.
Chiudo con una altra considerazione importante, il posizionamento e' importante proprio come le magnepan, ogni volta che lo sposto cambia tutto, ha bisogno di una base solida e la distanza dalle pareti laterali influenza i bassi abbastanza.
Da un venditore ho potuto comparare il Naim Mu-So, mi e' sembrato piu' equilibrato del Phantom con meno V shape nel suono, ma e' uno scatolo veramenete brutto e non l'ho preso in considerazione rispetto al Devialet.
Dirty Harry
Dirty Harry
Fragola
Fragola
Messaggi : 1305
Data d'iscrizione : 16.06.11

Phantom Reactor Empty Re: Phantom Reactor

il 12/8/2020, 22:11
Con tutto il rispetto per il tuo nuovo acquisto, le creazioni di Jim Winey - uno dei pionieri dell'elettroacustica contemporanea - meriterebbero più considerazione di un moderno elettrodomestico...

--


"Un uomo dovrebbe conoscere i propri limiti..."
ivanouk
ivanouk
nespola
nespola
Messaggi : 421
Data d'iscrizione : 12.10.15

Phantom Reactor Empty Re: Phantom Reactor

il 20/8/2020, 19:46
Ma nemmeno per idea, ho sfanculato in un colpo solo un intero mobile di pre per nulla, ampli da 20 kg, dac dedicato, fili in mezzo ai coiombers per 20m....

Non vuol dire che non ammiri il caro Jim, ma spendo piu' tempo con l'Alfa Romeo del 1974 che con i diffusori, deve essere il progresso ...o l'eta'?  blink
Dirty Harry
Dirty Harry
Fragola
Fragola
Messaggi : 1305
Data d'iscrizione : 16.06.11

Phantom Reactor Empty Re: Phantom Reactor

il 20/8/2020, 20:49
@ivanouk ha scritto:
Non vuol dire che non ammiri il caro Jim, ma spendo piu' tempo con l'Alfa Romeo del 1974 che con i diffusori, deve essere il progresso ...o l'eta'?  blink

Mah... personalmente ho sempre guardato con cautela al progresso... e ho un brutto rapporto con il passare del tempo: nonostante l'età, hi-fi e donne continuano a riscuotere il mio interesse... se ne vale la pena, naturalmente... smokeing

--


"Un uomo dovrebbe conoscere i propri limiti..."
scarecrow
scarecrow
mela
mela
Messaggi : 85
Data d'iscrizione : 27.04.17
Località : Roma

Phantom Reactor Empty Re: Phantom Reactor

il 20/8/2020, 23:25
@Dirty Harry ha scritto:
@ivanouk ha scritto:
Non vuol dire che non ammiri il caro Jim, ma spendo piu' tempo con l'Alfa Romeo del 1974 che con i diffusori, deve essere il progresso ...o l'eta'?  blink

Mah... personalmente ho sempre guardato con cautela al progresso... e ho un brutto rapporto con il passare del tempo: nonostante l'età, hi-fi e donne continuano a riscuotere il mio interesse... se ne vale la pena, naturalmente... smokeing

D'altro canto, come recita il detto :

Donne e Diffusori, gioie e dolori 

grande sorriso
Contenuto sponsorizzato

Phantom Reactor Empty Re: Phantom Reactor

Torna in alto
Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.