Giardino Elettronico
Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi click o accedi per continuare.

metal_end
nespola
nespola
Messaggi : 233
Data d'iscrizione : 28.03.15
200520
Ciao a tutti,
dopo che la PCB è rimasta parcheggiata per due anni, mi sono messo in moto per realizzare l'amplificatore.
Mi interesserebbe sapere la sinergia con Beyerdinamic, in particolare con il modello DT880 ohm che ha sempre destato la mia curiosità.

Qualcuno ha provato questa accoppiata?
Condividi questo articolo su:redditgoogle

Commenti

Dirty Harry
@metal_end ha scritto:
Per quel tipo di cablaggio in aria, mi interesserebbe capire come vengono vincolati i condensatori allo chassis...
Vedrò, in seguito, di evidenziare i particolari costruttivi... smile

A metal_end piace questo messaggio.

metal_end
Tornando all'abbinamento AFN e DT 880, preferisco quest'ultima collegata all'uscita normal, mi pare che la High Z le faccia perdere un po' di dinamica.

A freak piace questo messaggio.

Dirty Harry
In seguito ad ascolti più attenti, la mia esperienza con l'Amiron mi ha portato a conclusioni opposte: l'uscita ad alta impedenza dona maggior coerenza timbrica e, anzi, aumenta la sensazione di dinamica per un generale maggior senso di pulizia sonora. Nei pieni del programma musicale, sembra aumentare la capacità di discriminazione dei singoli suoni e diminuisce un certo senso di confusione ed affollamento, percepibile con l'utilizzo dell'uscita a bassa impedenza. Stiamo, ovviamente, parlando di sfumature che si colgono soprattutto grazie alla riproduzione di programmi musicali curati.
metal_end
Ieri sera i confronti li facevo con i Guns n' Roses!!!
In ogni caso con la Fidelio X1 la differenza tra uscita normale e High era marcata, con la DT880 invece sembrano molto simili
Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.