Condividi
Andare in basso
Davide.
mela
mela
Messaggi : 75
Data d'iscrizione : 25.02.18

Re: Preamplificatore a operazionali

il 25/3/2018, 17:22
@cesarev ha scritto:Boh…………detto questo la prudenza è d’obbligo,…sempre.  Fate voi.

*****************

 



Firmo e sottoscrivo...


(p.s. il mio era solo un esempio "x" di venditore che non invia componenti non originali)
avatar
cesarev
mela
mela
Messaggi : 14
Data d'iscrizione : 15.03.18

Re: Preamplificatore a operazionali

il 26/3/2018, 11:32
@Davide. ha scritto:
@cesarev ha scritto:Boh…………detto questo la prudenza è d’obbligo,…sempre.  Fate voi.

*****************

Firmo e sottoscrivo...
(p.s. il mio era solo un esempio "x" di venditore che non invia componenti non originali)

altra ditta che ha un fracco di cose ...... sempre da prendere con le molle; però è un buon
punto di riferimento. (tanto per cercare)
http://www.analogmetric.com/index.php

buona settimana,........... brava gente.... guitar
avatar
gbn1960
mela
mela
Messaggi : 10
Data d'iscrizione : 23.02.18

Clone Cinese MBL6010D

il 2/4/2018, 23:20
Salve a tutti, allego la foto di quello che fatto per ultimo, più avanti vi metterò le foto dell'apparecchio finito con alimentatore auto costruito e scheda di controllo volume LITE con resistenze di precisione e telecomando per il controllo remoto, naturalmente ho montato 4 op 797anz originali acquistati su DigiKey, nel mio schema non ci sono condensatori di disaccoppiamento ne in ingresso ne in uscita, regolando i due trimmer posti sui due op in ingresso si riesce ad regolare perfettamente a zero la tensione sui morsetti in uscita a prescindere dalla posizione del volume che però ho messo a monte di tutto il circuito e non dopo le resistenze come previsto dallo stampato, gli altri due trimmer non influiscono sull'offset, non riesco a capirne lo scopo, io purtroppo non sono bravo come voi in elettronica ma anzi ne so molto poco. 
regolandoli si modifica la tensione sull'uscita del trimmer (vedi il punto rosso sulla scheda del primo modello che utilizzo come muletto) e l'ingresso n.2 (attraverso tre resistenze) del primo operazionale in ingresso, io ho fatto delle prove, ad orecchio trovo che sia meglio con un valore di tensione di 0,72 Volt, purtroppo non ho lo schema di questa versione MKII, ho solo quello della versione precedente che allego, i valori non sono gli stessi, es. i trimme sono da 50K invece che da 20K ed anche le resistenze hanno altri valori, appena avrò tempo vedrò di ricavarmelo.
La cosa che però mi preme sottolineare è che suona divinamente, ho avuto pre come The Mod Squad, Electrocompaniet ec1, Audible Illusion 3a, ma nessuno di questi reggeva il confronto, questo sfodera una gamma media eccezionale, un dettaglio e una dinamica mai sentite ed un'immagine molto ampia.
Cissà se Bandalex mi sa dire a cosa servono le seconde coppia di trimmer posti sugli operazionali in uscita, inoltre volevo chiederti se vendevi quegli operazionali a discreti che hai costruito tu, ho letto i vostri post e mi piacerebbe poterli provare al posto degli AD797ANZ.
Grazie anticipatamente per tutto.
avatar
cesarev
mela
mela
Messaggi : 14
Data d'iscrizione : 15.03.18

Re: Preamplificatore a operazionali

il 3/4/2018, 09:47
@gbn1960 ha scritto:Salve a tutti, allego la foto di quello che fatto per ultimo, più avanti vi metterò le foto dell'apparecchio finito con alimentatore auto costruito e scheda di controllo volume LITE con resistenze di

non hai allegato nulla............ boh.... cool
avatar
bandAlex
Golden Ears
Golden Ears
Messaggi : 5723
Data d'iscrizione : 29.04.11
Località : Roma

Re: Preamplificatore a operazionali

il 3/4/2018, 10:12
@gbn1960 ha scritto:Salve a tutti, allego la foto di quello che fatto per ultimo,

Non ci sono foto...

a prescindere dalla posizione del volume che però ho messo a monte di tutto il circuito e non dopo le resistenze come previsto dallo stampato,

Infatti il trimmer sugli opamp di ingresso serviva proprio ad eliminare l'offset che altrimenti si riversava sul potenziometro e diventava un offset variabile in base alla manopola del volume. Spostando il potenziometro, il problema non si pone, ovviamente.

gli altri due trimmer non influiscono sull'offset, non riesco a capirne lo scopo

Avendo tu eliminato il potenziometro da quella posizione, e avendo collegato il piedino 3 di ingresso del secondo opamp direttamente al piedino 6 di uscita del primo, il secondo trimmer vede ora l'impedenza di uscita di quel punto che è diventata molto bassa, che poi è l'impedenza di uscita del primo opamp. In questa situazione, un trimmer per l'offset non potrà mai funzionare: stai scaricando la corrente di correzione generata dal trimmer direttamente sull'uscita del primo opamp. Per fortuna, essendoci una R molto grande in serie, quella da 10 megaohm, non vi è alcuna influenza, e tale trimmer è del tutto inutile. In uscita ti ritroverai con l'offset del secondo opamp, che però azzeri (insieme all'offset del primo) con l'unico trimmer rimasto.

Chissà se Bandalex mi sa dire a cosa servono le seconde coppia di trimmer posti sugli operazionali in uscita

Bandalex te l'ha già spiegato sopra. I trimmer sulla seconda coppia di opamp li hai neutralizzati collegando il piedino 3 di un opamp direttamente al piedino 6 di quello precedente.  grande sorriso

inoltre volevo chiederti se vendevi quegli operazionali a discreti che hai costruito tu, ho letto i vostri post e mi piacerebbe poterli provare al posto degli AD797ANZ.

Sì, i miei opamp possono essere utilizzati in quel circuito senza problemi. Ti potrei fornire 4 opamp privi della regolazione dell'offset a bordo (che intanto non ti serve in quanto userai quella del preamplificatore). Però serve un po' di tempo perchè vorrei darti l'ultima versione, che ha diversi miglioramenti.
avatar
gbn1960
mela
mela
Messaggi : 10
Data d'iscrizione : 23.02.18

Re: Preamplificatore a operazionali

il 3/4/2018, 13:12
Grazie a tutti per le vostre utili risposte, riprovo a caricare le foto

avatar
gbn1960
mela
mela
Messaggi : 10
Data d'iscrizione : 23.02.18

Re: Preamplificatore a operazionali

il 3/4/2018, 18:22
Questo è il mio Pre, come promesso vi mando le foto, perdonate il layout non molto ordinato, come vi ho anticipato non sono molto bravo, il risultato però credetemi è eccezionale, non a detta mia ma alcuni amici che hanno impianti di tutto rispetto con Pre valvolari anche piuttosto costosi.
Per BandAlex, quindi mi consigli di regolare i due trimmer posti in uscita a zero volt sulla resistenza da 10Mh, in modo da escluderne l'effetto ?, chiedo scusa se ne approfitto ma per me i vostri consigli sono un motivo per imparare qualcosa, ed io ne ho molto bisogno.
Sempre grazie infinite della vostra disponibilità e buona serata


l



Ultima modifica di gbn1960 il 3/4/2018, 18:36, modificato 1 volta
avatar
bandAlex
Golden Ears
Golden Ears
Messaggi : 5723
Data d'iscrizione : 29.04.11
Località : Roma

Re: Preamplificatore a operazionali

il 3/4/2018, 18:33
@gbn1960 ha scritto:Per BandAlex, quindi mi consigli di regolare i due trimmer posti in uscita a zero volt sul piedino 3, in modo da escluderne l'effetto ?

No, ti consiglio di toglierli, insieme alla resistenza R11 collegata al cursore (oppure elimini solo quest'ultima, se preferisci).
avatar
gbn1960
mela
mela
Messaggi : 10
Data d'iscrizione : 23.02.18

Re: Preamplificatore a operazionali

il 3/4/2018, 18:41
Grazie BandAlex, provvedo subito a toglierla poi ti farò sapere.
Grazie mille
avatar
gbn1960
mela
mela
Messaggi : 10
Data d'iscrizione : 23.02.18

Re: Preamplificatore a operazionali

il 3/4/2018, 19:25
Tolte le due resistenze da 10Mh, a primo acchito mi sembra meglio, ora ascolto ancora un po' ma già così va meglio.
Grazie BandAlex sei un grande, buona serata
avatar
cesarev
mela
mela
Messaggi : 14
Data d'iscrizione : 15.03.18

Re: Preamplificatore a operazionali

il 4/4/2018, 11:49
Sul mio la raccontano così:


(purtroppo non ci sono istruzioni tranne che per  il controllo e la regolazione dei 17Vdc sui piedini)

.......... in attesa di saldare il tutto..

Buona giornata.......... guitar
avatar
bandAlex
Golden Ears
Golden Ears
Messaggi : 5723
Data d'iscrizione : 29.04.11
Località : Roma

Re: Preamplificatore a operazionali

il 4/4/2018, 11:56
Infatti l'ho scritto fin dall'inizio che 4 trimmer di regolazione dell'offset sono una follia, e i due sull'uscita sono del tutto inutili. Meno male che lo scrivono pure loro... ma se non è necessario regolarli, che ce li mettono a fare, per aumentare il peso e il volume?
avatar
bandAlex
Golden Ears
Golden Ears
Messaggi : 5723
Data d'iscrizione : 29.04.11
Località : Roma

Re: Preamplificatore a operazionali

il 4/4/2018, 12:05
Riguardando l'ultimo schema elettrico postato, vedo che R0 che collega il piedino 3 dell'opamp di uscita al piedino 6 di quello precedente è da 220 ohm, ovvero sul piedino 3 dell'opamp di uscita dove è applicata la regolazione dell'offset l'impedenza è di circa 220 ohm (trascurando l'impedenza sul piedino 6 dell'opamp precedente che è prossima allo zero, trascurando l'impedenza di ingresso dell'opamp di uscita che è elevatissima e trascurando i 10kOhm di R5 che è un valore molto più alto di 220 ohm). Questo significa che, essendo R11 che collega quel trimmer a quel punto da ben 10 megaOhm, la tensione di regolazione viene attenuata di un fattore 220:10000000, cioè 220 diviso 10 milioni. E considerando che l'opamp di uscita non amplifica, di fatto la regolazione apportata da quel trimmer è del tutto inutile. Ecco perchè scrivono "no need to adjust". Hanno messo i trimmer a pappagallo, senza capire quello che facevano, ahimè.
avatar
Davide.
mela
mela
Messaggi : 75
Data d'iscrizione : 25.02.18

Re: Preamplificatore a operazionali

il 4/4/2018, 23:24
E se i cinesi avessero copiato pedissequamente l'originale?

Vi posto alcune immagini dell'MBL originale.








Ultima modifica di Davide. il 4/4/2018, 23:33, modificato 3 volte
avatar
bandAlex
Golden Ears
Golden Ears
Messaggi : 5723
Data d'iscrizione : 29.04.11
Località : Roma

Re: Preamplificatore a operazionali

il 4/4/2018, 23:26
Bisognerebbe avere lo schema, dell'originale.
avatar
Davide.
mela
mela
Messaggi : 75
Data d'iscrizione : 25.02.18

Re: Preamplificatore a operazionali

il 4/4/2018, 23:44
Certo... possiamo solo supporre che i cinesi, come per il Dartzeel, abbiano aperto e copiato senza sbagliare... bowdown grande sorriso
avatar
bandAlex
Golden Ears
Golden Ears
Messaggi : 5723
Data d'iscrizione : 29.04.11
Località : Roma

Re: Preamplificatore a operazionali

il 5/4/2018, 09:58
@Davide. ha scritto:Certo... possiamo solo supporre che i cinesi, come per il Dartzeel, abbiano aperto e copiato senza sbagliare... bowdown grande sorriso

Mi domando come mai nell'originale c'è un sacco di roba in più. Se il cinese è il clone dell'MBL, per quale motivo un preamplificatore con due operazionali in croce ha bisogno di tutta quella roba? Vedo un sacco di schede, schedine, connettori, collegamenti. Evidentemente la scheda cinese è un sottoinsieme del tutto, e allora questo può spiegare la presenza di quei trimmer nell'originale, che invece nel cinese perdono completamente di senso. Forse quel circuito cinese è il clone del clone, con piccole modifiche, che si è perso di volta in volta un dettaglio dietro l'altro, fino ad arrivare al nonsense logico che per due operazionali sono necessari due trimmer per l'offset... Ipotizzo, eh.
avatar
cesarev
mela
mela
Messaggi : 14
Data d'iscrizione : 15.03.18

Re: Preamplificatore a operazionali

il 5/4/2018, 18:03
@bandAlex ha scritto:
@Davide. ha scritto:Certo... possiamo solo supporre che i cinesi, come per il Dartzeel, abbiano aperto e copiato senza sbagliare... bowdown grande sorriso

Mi domando come mai nell'originale c'è un sacco di roba in più. Se il cinese è il clone dell'MBL,

Io non sto a preoccuparmi più di tanto(in questo caso) per la mia versione. Monterò i 4 trimmer e due li lascio stare. A voler capire la logica dei cinesi si diventa matti.

di seguito l'operazionle che mi hanno mandato (LME49710NA National):




........... segue.............  bowdown

A proposito, già che siamo in argomento e tanto per risparmiare vorrei poter utilizzare dei cap che ho in casa in sostituzione dei due celestini da 2200uf 35V (vedi precedente foto PCB nera) quali:
- ELNA  4700uf 35v……(general purpose )………………….. originale
- Nichicon 3300uf 50v  (serie PR standard use)………….originale (sarebbe un po’ grandino )
- Samwa 2200uf 50v (standard use)……………………………originale
- Nichicon 4700uF 35v     serie PW (general purpose)…. quasi sicuramente farlocco

Altrimenti due NICHICON High Grade da 2200uf 35v €.2,40 cad. (che avrei su un ordine fermo, da TME, insieme al resto che mi manca).
Per finire, sempre sulle considerazioni dei pensieri cinesi; quello che mi ha mandato la PCB nera, mi ha anche mandato i due Nichicon sopra da 4700uf PW, che forse nulla hanno a che vedere con la copia del progetto che li prevede da 2200uf 35v ( i celestini)


alla prossima............ flappie
avatar
Davide.
mela
mela
Messaggi : 75
Data d'iscrizione : 25.02.18

Re: Preamplificatore a operazionali

il 5/4/2018, 23:37
@bandAlex ha scritto:
@Davide. ha scritto:Certo... possiamo solo supporre che i cinesi, come per il Dartzeel, abbiano aperto e copiato senza sbagliare... bowdown grande sorriso

Mi domando come mai nell'originale c'è un sacco di roba in più. Se il cinese è il clone dell'MBL, per quale motivo un preamplificatore con due operazionali in croce ha bisogno di tutta quella roba? Vedo un sacco di schede, schedine, connettori, collegamenti. Evidentemente la scheda cinese è un sottoinsieme del tutto, e allora questo può spiegare la presenza di quei trimmer nell'originale, che invece nel cinese perdono completamente di senso. Forse quel circuito cinese è il clone del clone, con piccole modifiche, che si è perso di volta in volta un dettaglio dietro l'altro, fino ad arrivare al nonsense logico che per due operazionali sono necessari due trimmer per l'offset... Ipotizzo, eh.

Osservando l'originale, mi pare che abbiano fatto così:

- hanno copiato lo stadio d'ingresso e d'uscita di due singoli canali in sbilanciato

- non hanno copiato tutte le altre schede che sono di controllo dei vari ingressi canali e di gestione della macchina in generale (che sono tutte le altre schede che vediamo nell'MBL originale... ha una marea di "funzioni"...)


E' la stessa filosofia che hanno usato sul Dartzeel... in pratica copiano tutto quello che fisicamente "suona", lasciando perdere il "contorno"...


Ultima modifica di Davide. il 5/4/2018, 23:43, modificato 1 volta
avatar
Davide.
mela
mela
Messaggi : 75
Data d'iscrizione : 25.02.18

Re: Preamplificatore a operazionali

il 5/4/2018, 23:40
@cesarev ha scritto:
@bandAlex ha scritto:
@Davide. ha scritto:Certo... possiamo solo supporre che i cinesi, come per il Dartzeel, abbiano aperto e copiato senza sbagliare... bowdown grande sorriso

Mi domando come mai nell'originale c'è un sacco di roba in più. Se il cinese è il clone dell'MBL,

Io non sto a preoccuparmi più di tanto(in questo caso) per la mia versione. Monterò i 4 trimmer e due li lascio stare. A voler capire la logica dei cinesi si diventa matti.

di seguito l'operazionle che mi hanno mandato (LME49710NA National):




........... segue.............  bowdown

A proposito, già che siamo in argomento e tanto per risparmiare vorrei poter utilizzare dei cap che ho in casa in sostituzione dei due celestini da 2200uf 35V (vedi precedente foto PCB nera) quali:
- ELNA  4700uf 35v……(general purpose )………………….. originale
- Nichicon 3300uf 50v  (serie PR standard use)………….originale (sarebbe un po’ grandino )
- Samwa 2200uf 50v (standard use)……………………………originale
- Nichicon 4700uF 35v     serie PW (general purpose)…. quasi sicuramente farlocco

Altrimenti due NICHICON High Grade da 2200uf 35v €.2,40 cad. (che avrei su un ordine fermo, da TME, insieme al resto che mi manca).
Per finire, sempre sulle considerazioni dei pensieri cinesi; quello che mi ha mandato la PCB nera, mi ha anche mandato i due Nichicon sopra da 4700uf PW, che forse nulla hanno a che vedere con la copia del progetto che li prevede da 2200uf 35v ( i celestini)


alla prossima............ flappie

Elna e Nichicon vanno più che bene... avendo provato la stessa circuitazione, se hai la possibilità di aumentare la capacità, il suono cambia molto...


Riguardo LME49710, attenzione che non sia la solita copia cinese... Da tempo sono prodotti da Texas Instruments (e purtroppo hanno anche smesso di produrli)
avatar
cesarev
mela
mela
Messaggi : 14
Data d'iscrizione : 15.03.18

Re: Preamplificatore a operazionali

il 6/4/2018, 10:42
@Davide. ha scritto:

Elna e Nichicon vanno più che bene... avendo provato la stessa circuitazione, se hai la possibilità di aumentare la capacità, il suono cambia molto...

Buongiorno e grazie Davide, sempre disponibile...... captain
quindi vedo di non fare confusione perciò di seguito lo schema



dunque i primi due elettrolitici di livellamento (sulla PCB  nera) erano descritti da 4700uf. (mentre i soliti cinesi ti mando uno schema con altri valori) va bene lo stesso; metterò due Kendeil da 10.000uf 50v collocati sullo chassis, e fin qui ci siamo.

Quelli che intendo io sono gli ultimi due (in uscita)  descritti a 2200uF 25v  (visivamente i Philips "celestini" da 2200uf). Sono quelli l'oggetto della mia domanda precedente. Quindi tu mi suggerisci di aumentare anche  la capacità di quelli ???

@Davide. ha scritto:
Riguardo LME49710, attenzione che non sia la solita copia cinese... Da tempo sono prodotti da Texas Instruments (e purtroppo hanno anche smesso di produrli)

Non sono sicuro che siano originali (devo controllare dove li ho presi) ..............dry .....volendo li avrei trovati anche della TEXAS


Buona ............... fishing
avatar
Davide.
mela
mela
Messaggi : 75
Data d'iscrizione : 25.02.18

Re: Preamplificatore a operazionali

il 6/4/2018, 20:47
Se stai cambiando quelli dopo lo stabilizzatore, lasciali pure dello stesso valore... bypassali (se non già fatto dal cinese) con poliestere 0,1uF.

Gli LME li trovi da Rs... e sono ottimi su questo preamplificatore, a livello di OPA627BP (originali...).
avatar
Davide.
mela
mela
Messaggi : 75
Data d'iscrizione : 25.02.18

Re: Preamplificatore a operazionali

il 19/8/2018, 20:40
Su Diy Audio ci sono le foto dell'MBL originale aperto.


Gli stadi di preamplificazione sembrerebbero tre:


- Stadio 1: buffer d'ingresso con NE5534 prima del volume








- Stadio 2: gain con ad797  (scheda in verticale lateralmente al potenziometro del volume)



Stadio 3: buffer in uscita con ad797





Gli ultimi due stadi sembrano ben riprodotti dai nostri "cloni", ma è mancante lo stadio d'ingresso indicato come "Ultra linear input amplifier", cioè quell'NE5534...
avatar
cesarev
mela
mela
Messaggi : 14
Data d'iscrizione : 15.03.18

segue

il 16/9/2018, 19:41
Ho ripreso in mano la scheda,(dopo mesi) e mi sorge un altro dubbio, in pratica subito vicino ai due grossi elettrolitici di livellamento ci sono altri due piccolissimi cap (sempre elettrolitici) che sulla pcb sono segnati con 1µf, nello schema generale sono da 0,1µf e loro me li hanno mandati da 10µf…………. se la questione non fosse buffa mi verrebbe da singhiozzare.
Dunque su un ramo il piccolo da 0,1 mi da continuità sul positivo con il grosso cap di livellamento, mentre il negativo mi da continuità con il trimmer di regolazione della vdc sul sec.
Viceversa sull’altro ramo il piccolo mi da continuità (con il grosso cap di livellamento) sul negativo e l’altro polo mi da continuità con l’altro trimmer di regolazione della vdc sul sec.
La domanda, ma non potrei sostituire questi due elettrolitici con due MKP da 0,1µf???



grazie ancora per le dritte

................. buona serata.......... band
avatar
bandAlex
Golden Ears
Golden Ears
Messaggi : 5723
Data d'iscrizione : 29.04.11
Località : Roma

Re: Preamplificatore a operazionali

il 17/9/2018, 10:10
Quei condensatori dovrebbero essere quelli che filtrano la tensione prelevata dai rail che va ai trimmer di regolazione dell'offset. Se la R che collega il trimmer al rail è di 10 megaohm come è indicato sullo schema sopra, allora il condensatore va bene da 0.1 uF.

Ma io toglierei tutto: condensatore, trimmer e resistenza da 10 M, come già scritto sopra. Componenti assolutamente inutili.
avatar
cesarev
mela
mela
Messaggi : 14
Data d'iscrizione : 15.03.18

Re: Preamplificatore a operazionali

il 17/9/2018, 13:08
@bandAlex ha scritto:Quei condensatori dovrebbero essere quelli che filtrano la tensione prelevata dai rail che va ai trimmer di regolazione dell'offset. Se la R che collega il trimmer al rail è di 10 megaohm come è indicato sullo schema sopra, allora il condensatore va bene da 0.1 uF.

Ma io toglierei tutto: condensatore, trimmer e resistenza da 10 M, come già scritto sopra. Componenti assolutamente inutili.

Buondì,
la mia domanda si rivolgeva principalmente sulla sostituzione dell'ellettrolitico da 0,1µf con un MKP.

Per risponderti sul resto mi servirebbe sapere a cosa si riferisce la parola "rail"; se ti riferisci a diodi di raddrizzamento ovviamente si.
L'unica resistenza che noto è quella posta tra  il regolatore LM e il suddetto trimmer ed è da 220Ω sia per LM317 che per LM 337 che invece dovrebbe essere da 120Ω (come specificato sul datasheeet)
Grazie ancor aper le dritte.


p.s.
lo schema sopra pubblicato, è uno schema standard, non
appartiene a chi ha prodotto la PCB nera. Insomma questi cinesi
vendono il pezzo e prendono le notizie e gli schemi qua e la.
Contenuto sponsorizzato

Re: Preamplificatore a operazionali

Torna in alto
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum