Sennheiser HD 820

Pagina 2 di 4 Precedente  1, 2, 3, 4  Seguente

Andare in basso

Re: Sennheiser HD 820

Messaggio Da bandAlex il 10/1/2018, 10:59

Applausi...

bandAlex
Golden Ears
Golden Ears

Messaggi : 5503
Data d'iscrizione : 29.04.11

Torna in alto Andare in basso

Re: Sennheiser HD 820

Messaggio Da bandAlex il 10/1/2018, 11:53

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link] ha scritto:Tenuto conto che non solo è un nuovo modello, ma che c'è una richiesta in aumento di cuffie chiuse (spesso le persone coabitano  con estranei; il fenomeno crescerà, probabilmente) e che loro sono convinti di aver attuato la quadratura del cerchio, il prezzo è alto ma coerente.

Non è che ci sia penuria di cuffie chiuse, eh. Ho fatto l'esempio della SRH940, ma ce ne sono tante altre, che vanno anche bene. Se c'è riuscita la Shure a fare una cuffia chiusa interessante, senza tanti fronzoli e senza vetri, ad un prezzo popolare (e ti danno i pads di ricambio e due cavi), vuol dire che... si può fareeee. E quindi la richiesta in aumento di cuffie chiuse non può giustificare questo modello coi vetri.

Quindi questa HD820 si colloca in ambito diverso, diverso pure da quello della vecchia HD800, che pure è costosa, ma che aveva da ammortizzare qualcosa per il progetto completamente nuovo. Diciamo che nel mucchio delle cuffie cosiddette di "élite" va a finire anche questa Sennheiser, in mezzo a ortodinamiche di lusso e membrane in berillio. Solo il tempo saprà dire se l'appartenenza a tale gruppo è meritata oppure no. Ma a prescindere da come andrà, è proprio la brutta abitudine di fare due conti in tasca al produttore che rovina la festa. Senza troppo prenderci in giro con i soliti discorsi sul fatto che ci sarà comunque qualcuno disposto a comprarsela (così come ci sono quelli disposti a comprarsi un iPhone X), sappiamo benissimo che per un colosso come Sennheiser, apprezzato nel professionale per la qualità e la razionalità dei suoi prodotti, un'operazione di questo tipo è un voltafaccia rivolto ad un settore completamente impazzito. Un marchio storico, con la sua forza e la sua esperienza, potrebbe davvero tirar fuori una cuffia chiusa costruita bene, che suona bene, ad un prezzo onesto che metterebbe fuori gioco tutti i concorrenti di primo pelo.

Senza vetri e materiali strani, fatta di sana plastica e di tanto ingegno, come erano le cuffie Sennheiser di una volta, quando contava davvero la qualità e i clienti erano rispettati e non considerati una massa di arricchiti come avviene ora.
avatar
bandAlex
Golden Ears
Golden Ears

Messaggi : 5503
Data d'iscrizione : 29.04.11
Località : Roma

Torna in alto Andare in basso

Re: Sennheiser HD 820

Messaggio Da grazianux il 10/1/2018, 13:24

davvero, senza voler fare nessun tipo di polemica, ma parlare di rispetto per il cliente, nel panorama attuale del mondo cuffie top, non vi fa un po sorridere?
chi dovrebbe averne, la focal con la utopia a 5000 euro?
la stax che 5000 euro li chiedeva gia´9 anni fa per la 009?
la abyss o la susvara?
o quale?
quanto al discorso dinamiche = coperta corta, vallo  dire ai possessori di Utopia....
sul discorso pilotabilita´, il fatto che per ortodinamiche tipo he 1000 e he 6 ci vogliono i morsetti di uno ampli diffusori, o uno ampli cuffie che sia potente quanto uno integrato, beh, un mezzo sorriso, a molti profani e meno, me compreso, lo provoca. 
venti watt in classe a per una cuffia, vallo a dire a qualcuno meno "impallinato e pollo di noi" e vedi se non si mette a ridere....
quanto al discorso di cosa e´meglio di cosa, beh, ho avuto la lcd3f , splendida splendente.
il meglio del meglio che ho avuto.
fantastica davvero.
ma pesava come un macigno, ed era scomoda, dopo mezza ora mi provocava vero fastidio.
e?
e l´ho venduta...
e mi sa che non sono stato il solo..
questo per dire che una cuffia va valutata in tutte le sue componenti, suono, portabilita´, pilotaggio, comodita´....
quante cuffie sono meglio costruite o piu´comode della sennheiser?
e poi.
sulla sua completezza e utilizzo con tutti i generi?
quante cuffie possono vantare lo headstage della hd 800 dopo 12 anni che e´sul mercato?
quante la sua scalabilita´in funzione dello impianto?
quante?
ovvio non e´una cuffia per tutte le stagioni, ma quale dovrebbe esserlo?
a fronte di quali spese e compromessi?
una hd 800, messa nelle condizioni, piuttosto costose, di suonare al massimo, non e´poi cosi´distante dal meglio che ho ascoltato, diciamo la abyss per fare un nome.
devo metterci uno ihmo per correttezza?
e ok, allora ihmo sia...
val la pena spenderci tutti quei soldi per farla splendere?
bah...
e poi certo, ci sono cuffie che suonanano meglio tra le top, ma signori, parliamo, ripeto fra le top, di prezzi, anche,  5 volte superiori di listino.
5 volte, seriamente....
e gli impianti da affiancarci, per non snaturarle, sono anche piu´ridicolmente esosi...
per cui, si, la senneiser ci prende per il culo, nulla potrebbe giustificare il raddoppio del prezzo  nel presentare una hd 800 leggermente moddata (ammesso che poi sia cosi´perche´neppure sappiamo se il driver sia nuovo o meno...).
ma se, e ripeto se, questa dovesse suonare in maniera evidente migliore del modello precedente, che ricordiamolo, e´stato il piu´grande successo in ambito cuffie high end della storia, costerebbe pur sempre la meta´di molta della concorrenza.
se suonasse, invece, al livello di utopia e susvara, per dirne due, e ripeto se, non so poi chi riderebbe o piangerebbe...
se la sennheiser ci prende per il culo, e lo fa, altre marche stuprano la nostra intelligenza...
my two Cents....
avatar
grazianux
mela
mela

Messaggi : 44
Data d'iscrizione : 10.02.16

Torna in alto Andare in basso

Re: Sennheiser HD 820

Messaggio Da bandAlex il 10/1/2018, 14:42

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link] ha scritto:ma se, e ripeto se, questa dovesse suonare in maniera evidente meglio del modello precedente, che ricordiamolo, e´stato il piu´grande successo in ambito cuffie high end della storia, costerebbe pur sempre la meta´di molta della concorrenza.
se suonasse, invece, al livello di utopia e susvara, per dirne due, e ripeto se, non so poi chi riderebbe o piangerebbe...
se la sennheiser ci prende per il culo, e lo fa, altre marche stuprano la nostra intelligenza...
my two Cents....

Tutto vero... infatti è proprio questo il problema. special cool

Problema per noi potenziali acquirenti, si intende. Fino a una ventina di anni fa, una cuffia come la HD820 sarebbe costata sui 400 euro, sarebbe stata costruita con meno fronzoli (vedi: no cavetto staccabile, no vetro, solo materiali sintetici leggeri e robusti, ed estetica meno appariscente) e probabilmente sarebbe stata considerata comunque troppo costosa per molti.

Il che vuol dire semplicemente una cosa: che oggi la qualità media delle cuffie è peggiorata, non migliorata. Parlo delle cuffie di costo ragionevole, fino a 300 euro. Oggi una cuffia da 300 euro è considerata economica, a prescindere da come suona. A parte alcune eccezioni, se prendiamo come esempio lo stesso catalogo Sennheiser, vediamo che una "banale" HD598 è quotata sui 300 dollari. Vent'anni fa, con 300 dollari si comprava una cuffia top di gamma, con caratteristiche superiori a quella della HD598. Quando acquistai la HD650 top di gamma nel 2007, il prezzo era di 290 euro, oggi costa 500 ed è considerata obsoleta.

La qualità è peggiorata. Non è vero quello che si legge in giro, le cuffie di gamma media sono tutte peggiorate. Non c'è stata alcuna forma di "ricaduta tecnologica" dai modelli superiori verso il basso. I costruttori si sono guardati bene dal rinnovare i modelli medi, hanno preferito allungare il listino e aumentare i prezzi. In compenso, c'è stato un proliferare di cuffie di marchi improbabili, Audioquest per dirne una, che vendono citofoni a forma di cuffia a cifre folli.

I cuffiofili ci hanno messo del loro, con le fisse sui cavetti e quant'altro, e questo non ha fatto altro che risvegliare le voglie dei reparti di marketing che hanno subito annusato un parco di prede pronte ad essere spolpate.

Se l'appassionato tipo, invece di badare alla qualità sonora, si preoccupa del cavetto, vuol dire che puoi rifilargli qualunque cosa. E così è stato.

In questo panorama desolante ciò che mi fa stare meglio viene da quei due - tre marchi che hanno effettivamente tirato fuori qualcosa di notevole e hanno fatto fare un salto di qualità puntando sulla tecnologia planare. Oppure Stax, che con poco più di 1000 euro vende un sistema che solo pochi anni fa sarebbe stato un sogno per molti. Anche qui con varie insensatezze e prezzi fuori controllo (la Susvara è un errore che non perdonerò mai alla HiFiMAN) ma almeno un po' di sostanza c'è.

Tutto questo è molto personale ed è scritto da uno che a suo tempo si è comprato la HE1000 pagandola 3000 euro. Forse mi sto ravvedendo, o forse sto solo invecchiando... grande sorriso
avatar
bandAlex
Golden Ears
Golden Ears

Messaggi : 5503
Data d'iscrizione : 29.04.11
Località : Roma

Torna in alto Andare in basso

Re: Sennheiser HD 820

Messaggio Da best5656 il 10/1/2018, 15:41

Quoto Voi tutti...Purtroppo siamo noi con i Ns. atteggiamenti, a mettere nella bocca del Leone, le ns. teste!!!. Io come detto sopra ritengo la HD800, un eccelso lavoro, in termini di Disegno, di uso dei Materiali, e di Performance Audio, per determinati generi...per poi non parlare del successo in termini di vendite. E comunque da un decennio, quando esce una nuova "Top", il raffronto lo fanno sempre con questa Cuffia...un motivo ci sarà o noto!!!.
Per finire, Io dico che le migliori Cuffie ed il miglior Prezzo, da Nuovo e alla Rivendita, ce l'hanno le Stax, una Azienda che è dal 1938, che produce Cuffie Elettrostatiche...e ad eccezione di Sennheiser, AKG e Beyer, tutte le altre sono fatte da semplici "Cantinari", più o meno scaltri nel Marketing, a proporti ad ogni loro uscita, il Santo Graal!!!
avatar
best5656
pesca
pesca

Messaggi : 548
Data d'iscrizione : 01.04.15

Torna in alto Andare in basso

Re: Sennheiser HD 820

Messaggio Da grazianux il 10/1/2018, 15:56

Beh, invecchiano tutti, o almeno spero...:).
Alcune cose le condivido, altre meno.
Sui cavi ad esempio, io sono tutto altro che un cavofilo, ma a volte la sostituzione e' obbligata o quasi, per ragioni intrinseche di microfonicita, o qualità del cavo rispetto al valore della cuffia. Sullo upgrade sonoro che si possa discutere, ma investire un 10% del valore della cuffia in uno upgrade cavo mi sembra sensato, ihmo.
Sulla qualità della gamma media pure avrei da ridire, oggi , anche, con massdrop o sconti di fine serie trovi intorno ai 400/500 euro prodotti che qualche anno fa semplicemente non erano concepibili come qualità, vedi he 560, oppo , denon 7200 e compagnia cantante.
Poi ci sono realtà come spiritlabs, ma anche altre, che propongono prodotti di nicchia con un rapporto prezzo/qualità inconcepibile per prodotti industriali.
Strano?
Si.
Ma ripeto e' il mercato che vuole queste aberrazioni, se proponessero cuffie a 5000 euro senza venderle, durerebbe poco la festa....
La vera trollata sono modelli come la he 6, o la 1000, che suonano benissimo senza altro, ma hanno alzato la asticella della amplificazione senza che ce ne fosse una reale necessita, con il risultato che adesso il cliente " evoluto" spende 2000 euro per un ampli con 10 watt in classe a su 50 ohm per amplificare una denon o una grado, perché non si sa mai, .....
Ma queste sono cose che sai meglio dI me....

avatar
grazianux
mela
mela

Messaggi : 44
Data d'iscrizione : 10.02.16

Torna in alto Andare in basso

Re: Sennheiser HD 820

Messaggio Da eisenstein il 10/1/2018, 16:02

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link] ha scritto:
C'è a chi piace avere quel tipo di suono: va bene così, ci mancherebbe pure !
Costui troverà giustificato possedere a quel prezzo (a mio parere notevolmente elevato) un oggetto con quelle caratteristiche.
C'è a chi, a motivo (e penso che sia inutile ricordare le caratteristiche della HD 800), non convince: a me non convince.
E riproporla a prezzi più elevati, sia che si chiami 800S che 820, facendo leva proprio sulla minimizzazione delle mie motivazioni al riguardo, mi irrita perché ingenera una sensazione di presa per i fondelli.
Facciano un altro modello, i signori della Sennheiser, se vogliono essere presi in considerazione dal sottoscritto, ovvero facciano ricadere a cascata quelli che dovrebbero essere i benefici costruttivi del modello top sulle serie inferiori, a dimostrazione che ci sono spese di ricerche e sviluppo da ammortizzare. Perché, ora come ora, mi sembra che il giochino sia evidente e mostri tutte le sue pecche...
flower
Caro Chicco,
tutto giusto, ma è evidente che a te la cuffia NON piace. A me sì, tantissimo. Con l' Ado era più che buona; con l OTL di Betti, pazzesca. Mai sentito tromboni così realistici!  Non mi stupirei se potesse ancora migliorare.

Siccome ne hanno vendute un bel po', cercano di adattarsi alle richieste di mercato. Mica vogliono venderla a te espressamente.
Hanno proposto prima un modello più dolciastro (mantenendo in catalogo la vecchia versione; quindi non parlerei proprio di retromarcia); adesso tirano fuori un modello chiuso, promettendo che suoni come quello aperto (non hanno detto meglio). 

Poi tutto si può fare: ma se la nigeriana sotto casa mia chiede 50 euro "bocca-culo-figa" e berlusconi ha speso milioni nelle cene galanti, non è che uno possa replicare "buso xe busso e casso no g'à oci", perché, come cantava il vate, "se stiamo insieme ci sarà un perché e vorrei scoprirlo stasera!"

Peace and Love (manca la faccina mentre si fuma un cannone).


Ultima modifica di eisenstein il 10/1/2018, 16:30, modificato 1 volta
avatar
eisenstein
nespola
nespola

Messaggi : 397
Data d'iscrizione : 15.06.11

Torna in alto Andare in basso

Re: Sennheiser HD 820

Messaggio Da eisenstein il 10/1/2018, 16:08

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link] ha scritto:
Tutto questo è molto personale ed è scritto da uno che a suo tempo si è comprato la HE1000 pagandola 3000 euro. Forse mi sto ravvedendo, o forse sto solo invecchiando... grande sorriso

Concordo su tutto, ma una HD800 è incompararabilmente superiore a una HD650/600 così come una T1 rispetto a una Beyer 880. Poi può non piacere il bilanciamento timbrico. Ma la superiorità è obiettiva.
avatar
eisenstein
nespola
nespola

Messaggi : 397
Data d'iscrizione : 15.06.11

Torna in alto Andare in basso

Re: Sennheiser HD 820

Messaggio Da eisenstein il 10/1/2018, 16:12

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link] ha scritto:
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link] ha scritto:Tenuto conto che non solo è un nuovo modello, ma che c'è una richiesta in aumento di cuffie chiuse (spesso le persone coabitano  con estranei; il fenomeno crescerà, probabilmente) e che loro sono convinti di aver attuato la quadratura del cerchio, il prezzo è alto ma coerente.

Non è che ci sia penuria di cuffie chiuse, eh. Ho fatto l'esempio della SRH940, ma ce ne sono tante altre, che vanno anche bene. Se c'è riuscita la Shure a fare una cuffia chiusa interessante, senza tanti fronzoli e senza vetri, ad un prezzo popolare (e ti danno i pads di ricambio e due cavi), vuol dire che... si può fareeee. E quindi la richiesta in aumento di cuffie chiuse non può giustificare questo modello coi vetri.

Quindi questa HD820 si colloca in ambito diverso, diverso pure da quello della vecchia HD800, che pure è costosa, ma che aveva da ammortizzare qualcosa per il progetto completamente nuovo. Diciamo che nel mucchio delle cuffie cosiddette di "élite" va a finire anche questa Sennheiser, in mezzo a ortodinamiche di lusso e membrane in berillio. Solo il tempo saprà dire se l'appartenenza a tale gruppo è meritata oppure no. Ma a prescindere da come andrà, è proprio la brutta abitudine di fare due conti in tasca al produttore che rovina la festa. Senza troppo prenderci in giro con i soliti discorsi sul fatto che ci sarà comunque qualcuno disposto a comprarsela (così come ci sono quelli disposti a comprarsi un iPhone X), sappiamo benissimo che per un colosso come Sennheiser, apprezzato nel professionale per la qualità e la razionalità dei suoi prodotti, un'operazione di questo tipo è un voltafaccia rivolto ad un settore completamente impazzito. Un marchio storico, con la sua forza e la sua esperienza, potrebbe davvero tirar fuori una cuffia chiusa costruita bene, che suona bene, ad un prezzo onesto che metterebbe fuori gioco tutti i concorrenti di primo pelo.

Senza vetri e materiali strani, fatta di sana plastica e di tanto ingegno, come erano le cuffie Sennheiser di una volta, quando contava davvero la qualità e i clienti erano rispettati e non considerati una massa di arricchiti come avviene ora.
Qui stai spostando il piano della discussione. Io concorderei sulle considerazioni generali, ma una azienda vede come va il mondo. Se Jobs ha venduto centinaia di milioni di Ipod per il semplice fatto che il suo prodotto aveva lo smalto bianco lussuoso e una delicatezza impagabile al tatto, non puoi pensare che chi deve vendere un prodotto faccia cuffie "per il popolo". Fa cuffie che devono ANCHE  essere belle da vedere, toccare, indossare.
avatar
eisenstein
nespola
nespola

Messaggi : 397
Data d'iscrizione : 15.06.11

Torna in alto Andare in basso

Re: Sennheiser HD 820

Messaggio Da eisenstein il 10/1/2018, 16:13

(concordo pienamente con gli ultimi interventi di grazianux-cavi a parte)
avatar
eisenstein
nespola
nespola

Messaggi : 397
Data d'iscrizione : 15.06.11

Torna in alto Andare in basso

Re: Sennheiser HD 820

Messaggio Da bandAlex il 10/1/2018, 16:41

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]
infatti HE560, Denon 7200, etc. costano tutte ben più di 300 euro.

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]
si parla di HD820, che costa 2400 euro, il doppio della HD800. Il rapporto con una HD650 è di circa 5 a 1. Infinitamente superiore? Per ora non lo sappiamo, si spera che vada almeno come una HD800.

Jobs ha venduto tanti iPod, ed è stato bravissimo. In termini economici è da prendere come modello. Ragionando però con una testa diversa, il fatto che Jobs abbia venduto tanto, non è mica stato così salutare per un mercato che puntava alla qualità e non alla forma. Ha soddisfatto una miriade di ragazzetti affamati di musica usa-e-getta per i quali il fatto che l'iPod avesse quella forma o quella di un barattolo avrebbe fatto poca differenza. Il fatto che si sentisse male, che le cuffiette erano una vera merda poi, sono cose per le quali nessuno ha battuto ciglio, e ci si è fatta l'abitudine sopra.

Che conta tutto ciò? Niente. L'importante è vendere. Detto da un magnate dell'industria può pure andare bene... detto da noi, assume un tono piuttosto inquietante.
avatar
bandAlex
Golden Ears
Golden Ears

Messaggi : 5503
Data d'iscrizione : 29.04.11
Località : Roma

Torna in alto Andare in basso

Re: Sennheiser HD 820

Messaggio Da eisenstein il 10/1/2018, 16:49

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link] ha scritto:[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]
infatti HE560, Denon 7200, etc. costano tutte ben più di 300 euro.

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]
si parla di HD820, che costa 2400 euro, il doppio della HD800. Il rapporto con una HD650 è di circa 5 a 1. Infinitamente superiore? Per ora non lo sappiamo, si spera che vada almeno come una HD800.

Jobs ha venduto tanti iPod, ed è stato bravissimo. In termini economici è da prendere come modello. Ragionando però con una testa diversa, il fatto che Jobs abbia venduto tanto, non è mica stato così salutare per un mercato che puntava alla qualità e non alla forma. Ha soddisfatto una miriade di ragazzetti affamati di musica usa-e-getta per i quali il fatto che l'iPod avesse quella forma o quella di un barattolo avrebbe fatto poca differenza. Il fatto che si sentisse male, che le cuffiette erano una vera merda poi, sono cose per le quali nessuno ha battuto ciglio, e ci si è fatta l'abitudine sopra.

Che conta tutto ciò? Niente. L'importante è vendere. Detto da un magnate dell'industria può pure andare bene... detto da noi, assume un tono piuttosto inquietante.
Sottoscrivo in toto la tua ultima affermazione: ma non possiamo fingerci un mondo che non esiste.
La differenza tra noi due (e con Chicco) è che reputo la HD800 un passo talmente in avanti (ma anche la T1 è una ottima cuffia) che un po' sono indulgente, soprattutto tenuto conto del resto delle follie di mercato.
In più la HD800 pare che NON si rompa! Che non è scontato... fisch
Sul modello in attesa. Se suona COME la HD800 con la comodità di essere una cuffia chiusa (per chi ne ha proprio bisogno) hanno fatto bingo, quindi possono permettersi di tenere il prezzo un po' più alto di quello che sarebbe teoricamente giusto. 
Ma non sono un' opera pia e non viviamo nel socialismo, con mia grande disdetta.
avatar
eisenstein
nespola
nespola

Messaggi : 397
Data d'iscrizione : 15.06.11

Torna in alto Andare in basso

Re: Sennheiser HD 820

Messaggio Da eisenstein il 10/1/2018, 16:55

Inoltre non darei per scontato che il vetro sia motivato unicamente da ragioni estetiche. Lì hanno proprio caricato in modo diverso il driver. Non è come progettare uno Shuttle, ma nemmeno un ammenicolo. Qualcosa negli stampi l' avranno anche dovuta cambiare. Poi certo, ci sono i noti motivi di "posizionamento del prodotto", ma senza averle ascoltate non griderei alla ciofeca spennapolli, ecco.
avatar
eisenstein
nespola
nespola

Messaggi : 397
Data d'iscrizione : 15.06.11

Torna in alto Andare in basso

Re: Sennheiser HD 820

Messaggio Da grazianux il 10/1/2018, 16:55

Io non sono un cavofilo, ma ho cambiato il cavo a tutte le cuffie che ho avuto o quasi. Se fossi un consumatore consapevole e coerente non perdersi tempo sui forum specifici...
Eheh.
Concordo, nella maggioranza dei casi e' una operazione che rasenta la totale inutilità' , ma se lo investimento e' ragionevole, rispetto al valore della cuffia, un senso di fondo ( estetico, di rifinitura timbrica, sostituzione di un cavo stock ridicolo), lo ha....

Quanto alla classe media, In un mercato dove il tetto supera ormai i 6000 euro , direi che si trova a sfiorare il prezzo on the street della vecchia HD 800, appunto 800/1200 euro.... Fa un po sorridere pure questo ma tanto e'... E pure le varie cuffie tra i 1500 e 2500 non credo si possano più considerare top di gamma....


Ultima modifica di grazianux il 10/1/2018, 17:24, modificato 1 volta
avatar
grazianux
mela
mela

Messaggi : 44
Data d'iscrizione : 10.02.16

Torna in alto Andare in basso

Re: Sennheiser HD 820

Messaggio Da bandAlex il 10/1/2018, 17:12

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link] ha scritto:Sui cavi ad esempio, io sono tutto altro che un cavofilo, ma a volte la sostituzione e' obbligata o quasi, per ragioni intrinseche di microfonicita, o qualità del cavo rispetto al valore della cuffia.

E' una cosa molto sensata, questa. Per motivi di microfonicità, o perchè il cavo originale è troppo rigido. Rimane sempre il fatto che i costruttori sanno già come fare un cavo per cuffia fatto bene, che sia morbido, resistente e non microfonico. Ma noi questi cavetti ben fatti li abbiamo ripudiati, e abbiamo cominciato a volere cavi più grossi, più rigidi, con i connettori e via cantando.

Alla fine, ci hanno dato quello che abbiamo voluto, che è peggio, facendocelo pagare di più. wink

La vera trollata sono modelli come la he 6, o la 1000, che suonano benissimo senza altro, ma hanno alzato la asticella della amplificazione senza che ce ne fosse una reale necessita, con il risultato che adesso il cliente " evoluto" spende 2000 euro per un ampli con 10 watt in classe a su 50 ohm per amplificare una denon o una grado, perché non si sa mai, .....

Su questo bisogna fare attenzione, perchè la bassa efficienza può essere giustificata a fronte di una maggiore prestazione in altri parametri.

In teoria, oggi è un problema ampiamente risolto pure con le ortodinamiche, ma qualche anno fa si dovevano accettare dei compromessi.

Resta il fatto che ad oggi la HE6 rimane una delle cuffie meglio riuscite mai prodotte, per la quale l'investimento sull'ampli è ampiamente giustificato, e ripagato. Anche per questo ce l'ho con Fang, per averla tolta di mezzo senza darle una degna sostituta. Naturalmente dietro c'è il solito discorso di convenienza mercantile: l'HE6 dava fastidio alla Susvara, e per questo doveva morire.

A parte questo, sono d'accordo che pure sugli ampli ci sarebbe da discutere... ma quello è un altro discorso.
avatar
bandAlex
Golden Ears
Golden Ears

Messaggi : 5503
Data d'iscrizione : 29.04.11
Località : Roma

Torna in alto Andare in basso

Re: Sennheiser HD 820

Messaggio Da Dirty Harry il 10/1/2018, 17:27

Guido, lo dico a te come a tutti gli altri che gradiscono la HD 800 (io preferisco la T1): non è che sia una cuffia che non abbia qualità, intendiamoci !
Ma, condividendo quello che ha detto Alex, mi piacerebbe discuterne con chi ha pagato il giusto per comprarla, in un mercato che si sta imbarbarendo sempre di più !
Quanto costa oggi l'hi-fi ?
Troppo, soprattutto rispetto ai ridotti volumi di vendita del settore, e però c'è chi vuole guadagnarci allo stesso modo di quanto quadagnava prima, quando il mercato era florido !
Tu dici che non ci possiamo fare niente... io ritengo che ognuno di noi possa fare qualcosa, concretamente !
Il nostro tempo vale sempre di meno per chi ce lo paga ? Non riusciamo a farci dare, per le nostre opere, quanto meritiamo ?
Ok, se non posso più acquistare quello che voglio me lo faccio, pur con tutti i limiti che tale opera incontrerà !
Il prezzo non è più espressione del valore di ciò che si acquista ?
Ok, mi informo tra gli appassionati quale, tra i papabili all'acquisto, oggetto ha un rapporto qualità/prezzo adeguato !
E così via...
Non è che debba passare il mio tempo libero, nel week-end, a fare centinaia di km. per arrostire salsicce nel primo spazio verde che vedo, vicino alla strada, come dice Aloia !
Sono piccole cose che aiutano, se si è onesti, innanzitutto con sé stessi e poi con gli altri.
Non è che dobbiamo andare per forza unicamente a mignotte... magari si riesce anche ad avere relazioni umane stabili...
smile
avatar
Dirty Harry
pesca
pesca

Messaggi : 751
Data d'iscrizione : 16.06.11

Torna in alto Andare in basso

Re: Sennheiser HD 820

Messaggio Da Edmond il 10/1/2018, 18:07

Quando la comprai a suo tempo, la 800 aveva un prezzo di 650 euro.......... Valeva tutti i suoi soldi.... A 1.200 euro ho dei dubbi concreti...
avatar
Edmond
Fragola
Fragola

Messaggi : 1025
Data d'iscrizione : 28.08.13

Torna in alto Andare in basso

Re: Sennheiser HD 820

Messaggio Da mariovalvola il 10/1/2018, 18:10

Guido, invece di essere solo un estemporaneo amante della HD800, sposatela, portatela a casa. 
Solamente la frequentazione continua porta ad apprezzare le virtù e a scoprire i difetti. Il giro di una sera genera unicamente passioni adolescenziali. Sei grande ormai grande sorriso grande sorriso grande sorriso
Io la uso da anni. Mi piace ma non la considero neppure io una cuffia universale. E' meravigliosamente estremizzata ma, con i generi che ascolto, sa dare qualcosa di più (questo non c'entra però nulla con la fedeltà all'evento... anzi, forse è vero il contrario).
E' bello tenerla nella sua scatola nera molto kitsch (con al suo interno un lezzo orribile di colla tedesca) e ascoltarla al momento giusto. Sa ancora sorprendermi.
Mi sta benissimo che qualcuno la consideri una cuffia fallata. non mi scandalizzo.  grande sorriso
avatar
mariovalvola
Golden Ears
Golden Ears

Messaggi : 666
Data d'iscrizione : 09.07.14

Torna in alto Andare in basso

Re: Sennheiser HD 820

Messaggio Da best5656 il 10/1/2018, 18:44

Io la penso come a Te...a me piace molto con Musica Barocca e Jazz, prima con il QES Labs ed oggi ancora meglio, con il Cypher Labs Prautes.
avatar
best5656
pesca
pesca

Messaggi : 548
Data d'iscrizione : 01.04.15

Torna in alto Andare in basso

Re: Sennheiser HD 820

Messaggio Da grazianux il 10/1/2018, 19:24

La HD 800 cuffia fallata mi mancava.....
E' proprio vero che il mondo e' bello perche ' e' vario....

Quoque tu conte?
Dove la hai trovata a 650 nuova?

Per curiosità, a 1200 o giu' di li' euro quale cuffia le dovrebbe essere OGGETTIVAMENTE e INEQUIVOCABILMENTE superiore?
Capisco il de gustibus e il bla bla bla, ma stiamo parlando della cuffia High end più venduta del mondo, e il riferimento sul quale, a 10 anni dalla uscita, ancora si confronta il meglio che esce sul mercato , che purtuttavia su alcuni determinati parametri ancora non riesce ad eguagliarla....


Ultima modifica di grazianux il 10/1/2018, 20:05, modificato 1 volta
avatar
grazianux
mela
mela

Messaggi : 44
Data d'iscrizione : 10.02.16

Torna in alto Andare in basso

Re: Sennheiser HD 820

Messaggio Da bandAlex il 10/1/2018, 19:52

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link] ha scritto:Per curiosità, a 1200 o giu' di li' euro quale cuffia le dovrebbe essere  OGGETTIVAMENTE e INEQUIVOCABILMENTE superiore?

Secondo me, la HE560 le è oggettivamente e inequivocabilmente superiore (soprattutto il medio-basso e il basso). Efficienza ed headstage a parte (ma la HD800 qualcuno potrebbe trovarla un po' troppo "espansa"). E costa pure di meno.

Capisco il de gustibus e il bla bla bla, ma stiamo parlando della cuffia High end più venduta del mondo, e il riferimento sul quale, a 10 anni dalla uscita, ancora si confronta il meglio che esce sul mercato , che in alcuni determinati parametri tuttavia ancora non riesce ad eguagliarla....

Il fatto che sia la più venduta, non credo certifichi nulla. Di Stax 009 ne hanno vendute molte meno eppure credo che questo non le tolga il diritto di appartenere al club delle migliori cuffie mai costruite.
avatar
bandAlex
Golden Ears
Golden Ears

Messaggi : 5503
Data d'iscrizione : 29.04.11
Località : Roma

Torna in alto Andare in basso

Re: Sennheiser HD 820

Messaggio Da grazianux il 10/1/2018, 20:19

Ma come fa la he 560 ad essere inequivocabilmente superiore alla HD 800 se le e' palesemente inferiore come heastage, areosita' , e correttamente pilotata , contrasto dinamico ? Oggettivamente ed inequivocabilmente significa meglio in tutti i parametri, non secondo i miei o i tuoi gusti.
Se la elear, la he 560, la dharma, aeon e chi più ne ha ne metta lo fanno, OK.
A me non sembra.
Ripeto io la elear e la he 560 bene le ho ascoltate e non mi sembra sia davvero questo il caso.
Il solo fatto che dopo 10 anni che e' sul mercato vende ancora e si confronti ad armi pari con prodotti nuovi, in un mercato premium, dovrebbe dare la idea di che produttone sia e sia stato.
E lo dice uno che la ha comprata e rivenduta 5 volte, preferendole alla fine sempre altro....

Quanto alla sr009 le vendite non dimostrano nulla, hai ragione, ma parlare di un qualunque rapporto prezzo/qualità o costo/beneficio di un sistema cuffia che a listino parte da 5000 euro a cui bisogna aggiungere uno ampli, perdonami, ma mi viene difficile...
avatar
grazianux
mela
mela

Messaggi : 44
Data d'iscrizione : 10.02.16

Torna in alto Andare in basso

Re: Sennheiser HD 820

Messaggio Da mariovalvola il 10/1/2018, 21:08

Il meglio e il peggio è sempre figlio di quello che si cerca e di che cosa uno ritiene indispensabile per definire l'ascolto fedele all'evento o, in certi casi solo piacevole secondo la propria educazione/maleducazione all'ascolto dal vivo. In sintesi tutto passa attraverso le nostre più che soggettive percezioni e preferenze che di oggettivo non hanno nulla. E' un gioco a quale ti inganna di più sempre e comunque mediato dalla nostra testa.
A qualcuno dell' Headstage non frega nulla, qualcuno lo ritiene indispensabile.  Per chi ascolta la musica classica/da camera/sacra/lirica al limite Jazz, c'è sempre una sorta di riferimento soggettivamente percepito che è l'evento reale. Con altri generi esiste fino a un certo punto.
Lasciamo perdere poi le libere e molto variegate scelte di livello di ascolto che impattano moltissimo su tanti parametri.
Il ginepraio mi sembra già abbastanza fitto.
Il fatto che una formidabile cuffia possa più che legittimamente essere definita sbagliata da qualcuno e osannata da altri, non deve scandalizzarci non deve provocare polarizzazioni o schieramenti. E' così perché ognuno cerca cose diverse quando ascolta. E', di fatto, una delle attività più intime.
Anche solo pensare che osannati e carissimi amplificatori siano elettricamente indegni e realizzati alla membro di segugio, la dice lunga, a essere ottimisti, sul livello di soggettività in essere. A essere maligni, in certi casi più che di soggettività si potrebbe, forse, pensare al concetto di deficienza inteso come mancanza di "qualcosa".
avatar
mariovalvola
Golden Ears
Golden Ears

Messaggi : 666
Data d'iscrizione : 09.07.14

Torna in alto Andare in basso

Re: Sennheiser HD 820

Messaggio Da supertrichi il 10/1/2018, 21:19

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link] ha scritto:Quando la comprai a suo tempo, la 800 aveva un prezzo di 650 euro.......... Valeva tutti i suoi soldi.... A 1.200 euro ho dei dubbi concreti...
Questo ragionamento sul valore della cuffia non lo condivido.
Non mi comprerei una cosa che mi piace così così solo perchè è a metà prezzo.
Se ti piace, il limite diventa il prezzo.
Se non ti piace non la prendi a prescindere dal prezzo.
avatar
supertrichi
arancia
arancia

Messaggi : 177
Data d'iscrizione : 07.11.11

Torna in alto Andare in basso

Re: Sennheiser HD 820

Messaggio Da grazianux il 10/1/2018, 21:27

Ti seguo sino ad un certo punto Mario. Chiaro che tutto e' soggettivo , abbiamo udito, gusti e sensibilità diverse.
Ma alcune cose possono essere oggettivizzabili.
E se vengono correttamente parametrate danno una idea di come si posiziona un qualcosa rispetto a qualcosa altro.
Il fatto che a 10 anni dalla uscita ancora si utilizzi lei come parametro di confronto in termini di headstage e spazialità in riferimento ad oggetti che costano x volte il suo prezzo e molto più recenti, una idea chiara dovrebbe darla.
Può piacere più o meno, non si discute, ma lei ha semplicemente rivoluzionato il mercato e lo ha rimodellato. C' e' stato un mercato cuffie pre hd800 e uno dopo, e lei ci sta ancora centro alla grandissima.
Se non e' un progetto vincente e azzeccato questo non so quale lo sia....
Che poi si preferisca altro, io per primo, mi sembra sacrosanto, fermo restando che se le si assembla intorno uno impianto ad hoc, e di esempi ce ne sono quanti ne vuoi , raggiunge delle vette precluse a molte delle concorrenti, che su certi parametri per limiti progettuali, semplicemente non se la possono giocare....
Vale la pena spenderci tutti quei soldi per arrivare a quel punto?
La mia risposta , del tutto opinabile, e' stata no, ma non sarebbe stata diversa se avessi dovuto valutare lo acquistò di una utopia o una sr009....
Ad ognuno il suo, ma bisognerebbe sforzarsi di usare la stessa terminologia o un parametro non troppo aleatorio, altrimenti si finisce col non capirsi pur dicendo le stesse cose a volte...


Ultima modifica di grazianux il 10/1/2018, 21:37, modificato 4 volte
avatar
grazianux
mela
mela

Messaggi : 44
Data d'iscrizione : 10.02.16

Torna in alto Andare in basso

Re: Sennheiser HD 820

Messaggio Da Edmond il 10/1/2018, 21:28

Infatti la vendetti, ma allora provarla prima era impossibile e, come ho spesso fatto, le cose si acquistano per poterle valutare seriamente, non alla minchia di seugio come fanno, purtroppo, in molti... Le preferivo, e non di poco, la T1 amplificata con i grandi triodi (300B e 2A3)... A 650 €. era, comunque, una cuffia che ammaliava per il suo headstage esagerato ed innaturale e che, quindi, valeva, per me, il suo costo di allora... A 1.200 €. non la ricomprerei assolutamente...
avatar
Edmond
Fragola
Fragola

Messaggi : 1025
Data d'iscrizione : 28.08.13

Torna in alto Andare in basso

Re: Sennheiser HD 820

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Pagina 2 di 4 Precedente  1, 2, 3, 4  Seguente

Torna in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum