Ultimi argomenti
» Cosa state ascoltando in questo preciso momento?
Da best5656 Ieri alle 23:58

» Philips Fidelio X2
Da metal_end Ieri alle 23:00

» DT880 PRO Black Edition
Da Dirty Harry Ieri alle 21:55

» AF-N: parliamo della PCB
Da bandAlex Ieri alle 19:07

» Klipsch Heritage
Da Dirty Harry Ieri alle 13:36

» Nuovi Ampli Valvolare al CJ di N.Y.C.
Da best5656 Ieri alle 12:22

» Telefunken Aqusta
Da ivanouk 20/2/2018, 11:04

» Akg K7xx - Dekoni pad
Da Dirty Harry 19/2/2018, 20:47

» Gardenlab CD player?
Da cotton 19/2/2018, 16:13

» La riscoperta delle cuffie del passato...
Da bandAlex 19/2/2018, 10:40

» Ho fatto uno errore enorme e adesso?
Da best5656 16/2/2018, 12:04

» Modulo opamp a discreti
Da bandAlex 15/2/2018, 16:35

» 1979, un anno fantastico
Da Edmond 13/2/2018, 17:50

» Grado Rs1
Da best5656 13/2/2018, 13:08

» Kit N.E. LX 1309, amplificatore a valvole
Da dankan73 11/2/2018, 19:47

» VHF-N: la PCB
Da gfcodo 8/2/2018, 08:38

» Da Fiio X1 a...?
Da Chromatic 7/2/2018, 16:38

» VHF-N: Il progetto
Da bandAlex 7/2/2018, 14:36

» Mi aiutate per un piccolo ampli diy?
Da Chromatic 7/2/2018, 14:00

» Certo che... sti cinesi (Dartzeel NHB-108)
Da domenico80 7/2/2018, 06:56


Certo che... sti cinesi (Dartzeel NHB-108)

Pagina 3 di 3 Precedente  1, 2, 3

Andare in basso

Re: Certo che... sti cinesi (Dartzeel NHB-108)

Messaggio Da domenico80 il 29/1/2018, 07:25

Gli audiofili hanno speso paccate di soldi per dei lastroni di alluminio destinati a rivestire inutili mega trasformatori e circuitazioni dal semplice , Naim , al banale , Perreaux , xchè citato prima , ma ce ne stanno diversi altri di esempi , per poi ritrovarsi con elettroniche che sono depliant pubblicitari di qualche officina meccanica di fresatura e che sono ormai diventate invendibili .
La crisi ? Forse oppure un risveglio , finalmente ed una nuova presa di coscienza del rapporto prezzo valore .
Xchè allora non provare questi cloni Cinesi che costano da poco a quasi niente ?
Il clone non è l'originale ? 
Bene , se uno ne capisce da poco a poco di più e con l'aiuto dei forum , si può rifare alla perfezione la scheda originale e , xchè no , anche migliorarla , almeno se il fine ultimo è ascoltare benone senza investire capitali .
Trattasi di scopiazzamento più o meno volgare ? 
Non saprei , ma ritengo ben oltre il volgare vendere a cifre assurde e , per arrivare a questo , trovare recensori e giornalisti che scrivono dabbenaggini x avvalorare certe elettroniche , dopo ovvio contratto pubblicitario del distributore con la testata .
Mai sentito un Perreax ? , li importava Consolandi 
Lette le prove del Perreaux su una rivista del settore ?
Se la risposta è sì per entrambe le domande , allora la volgarità è x altri  sly , almeno io penso


Ultima modifica di domenico80 il 29/1/2018, 08:24, modificato 1 volta

domenico80
mela
mela

Messaggi : 14
Data d'iscrizione : 28.01.18

Tornare in alto Andare in basso

Re: Certo che... sti cinesi (Dartzeel NHB-108)

Messaggio Da domenico80 il 29/1/2018, 07:27

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link] ha scritto:
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link] ha scritto:Eppure qualcuno che conosco, anche dall'orecchio buono, ha comprato questi finali "DartZeel clone" e pare che suonino in modo davvero entusiasmante...

Se lo schema è aderente all'originale, in fondo perchè dovrebbero suonare male?  wink

molto , molto simile , qualche variazione marginale
avatar
domenico80
mela
mela

Messaggi : 14
Data d'iscrizione : 28.01.18

Tornare in alto Andare in basso

Re: Certo che... sti cinesi (Dartzeel NHB-108)

Messaggio Da bandAlex il 29/1/2018, 10:00

Ho sempre ritenuto le variazioni marginali abbastanza pericolose. Soprattutto se le variazioni sono frutto del lavoro di un altro: un dettaglio può essere considerato tale da chi non ha contezza di quello su cui mette mano, e invece essere una cosa importantissima.

A meno che le variazioni marginali non siano fatte con criterio da chi sa dove mettere le mani. Comunque mi sembra che la sostanza sia rimasta, che poi è quello che conta. L'incognita è sempre la qualità dei componenti usati, ma per capire basta un'occhiata di quelle esperte e una misura. Certo, il layout, i collegamenti, i ritorni di massa, sono cose delle quali ci si rende conto solo dopo: se suona male, oppure se ronza come una bestia. grande sorriso

avatar
bandAlex
Golden Ears
Golden Ears

Messaggi : 5179
Data d'iscrizione : 29.04.11
Località : Roma

Tornare in alto Andare in basso

Re: Certo che... sti cinesi (Dartzeel NHB-108)

Messaggio Da ivanouk il 29/1/2018, 11:26

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]

Ne parlano bene, ma senza grandi superlativi; di copie c'e' ne' un mondo:

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]

l'ultimo Breeze Audio, ho avuto un paio di apparecchi da loro, non erano male.


Ultima modifica di ivanouk il 29/1/2018, 11:50, modificato 2 volte
avatar
ivanouk
arancia
arancia

Messaggi : 117
Data d'iscrizione : 12.10.15

Tornare in alto Andare in basso

Re: Certo che... sti cinesi (Dartzeel NHB-108)

Messaggio Da Dirty Harry il 29/1/2018, 11:42

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link] ha scritto:Pensiero molto raffinato ma, credo, non più reale nel mondo odierno dell'hi-fi...
E invece è reale: è quello che si fa nel Giardino... smile
avatar
Dirty Harry
pesca
pesca

Messaggi : 721
Data d'iscrizione : 16.06.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: Certo che... sti cinesi (Dartzeel NHB-108)

Messaggio Da Dirty Harry il 29/1/2018, 11:59

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link] ha scritto:Ho sempre ritenuto le variazioni marginali abbastanza pericolose. Soprattutto se le variazioni sono frutto del lavoro di un altro: un dettaglio può essere considerato tale da chi non ha contezza di quello su cui mette mano, e invece essere una cosa importantissima.
Era ciò a cui volevo - implicitamente - alludere, riferendomi al Perreaux...
Ed era la differenza che volevo far emergere citando, ad esempio, Pass e la sua disponibilità a discutere con gli autocostruttori che si cimentano in alcune circuitazioni da lui utilizzate in realizzazioni commerciali di alto livello.
E' importante avere un riferimento concettuale e filosofico con cui confrontarsi se no si è dei bovi che seguono mode e/o tendenze al 3x2; ed ogni scelta filosofica ha delle conseguenze all'ascolto, spesso ineludibili e delle quali non si può fare sintesi con ragionamenti alla Dr. Frankestein, versione audio...
avatar
Dirty Harry
pesca
pesca

Messaggi : 721
Data d'iscrizione : 16.06.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: Certo che... sti cinesi (Dartzeel NHB-108)

Messaggio Da domenico80 il 29/1/2018, 13:25

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link] ha scritto:Ho sempre ritenuto le variazioni marginali abbastanza pericolose. Soprattutto se le variazioni sono frutto del lavoro di un altro: un dettaglio può essere considerato tale da chi non ha contezza di quello su cui mette mano, e invece essere una cosa importantissima.

A meno che le variazioni marginali non siano fatte con criterio da chi sa dove mettere le mani. Comunque mi sembra che la sostanza sia rimasta, che poi è quello che conta. L'incognita è sempre la qualità dei componenti usati, ma per capire basta un'occhiata di quelle esperte e una misura. Certo, il layout, i collegamenti, i ritorni di massa, sono cose delle quali ci si rende conto solo dopo: se suona male, oppure se ronza come una bestia. grande sorriso

 Avvicinarsi all'assemblaggio di un simile ampli finale , a prescindere da come possa suonare , significa averci una certa esperienza e dimestichezza con elettroniche e loro costruzione e prestare massima attenzione a cosa si compra , a sue eventuali evoluzioni , il controllo dei componenti e dello stampato , altrimenti si guarda ad uno dei tanti schemi standard in rete e non .
Chi decide per Dartzeel non può permettersi di essere un assemblatore cieco o bove , tutt'altro .
Lo schema ed il concetto originale sono traslati in toto e la scheda servo , made e pensata in Cina , sta ad indicare attenzione del venditore Cinese per i problemi di quel circuito che , pur in vari modi , possono essere risolti più o meno brillantemente .
L'autocostruzione attenta ed esperta potrebbe anche migliorare questo prodotto semplicemente perchè non lo deve rivendere , ma adattarlo a proprio impianto
avatar
domenico80
mela
mela

Messaggi : 14
Data d'iscrizione : 28.01.18

Tornare in alto Andare in basso

Re: Certo che... sti cinesi (Dartzeel NHB-108)

Messaggio Da bandAlex il 29/1/2018, 16:31

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link] ha scritto: Avvicinarsi all'assemblaggio di un simile ampli finale , a prescindere da come possa suonare , significa averci una certa esperienza e dimestichezza con elettroniche e loro costruzione e prestare massima attenzione a cosa si compra , a sue eventuali evoluzioni , il controllo dei componenti e dello stampato , altrimenti si guarda ad uno dei tanti schemi standard in rete e non .
Chi decide per Dartzeel non può permettersi di essere un assemblatore cieco o bove , tutt'altro .
Lo schema ed il concetto originale sono traslati in toto e la scheda servo , made e pensata in Cina , sta ad indicare attenzione del venditore Cinese per i problemi di quel circuito che , pur in vari modi , possono essere risolti più o meno brillantemente .
L'autocostruzione attenta ed esperta potrebbe anche migliorare questo prodotto semplicemente perchè non lo deve rivendere , ma adattarlo al proprio impianto

Sono perfettamente d'accordo.

Inoltre, per regola generale, più è grande la potenza, più lo stato solido si avvicina alle valvole come difficoltà di realizzazione.

E gli errori si pagano caro. Personalmente, se decidessi di costruirmi un simile ampli, la prima cosa che farei è proteggere i diffusori con un bel rele' e relativo controllo sulla continua. Perchè siamo tutti bravi e gli schemi sono bellissimi, ma... non si sa mai.

Ah, e abbasserei quella follia dei 55 volt duali. Se non fosse per il fatto che può esserci qualcuno che ha bisogno di una simile potenza per vari motivi (salone da 50 metri quadri, diffusori con non più di 80 dB di efficienza, complesso di inferiorità latente, etc.), lo potrei considerare un errore progettuale. Il più grave, in effetti.
avatar
bandAlex
Golden Ears
Golden Ears

Messaggi : 5179
Data d'iscrizione : 29.04.11
Località : Roma

Tornare in alto Andare in basso

Re: Certo che... sti cinesi (Dartzeel NHB-108)

Messaggio Da domenico80 il 29/1/2018, 18:38

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link] ha scritto:
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link] ha scritto: Avvicinarsi all'assemblaggio di un simile ampli finale , a prescindere da come possa suonare , significa averci una certa esperienza e dimestichezza con elettroniche e loro costruzione e prestare massima attenzione a cosa si compra , a sue eventuali evoluzioni , il controllo dei componenti e dello stampato , altrimenti si guarda ad uno dei tanti schemi standard in rete e non .
Chi decide per Dartzeel non può permettersi di essere un assemblatore cieco o bove , tutt'altro .
Lo schema ed il concetto originale sono traslati in toto e la scheda servo , made e pensata in Cina , sta ad indicare attenzione del venditore Cinese per i problemi di quel circuito che , pur in vari modi , possono essere risolti più o meno brillantemente .
L'autocostruzione attenta ed esperta potrebbe anche migliorare questo prodotto semplicemente perchè non lo deve rivendere , ma adattarlo al proprio impianto

Sono perfettamente d'accordo.

Inoltre, per regola generale, più è grande la potenza, più lo stato solido si avvicina alle valvole come difficoltà di realizzazione.

E gli errori si pagano caro. Personalmente, se decidessi di costruirmi un simile ampli, la prima cosa che farei è proteggere i diffusori con un bel rele' e relativo controllo sulla continua. Perchè siamo tutti bravi e gli schemi sono bellissimi, ma... non si sa mai.

Ah, e abbasserei quella follia dei 55 volt duali. Se non fosse per il fatto che può esserci qualcuno che ha bisogno di una simile potenza per vari motivi (salone da 50 metri quadri, diffusori con non più di 80 dB di efficienza, complesso di inferiorità latente, etc.), lo potrei considerare un errore progettuale. Il più grave, in effetti.

tanti e troppi pensano che l'autocostruzione sia solo far scaldare bene il saldatore , invece bisogna causare qualche fumata bianca  cool , poi si può parlare di autocotruzione , ma solo dopo
avatar
domenico80
mela
mela

Messaggi : 14
Data d'iscrizione : 28.01.18

Tornare in alto Andare in basso

Re: Certo che... sti cinesi (Dartzeel NHB-108)

Messaggio Da micio_mao il 3/2/2018, 17:38

Alex, hai mai pensato di proporre anche un ampli per diffusori?!

micio_mao
mela
mela

Messaggi : 49
Data d'iscrizione : 10.07.11
Località : Vicenza

Tornare in alto Andare in basso

Re: Certo che... sti cinesi (Dartzeel NHB-108)

Messaggio Da bandAlex il 5/2/2018, 11:13

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link] ha scritto:Alex, hai mai pensato di proporre anche un ampli per diffusori?!

Sì, ci sto pensando. L'obiettivo potrebbe essere un ampli da 20 W RMS per canale, in classe A, con i lateral mosfet dell'AF-6.

avatar
bandAlex
Golden Ears
Golden Ears

Messaggi : 5179
Data d'iscrizione : 29.04.11
Località : Roma

Tornare in alto Andare in basso

Re: Certo che... sti cinesi (Dartzeel NHB-108)

Messaggio Da b.veneri il 5/2/2018, 11:29

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link] ha scritto:
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link] ha scritto:Alex, hai mai pensato di proporre anche un ampli per diffusori?!

Sì, ci sto pensando. L'obiettivo potrebbe essere un ampli da 20 W RMS per canale, in classe A, con i lateral mosfet dell'AF-6.


special cool  wow   flower

--


Benedetto - Now playing: AF-6  [Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
avatar
b.veneri
Fragola
Fragola

Messaggi : 1421
Data d'iscrizione : 29.07.11
Località : Roma

Tornare in alto Andare in basso

Re: Certo che... sti cinesi (Dartzeel NHB-108)

Messaggio Da domenico80 il 5/2/2018, 14:38

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link] ha scritto:
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link] ha scritto:Alex, hai mai pensato di proporre anche un ampli per diffusori?!

Sì, ci sto pensando. L'obiettivo potrebbe essere un ampli da 20 W RMS per canale, in classe A, con i lateral mosfet dell'AF-6.


impegnativo un ampli del genere , per dimensioni , dissipatori , alimentazioni
avatar
domenico80
mela
mela

Messaggi : 14
Data d'iscrizione : 28.01.18

Tornare in alto Andare in basso

Re: Certo che... sti cinesi (Dartzeel NHB-108)

Messaggio Da Farfons il 5/2/2018, 17:06

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link] ha scritto:
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link] ha scritto:Alex, hai mai pensato di proporre anche un ampli per diffusori?!

Sì, ci sto pensando. L'obiettivo potrebbe essere un ampli da 20 W RMS per canale, in classe A, con i lateral mosfet dell'AF-6.

band popcorn popcorn popcorn
avatar
Farfons
arancia
arancia

Messaggi : 181
Data d'iscrizione : 21.03.16
Località : Oristano

Tornare in alto Andare in basso

Re: Certo che... sti cinesi (Dartzeel NHB-108)

Messaggio Da micio_mao il 5/2/2018, 17:34

Fantastico, basterebbe anche qualcosa meno come potenza..
Allora attendo anziché avventurarmi con i vari jlh, ecc...

micio_mao
mela
mela

Messaggi : 49
Data d'iscrizione : 10.07.11
Località : Vicenza

Tornare in alto Andare in basso

Re: Certo che... sti cinesi (Dartzeel NHB-108)

Messaggio Da fstiffo il 6/2/2018, 19:21

200W sarebberi meglio  grande sorriso
avatar
fstiffo
nespola
nespola

Messaggi : 326
Data d'iscrizione : 02.05.14
Località : Venezia

Tornare in alto Andare in basso

Re: Certo che... sti cinesi (Dartzeel NHB-108)

Messaggio Da password il 6/2/2018, 20:00

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link] ha scritto:200W sarebberi meglio  grande sorriso
200W in classe A sono una stufa a pellet.  furious furious furious furious
avatar
password
Golden Ears
Golden Ears

Messaggi : 1164
Data d'iscrizione : 03.12.11
Località : Roma

Tornare in alto Andare in basso

Re: Certo che... sti cinesi (Dartzeel NHB-108)

Messaggio Da fstiffo il 6/2/2018, 20:02

In classe A ne bastano 10
avatar
fstiffo
nespola
nespola

Messaggi : 326
Data d'iscrizione : 02.05.14
Località : Venezia

Tornare in alto Andare in basso

Re: Certo che... sti cinesi (Dartzeel NHB-108)

Messaggio Da domenico80 il 7/2/2018, 06:56

beh , insomma , sempre 10 watt sono
avatar
domenico80
mela
mela

Messaggi : 14
Data d'iscrizione : 28.01.18

Tornare in alto Andare in basso

Re: Certo che... sti cinesi (Dartzeel NHB-108)

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Pagina 3 di 3 Precedente  1, 2, 3

Tornare in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum