VHF-N: la PCB

Pagina 4 di 7 Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7  Seguente

Andare in basso

Re: VHF-N: la PCB

Messaggio Da dankan73 il 14/12/2017, 15:37

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link] ha scritto:
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link] ha scritto:Ponte diodi: allargare il passo e le asole per montare un comune +ac- (tipo quello del Mos).
Asole alimentazione: portarle a 5.08 per usare morsettiera a vite o connettori a innesto.
(Se fattibile, inserire il quarto connettore per il ground)
Poi si possono valutare quelle resistenze di protezione, anche se io le ho messe da 0,6W e non sono più saltate....  Mi sono ripassato la Part-list e tutti i componenti "critici" sono ancora disponibili.

Grazie [Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link], ottimi suggerimenti. Apporterò le modifiche che sono senz'altro utili. Per le resistenze da 1.5 ohm in serie al ponte, il loro scopo era proprio quello di fare da "fusibile". Solo che saltavano con una facilità superiore a quanto preventivato, e quindi nella nuova versione non ci saranno. wink
Visto che metti mano alla scheda qualche miglioramento del circuito in stile af6?

dankan73
nespola
nespola

Messaggi : 420
Data d'iscrizione : 20.10.11

Torna in alto Andare in basso

Re: VHF-N: la PCB

Messaggio Da bandAlex il 14/12/2017, 18:48

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link] ha scritto:Visto che metti mano alla scheda qualche miglioramento del circuito in stile af6?

Si potrebbe eliminare il problema della corrente di base dei bjt all'ingresso, corrente che scorre nel potenziometro, cosa che deriva dal fatto di non voler usare un condensatore all'ingresso. Ciò impone l'utilizzo di un potenziometro da massimo 10K.

Si può risolvere sostituendo i bjt del differenziale con dei jfet, senza stravolgere il circuito. Sto già riflettendo su questo, e valutando se è possibile rinunciare al matching dei due jfet, visto che c'è un servo-dc che si preoccupa di tenere a bada l'offset. La pcb va bene così com'è, si tratta di modificare il valore di  qualche resistenza e al massimo girare i piedini dei due transistor.

Sto rivedendo anche i valori di tutti i componenti, e dove è possibile migliorare quello che già c'è. Ma non devo (e non voglio) stravolgere l'ampli, che deve rimanere un VHF-N e non diventare qualcos'altro. Per questo motivo il finale sarà lo stesso, e l'unica cosa che sto cercando di migliorare è la posizione dei 4 transistor per rendere possibile l'utilizzo di dissipatori più grandi. O anche di fissarli al fondo del cabinet, devo vedere quale delle due soluzioni è più pratica e comporta meno lavoro sulla pcb.
avatar
bandAlex
Golden Ears
Golden Ears

Messaggi : 5391
Data d'iscrizione : 29.04.11
Località : Roma

Torna in alto Andare in basso

Re: VHF-N: la PCB

Messaggio Da dankan73 il 14/12/2017, 20:14

L'ideale sarebbe avere i transistor allineati sull'esterno della scheda in modo da poterli avvitare sul laterale di contenitore di quelli alettati o comunque su di un unico grande dissipatore ma non credo sia fattibile.
avatar
dankan73
nespola
nespola

Messaggi : 420
Data d'iscrizione : 20.10.11

Torna in alto Andare in basso

Re: VHF-N: la PCB

Messaggio Da metal_end il 15/12/2017, 08:21

Personalmente a me piacerebbe una versione solamente migliorata, solo nei punti "deboli", del VHF-N, mantenendo il progetto così com'era addirittura anche nel colore della pcb.
avatar
metal_end
mela
mela

Messaggi : 40
Data d'iscrizione : 28.03.15
Località : Pavia

Torna in alto Andare in basso

Re: VHF-N: la PCB

Messaggio Da bandAlex il 15/12/2017, 11:21

Allora, questa è la situazione: ieri sera mi stavo riguardando i progetti dei vari VHF, dal VHF-1 al VHF-MOS, per capire cose conviene fare, e credo che la cosa migliore sia quella di partire dal progetto che ci permette di avere un VHF-N (MKII) che mantenga le sue prerogative (quindi elettricamente uguale, o quasi) ma migliorato in quei dettagli dove effettivamente il VHF-N originale era carente. E alla fine sono giunto alla conclusione che partire dalla pcb del VHF-MOS sia la cosa più conveniente. Tale pcb prevede già l'aggancio dei 4 transistor finali sul fondo del cabinet, un'alimentazione migliore con gli LM317/337, un ponte rettificatore più grande, una disposizione dei connettori più razionale, e un layout più pulito. Inoltre il progetto del VHF-MOS ha già un circuito di protezione migliorato, con stabilizzatori indipendenti, e la segnalazione a led dello stato del rele' fatta meglio.

Per rendere un VHF-MOS aderente al progetto del VHF-N è sufficiente sostituire il mosfet di uscita con il bjt del VHF-N, cambiare il valore di alcuni componenti, togliere i jfet all'ingresso e mettere i classici BC560C. Tutto il resto è esattamente uguale, persino l'alimentazione duale a +/-20V ha lo stesso valore del VHF-N, e quindi sonicamente, una volta ripristinati i componenti descritti, non dovrebbero esserci differenze.

Si avrebbe anche un altro vantaggio a partire dalla pcb del VHF-MOS, quello di poter usare la stessa pcb per entrambe le versioni, e quindi ognuno potrà scegliere quale dei due ampli ottenere (un VHF-N o un VHF-MOS) semplicemente saldando sulla board un componente piuttosto che un altro. I jfet in sostituzione dei BC560C saranno i J175 che hanno praticamente la stessa pedinatura (basta rovesciare il componente) mentre il transistor finale può essere il mosfet del VHF-MOS oppure il BD139/2SD882 del VHF-N (anche qui basta rovesciare il componente).

La part list quindi potrebbe avere un addendum con l'elenco dei pochi componenti da sostituire per una o l'altra versione.

L'unica cosa che si perderebbe, rispetto al VHF-N originale, è quella di usare facilmente due schede in "bilanciato".

Quindi con pochissimo lavoro possiamo avere una pcb per un VHF-N MKII, che volendo può essere usata per un VHF-MOS.

Ditemi voi se tale soluzione può andar bene, o se preferite un VHF-N pari pari all'originale.
avatar
bandAlex
Golden Ears
Golden Ears

Messaggi : 5391
Data d'iscrizione : 29.04.11
Località : Roma

Torna in alto Andare in basso

Re: VHF-N: la PCB

Messaggio Da metal_end il 15/12/2017, 11:25

Alex, per me la tua proposta va benissimo!
avatar
metal_end
mela
mela

Messaggi : 40
Data d'iscrizione : 28.03.15
Località : Pavia

Torna in alto Andare in basso

Re: VHF-N: la PCB

Messaggio Da bandAlex il 15/12/2017, 11:49

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link] ha scritto:L'ideale sarebbe avere i transistor allineati sull'esterno della scheda in modo da poterli avvitare sul laterale di contenitore di quelli alettati o comunque su di un unico grande dissipatore ma non credo sia fattibile.

Lo so, ma per rendere fattibile tale disposizione bisogna prendere in considerazione l'ipotesi di tagliare in due la scheda, in modo da suddividere i due canali L e R per renderli indipendenti. In tal modo il canale L sarebbe agganciato a un fianchetto del cabinet e il canale R al fianchetto opposto. Sarebbe un grande salto in avanti dal punto di vista della dissipazione termica, ma stiamo parlando di un altro amplificatore... grande sorriso

La soluzione di allineare i 4 dispositivi finali sullo stesso lato comporterebbe comunque un ridisegno della pcb, e allora tanto vale prendere in considerazione la separazione dei canali. Inoltre, aumentare la corrente di riposo (perchè di quello si tratta se si vuole sfruttare un dissipatore molto grande) aprirebbe il problema dissipazione sugli stabilizzatori, perchè i dissipatori attuali sarebbero sottodimensionati.

Oppure ancora meglio, alimentare il finale direttamente dai condensatori di filtro e stabilizzare solo la parte pre... sempre di un altro ampli si tratta, ma questa singola modifica si potrebbe fare per il VHF-N MKII in modo da eliminare i 4 dissipatori sugli stabilizzatori. Fatemi pensare...
avatar
bandAlex
Golden Ears
Golden Ears

Messaggi : 5391
Data d'iscrizione : 29.04.11
Località : Roma

Torna in alto Andare in basso

Re: VHF-N: la PCB

Messaggio Da dankan73 il 15/12/2017, 12:19

Bravo pensa che ti riesce bene non abbiamo fretta  grande sorriso
avatar
dankan73
nespola
nespola

Messaggi : 420
Data d'iscrizione : 20.10.11

Torna in alto Andare in basso

Re: VHF-N: la PCB

Messaggio Da metal_end il 16/12/2017, 13:27

E visto che ognuno esprime i propri desideri Sarebbe bello indipendentemente da questo amplificatore avere un circuitino che permetta di motorizzare un potenziometro del volume! Ci sono già delle soluzioni commerciali ma sono troppo generiche con selettori di ingresso e cose che non interessano
avatar
metal_end
mela
mela

Messaggi : 40
Data d'iscrizione : 28.03.15
Località : Pavia

Torna in alto Andare in basso

Re: VHF-N: la PCB

Messaggio Da gfcodo il 16/12/2017, 20:03

Anche a me piace la proposta di Alex...
avatar
gfcodo
mela
mela

Messaggi : 22
Data d'iscrizione : 26.08.17
Località : Monza e Brianza

Torna in alto Andare in basso

Re: VHF-N: la PCB

Messaggio Da bandAlex il 20/12/2017, 15:52

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

Il lavoro sulla pcb del VHF-N MKII prosegue. Il canale sinistro è quasi a posto, mentre sul destro c'è da lavorare ancora. Si può vedere che i finali ora sono sul bordo della scheda. Così si potranno utilizzare dissipatori di qualunque dimensione, esterni alla board. Oppure usare il fondo del cabinet, a scelta di chi effettua l'assemblaggio. Spariscono i dissipatori sugli stabilizzatori che ora alimentano solo la parte preamplificatrice e sono sostituiti con dei comuni 78L18/19. Il finale è alimentato senza stabilizzazione, direttamente dallo stadio di filtro.
avatar
bandAlex
Golden Ears
Golden Ears

Messaggi : 5391
Data d'iscrizione : 29.04.11
Località : Roma

Torna in alto Andare in basso

Re: VHF-N: la PCB

Messaggio Da torna il 20/12/2017, 17:36

Grazie...
avatar
torna
nespola
nespola

Messaggi : 231
Data d'iscrizione : 15.10.11
Località : Milano

Torna in alto Andare in basso

Re: VHF-N: la PCB

Messaggio Da pacocamino il 22/12/2017, 09:59

Ciao Alex,
per ordinare un pcb che procedura devo fare ?
Dove posso recuperare la part list e lo schema elettrico?

Saluti
avatar
pacocamino
mela
mela

Messaggi : 16
Data d'iscrizione : 04.10.17

Torna in alto Andare in basso

Re: VHF-N: la PCB

Messaggio Da password il 22/12/2017, 10:05

Resta sintonizzato qui sul forum e appena disponibili Alex organizzerà tutto.
avatar
password
Golden Ears
Golden Ears

Messaggi : 1188
Data d'iscrizione : 03.12.11
Località : Roma

Torna in alto Andare in basso

Re: VHF-N: la PCB

Messaggio Da best5656 il 22/12/2017, 16:27

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link] ha scritto:[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

Il lavoro sulla pcb del VHF-N MKII prosegue. Il canale sinistro è quasi a posto, mentre sul destro c'è da lavorare ancora. Si può vedere che i finali ora sono sul bordo della scheda. Così si potranno utilizzare dissipatori di qualunque dimensione, esterni alla board. Oppure usare il fondo del cabinet, a scelta di chi effettua l'assemblaggio. Spariscono i dissipatori sugli stabilizzatori che ora alimentano solo la parte preamplificatrice e sono sostituiti con dei comuni 78L18/19. Il finale è alimentato senza stabilizzazione, direttamente dallo stadio di filtro.

Alex, non ci capisco molto in Elettronica, ma mi sembra che in questo schema, hai fatto tuo, quanto riscontrato all'interno del Driver SXT-2 L.E., per quanto riguarda il posizionamento dei finali era possibilità di utilizzare il fondo del cabinet come dissipatore...o sbaglio???

"I transistor finali di potenza sono agganciati al fondo che quindi fa da dissipatore, e la ventola serve a mantenere la temperatura entro limiti accettabili. I componenti mi sembrano di ottima qualità, ma spicca soprattutto il posizionamento dei connettori sulla pcb, ottimamente studiato" 


[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
avatar
best5656
pesca
pesca

Messaggi : 530
Data d'iscrizione : 01.04.15

Torna in alto Andare in basso

Re: VHF-N: la PCB

Messaggio Da bandAlex il 22/12/2017, 16:44

Non ho capito bene la domanda. Comunque, agganciare i finali al fondo del cabinet è cosa che si fa comunemente, non c'è nulla di nuovo in questo.

Una volta che si decide di usare il cabinet come dissipatore cambia poco se si usano i fianchi o il fondo. Per piccole dissipazioni, come è normalmente per gli ampli cuffia, va bene tale soluzione. Per ampli più potenti (o se non si vuole rendere troppo caldo al tatto il cabinet) è necessario ricorrere ad appositi dissipatori, che possono a loro volta costituire i fianchi del cabinet, oppure essere all'interno.

In questa pcb ho messo i transistor sui bordi laterali, in modo da poter adottare entrambe le possibilità, fondo del cabinet oppure dissipatori indipendenti. E' una novità rispetto ai miei precedenti progetti, non certo una novità in assoluto. La differenza sostanziale con l'ampli nella foto da te messa è che nella mia pcb si risparmia lo spazio da dedicare ai buchi dei finali, visto che essi sono esterni alla pcb.
avatar
bandAlex
Golden Ears
Golden Ears

Messaggi : 5391
Data d'iscrizione : 29.04.11
Località : Roma

Torna in alto Andare in basso

Re: VHF-N: la PCB

Messaggio Da crazywipe il 22/12/2017, 22:33

Chiedo venia, qualcuno potrebbe dirmi se questo e' il VHF-N? Sulla Board e' scritto VHF 1, ma quando l'ho comprato mi avevano detto che era la versione N.


[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
avatar
crazywipe
mela
mela

Messaggi : 6
Data d'iscrizione : 08.02.17

Torna in alto Andare in basso

Re: VHF-N: la PCB

Messaggio Da bandAlex il 23/12/2017, 12:54

E' un VHF-N, anche se sulla pcb è scritta un'altra cosa. grande sorriso

Il VHF-1 lo riconosci subito perchè ha i finali avvitati alla pcb.
avatar
bandAlex
Golden Ears
Golden Ears

Messaggi : 5391
Data d'iscrizione : 29.04.11
Località : Roma

Torna in alto Andare in basso

Re: VHF-N: la PCB

Messaggio Da crazywipe il 23/12/2017, 14:44

Grazie Alex! Buono a sapersi :)

Avevo una curiosità, utilizzando l'Audioquest Dragonfly come DAC/Preamp, mi conviene tenere il volume del VHF-N al massimo e regolarlo dal Dragonfly oppure lasciare il Dragonfly al massimo e regolarlo dal VHF-N?

Non riesco a capire...
avatar
crazywipe
mela
mela

Messaggi : 6
Data d'iscrizione : 08.02.17

Torna in alto Andare in basso

Re: VHF-N: la PCB

Messaggio Da bandAlex il 23/12/2017, 16:01

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link] ha scritto:Grazie Alex! Buono a sapersi :)

Avevo una curiosità, utilizzando l'Audioquest Dragonfly come DAC/Preamp, mi conviene tenere il volume del VHF-N al massimo e regolarlo dal Dragonfly oppure lasciare il Dragonfly al massimo e regolarlo dal VHF-N?

Non riesco a capire...

In teoria, per massimizzare il rapporto S/N sarebbe opportuno tenere al massimo la sorgente e regolare il volume con il VHF-N. Dipende però dalle caratteristiche del dac/preamp. Qual'è la tensione massima con cui esce il dac?
avatar
bandAlex
Golden Ears
Golden Ears

Messaggi : 5391
Data d'iscrizione : 29.04.11
Località : Roma

Torna in alto Andare in basso

Re: VHF-N: la PCB

Messaggio Da crazywipe il 23/12/2017, 17:21

Il Dac esce a 2,1 Volt al massimo. Audioquest dice che a volume massimo e' in lineout. Però a quel punto terrei il VHF-N basso come volume, non se se effettivamente sia la scelta ideale.
avatar
crazywipe
mela
mela

Messaggi : 6
Data d'iscrizione : 08.02.17

Torna in alto Andare in basso

Re: VHF-N: la PCB

Messaggio Da bandAlex il 23/12/2017, 17:23

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link] ha scritto:Il Dac esce a 2,1 Volt al massimo. Audioquest dice che a volume massimo e' in lineout. Però a quel punto terrei il VHF-N basso come volume, non se se effettivamente sia la scelta ideale.

Allora assolutamente il dac a livello massimo (che poi corrisponde all'uscita standard di un dac) e regoli con il VHF-N.
avatar
bandAlex
Golden Ears
Golden Ears

Messaggi : 5391
Data d'iscrizione : 29.04.11
Località : Roma

Torna in alto Andare in basso

Re: VHF-N: la PCB

Messaggio Da crazywipe il 23/12/2017, 17:43

Ah ok, quindi meglio in lineout. Grazie Alex!
avatar
crazywipe
mela
mela

Messaggi : 6
Data d'iscrizione : 08.02.17

Torna in alto Andare in basso

Re: VHF-N: la PCB

Messaggio Da Dirty Harry il 24/12/2017, 13:34

Naturalmente aggiungi una scheda pure per me, quando sarà !
Sono curioso di vedere il risultato delle migliorie all'ascolto...
cool
avatar
Dirty Harry
pesca
pesca

Messaggi : 750
Data d'iscrizione : 16.06.11

Torna in alto Andare in basso

Re: VHF-N: la PCB

Messaggio Da bandAlex il 24/12/2017, 13:51

Si tratta di ottimizzazioni.

- si alimenta lo stadio finale senza stabilizzazione così da eliminare altri semiconduttori caldi da raffreddare;

- si rende possibile l'uso all'ingresso di bjt o jfet, a scelta di chi costruisce; per i bjt vanno bene i BC560C del precedente VHF-N, mentre per i jfet i J175 adottati pure nell'AF-6 (che sono migliori dei 2N5460 del VHF-MOS); l'adozione dei jfet permetterà di usare un potenziometro di valore superiore a 10K (50K consigliato);

- si spostano i finali sul bordo scheda per permettere l'adozione di dissipatori più grandi o di fissarli al cabinet, indifferentemente; i dissipatori diventano un elemento determinante in quanto senza stabilizzazione lo stadio finale vede circa 26+26 volt di alimentazione e quindi scalda di più;

- in base alla dissipazione di cui sarà dotato l'esemplare, la corrente di bias potrà arrivare fino a 250 mA, in modo da aumentare in maniera consistente la potenza di uscita e arrivare a pilotare agevolmente una HE-6;

- ci saranno due stadi di rettificazione separati uno per canale, in modo da permettere a chi lo vorrà di adottare due trasformatori di alimentazione invece di uno, una sorta di "dual-mono" insomma.

In sostanza il progetto rimane lo stesso per non stravolgerne l'essenza, in quanto la sua sonorità è stata molto apprezzata a suo tempo.
avatar
bandAlex
Golden Ears
Golden Ears

Messaggi : 5391
Data d'iscrizione : 29.04.11
Località : Roma

Torna in alto Andare in basso

Re: VHF-N: la PCB

Messaggio Da Dirty Harry il 24/12/2017, 13:55

Beh... mi devo ricredere rispetto a quanto detto, allora... se si riesce a pilotare praticamente qualsiasi cuffia con la stessa qualità è un bell'improvement ! happy
avatar
Dirty Harry
pesca
pesca

Messaggi : 750
Data d'iscrizione : 16.06.11

Torna in alto Andare in basso

Re: VHF-N: la PCB

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Pagina 4 di 7 Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7  Seguente

Torna in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum