Ultimi argomenti
» Ipotesi per un nuovo amplificatore
Da supertrichi Ieri alle 22:46

» Cosa state ascoltando in questo preciso momento?
Da dankan73 Ieri alle 18:41

» Restauro Vespa
Da cotton Ieri alle 12:14

» HDAC: come suona
Da leoni ivano 19/9/2017, 11:09

» HDAC: scheda LED
Da bandAlex 18/9/2017, 13:20

» schiit fulla 2
Da auleia 17/9/2017, 21:47

» AF-6: part list e altro
Da torna 15/9/2017, 11:59

» Le realizzazioni di AndreaFx
Da AndreaFx 15/9/2017, 11:31

» Media Player
Da AndreaFx 14/9/2017, 12:49

» HIFIMAN HE-400i impressioni sui primi ascolti
Da cotton 6/9/2017, 18:36

» Consiglio
Da fstiffo 6/9/2017, 17:07

» Discreti vs IC
Da bandAlex 5/9/2017, 11:37

» Cavetteria
Da bandAlex 1/9/2017, 01:12

» AF-6... Ma che caz.........!!!!!!!!!!!!!!!!
Da Edmond 21/8/2017, 20:29

» VHF-MOS Si parte.....
Da b.veneri 18/8/2017, 12:16

» DAC Aqua Acoustics La Voce in kit
Da Farfons 16/8/2017, 17:35

» Gli ingressi digitali dei DAC, questi sconosciuti...
Da bandAlex 15/8/2017, 14:08

» Sua Maestà Grado PS1000 by S.L.
Da best5656 11/8/2017, 13:29

» Hifiman HE-6
Da cotton 11/8/2017, 09:03

» La Nuova Zarina da San Pietroburgo
Da best5656 10/8/2017, 15:57


L'importanza della sorgente più che dell'amplificatore cuffia.

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

L'importanza della sorgente più che dell'amplificatore cuffia.

Messaggio Da fradoca il 28/5/2014, 22:15

Ciao a tutti,
non so se questa è la sezione giusta in cui postare (se non lo è mi scuso con il moderatore!).
Ci terrei a sapere un vostro parere in merito.
In queste ultime settimane,esclusa la pausa per l'high end di monaco, mi sono ritrovato a confrontare in maniera estesa nel mio piccolo studio una serie diversa di amplificatori bilanciati per cuffie spaziando dai miei due residenti  hpba2 e bryston bha-1 fino ai volanti cec hd53n e phonitor2.
Seppur con qualche differenza per le diverse potenze impiegate e tipi di pilotaggio (vedi l'hpba2 che lavora completamente in corrente e che per certi  versi è ancora una spanna sopra tutti) sono giunto alla conclusione che non è tanto l'ampli che modifica,stravolge o migliora di molto la resa della cuffia quanto la sorgente alla quale l'ampli è collegato.Arrivati ad una certa soglia di prezzo attorno alla quale le prestazioni più o meno si equivalgono per la la bontà progettuale della circuiteria interna degli ampli è la sorgente che può fare la differenza.La bontà dello stadio delle uscite analogiche, la sezione di alimentazione del dac e la complessità della circuiteria digitale possono davvero fare la differenza in due convertitori DA che montano lo stesso chip e che almeno sulla carta hanno le stesse prestazioni. Un chiaro esempio è stato il confronto tra il il V800 e il Tobby della Firestone Audio.Uno monta il PCM1792 l'altro 2 PCM1794 chip che non  sono altro che la versione a controllo hardware del PCM1792. Il Tobby ne è uscito vincitore di poco ma ha finito per prevalere.Ascoltando e riascoltando brani di riferimento con un dac e poi con l'altro ho capito che è' il modo in cui il dac fa arrivare il segnale all'ingresso dell'ampli cuffia, il modo in cui tratta i transienti,come gestisce i picchi di dinamica e come gestisce il jitter con o senza resampling.Tutti elementi che possono davvero cambiare le carte in tavola.Mi sono ritrovato a sperimentare poi  per assurdo di più con i cavi custom di alimentazione in mio possesso tra un dac e l'altro e con l'alimentazione del segnale usb che con i diversi ampli cuffie al fine di ottimizzare secondo i miei riferimenti il rendimento della sorgente digitale.Anche se questo ha finito per incidere in una percentuale minore a quanto si possa pensare.

Vorrei sapere le vostre considerazioni.
Anche di quelli che hanno mantenuto lo stesso amplificatore cuffie cambiando la sorgente in un breve arco di tempo.

Grazie
avatar
fradoca
Golden Ears
Golden Ears

Messaggi : 185
Data d'iscrizione : 13.12.11
Località : Milano

http://www.hdphonic.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: L'importanza della sorgente più che dell'amplificatore cuffia.

Messaggio Da fstiffo il 29/5/2014, 10:18

Come diceva Ivor Tifenbraun, patron storico della Linn, tutto quello che viene dopo la sorgente non può che peggiorare il segnale certo non migliorarlo. Mi pare la scoperta dell'acqua calda.
avatar
fstiffo
nespola
nespola

Messaggi : 305
Data d'iscrizione : 02.05.14
Località : Venezia

Tornare in alto Andare in basso

Re: L'importanza della sorgente più che dell'amplificatore cuffia.

Messaggio Da Edmond il 29/5/2014, 11:27

Direi che la questione non dovrebbe quasi porsi, stante l'importanza fondamentale della corretta riproduzione da parte della sorgente, qualunque essa sia...
avatar
Edmond
pesca
pesca

Messaggi : 854
Data d'iscrizione : 28.08.13

Tornare in alto Andare in basso

Re: L'importanza della sorgente più che dell'amplificatore cuffia.

Messaggio Da Pgragnani2 il 29/5/2014, 19:26

fradoca ha scritto:
In queste ultime settimane,esclusa la pausa per l'high end di monaco, mi sono ritrovato a confrontare in maniera estesa nel mio piccolo studio una serie diversa di amplificatori bilanciati per cuffie spaziando dai miei due residenti  hpba2 e bryston bha-1 fino ai volanti cec hd53n e phonitor2.

Come già postato, sarei molto curioso di vedere qualche foto del tuo studio.
avatar
Pgragnani2
Golden Ears
Golden Ears

Messaggi : 1216
Data d'iscrizione : 30.08.13
Località : Roma

Tornare in alto Andare in basso

Re: L'importanza della sorgente più che dell'amplificatore cuffia.

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum