Abbasso gli step

Pagina 1 di 3 1, 2, 3  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Abbasso gli step

Messaggio Da bandAlex il 25/9/2013, 13:38

Scorrendo i vari siti dei fornitori di componenti elettronici, mi rendo conto ogni volta di come la situazione sia piuttosto deprimente, per un particolare componente che però è di fondamentale importanza per noi:

Il potenziometro.



Una situazione deprimente, perchè riuscire a trovare un potenziometro di qualità decente è diventata ormai un'impresa da cercatore d'oro. Prendiamo ad esempio l'unico papabile (secondo me), ovvero il classico RK27 della Alps. Al momento, l'unico fornitore che non sia un improbabile cinese o il solito negozio tedesco che fa i prezzi che vuole lui, sembra essere RS.

Il prezzo di RS, tra l'altro è imbattibile: poco meno di 12 Euro + IVA per un RK27 da 10 Kohm logaritmico doppio. Quindi dov'è il problema, direte voi? Il problema è che quando RS esaurirà le scorte, o deciderà che non è più vantaggioso vendere tale componente, per il valore di 10 o 20 Kohm (gli unici valori sensati per l'utilizzo che ne facciamo noi), bisogna andare su ebay e oltrepassare la Manica, dove lo troviamo a un prezzo tutto sommato accettabile, ma con i soliti rischi che comporta la spedizione internazionale. Per uno come me, che ha acquistato di tutto dai paesi più disparati (mi vengono in mente le valvole ucraine, ad esempio) tale preoccupazione può sembrare un controsenso. Però, dopo aver visto componenti di larga diffusione sparire dal mercato nel giro di pochi mesi, tonnellate di transistor diventare improvvisamente obsoleti (con il relativo prezzo salito di 10 volte) e, per l'appunto, i potenziometri per uso audio diventare un componente di nicchia, ogni volta che ci penso mi sento salire l'ansia. Qualcuno vuole un po' di Xanax?

L'alternativa sarebbe eliminare il potenziometro e usare un commutatore a n-mila posizioni con resistenze di pregio, e passa la paura. Ma dopo aver preso contatto con alcuni amplificatori che fanno uso di tali commutatori (non faccio nomi, ma pensate intensamente ad un noto marchio che inizia per B), ed essendo rimasto traumatizzato da tale contatto, ho subito scartato tale alternativa. LUNGA VITA A RK27.

Ma c'è un'altra alternativa... quella che mi piace di più. Eliminare anche il commutatore meccanico. E progettare un controllo di volume a controllo elettronico e micro-rele'.

E benchè tale alternativa sia la più laboriosa (per me), credo che ormai la decisione sia presa. Vedremo che ne esce fuori... plane 

avatar
bandAlex
Golden Ears
Golden Ears

Messaggi : 4934
Data d'iscrizione : 29.04.11
Località : Roma

Tornare in alto Andare in basso

Re: Abbasso gli step

Messaggio Da b.veneri il 25/9/2013, 14:01

In effetti gli ultimi due RK27 li ho presi da RS, e sono tra l'altro arrivati con tutti i piedini schiacciati a causa di un imballo poco protettivo.
L'alternativa e' appunto prenderli all'estero, o aspettare Alex..
Che dire...buon lavoro grande sorriso

--


Benedetto - Now playing: AF-6 
avatar
b.veneri
Fragola
Fragola

Messaggi : 1402
Data d'iscrizione : 29.07.11
Località : Roma

Tornare in alto Andare in basso

Re: Abbasso gli step

Messaggio Da password il 25/9/2013, 14:03

Qualcosa come questo?
avatar
password
Golden Ears
Golden Ears

Messaggi : 1129
Data d'iscrizione : 03.12.11
Località : Roma

Tornare in alto Andare in basso

Re: Abbasso gli step

Messaggio Da Vastx il 25/9/2013, 14:04

L'alternativa sarebbe eliminare il potenziometro e usare un commutatore a n-mila posizioni con resistenze di pregio, e passa la paura. Ma dopo aver preso contatto con alcuni amplificatori che fanno uso di tali commutatori (non faccio nomi, ma pensate intensamente ad un noto marchio che inizia per B), ed essendo rimasto traumatizzato da tale contatto, ho subito scartato tale alternativa. LUNGA VITA A RK27.
--------------------------------------------------------------------------------
Ma 'ndo sta er quote? :)
--------------------------------------------------------------------------------

Il potenziometro a step della burson ha fatto lo stesso effetto anche a me... farmi rimpiangere gli alps blu. Non capisco perchè si ostinino a mettere questi grossi, gracchianti e inutili pot a resistenze... è davvero così tanta la differenza sonica rispetto al succitato rk27?

Buona fortuna per la progettazione del controllo a micro relè :)
avatar
Vastx
mela
mela

Messaggi : 8
Data d'iscrizione : 18.10.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: Abbasso gli step

Messaggio Da bandAlex il 25/9/2013, 14:16

@Vastx ha scritto:
--------------------------------------------------------------------------------
Ma  'ndo sta er quote? :)
--------------------------------------------------------------------------------
E che ne so? grande sorriso 

Il potenziometro a step della burson ha fatto lo stesso effetto anche a me... farmi rimpiangere gli alps blu. Non capisco perchè si ostinino a mettere questi grossi, gracchianti e inutili pot a resistenze... è davvero così tanta la differenza sonica rispetto al succitato rk27?
Non ho potuto fare un confronto diretto tra commutatore meccanico e RK27, ma quest'ultimo alle misure è impeccabile. L'unico parametro su cui si deve chiudere un occhio è il non perfetto bilanciamento tra i due canali (la striscia di materiale resistivo deve seguire una curva logaritmica e farne due identiche non è cosa facile), ma nel caso dell'RK27 la differenza è abbastanza piccola, e la produzione per fortuna sembra essere piuttosto costante.

Lo dico chiaramente: non credo ci siano differenze soniche tra un commutatore meccanico e un RK27. Anzi, mi spingo oltre. Ho provato in passato diverse tipologie di potenziometri, alcuni dei quali veramente economici, e ho riscontrato differenze nel feeling del componente (qualità percepita girando la manopola, ad esempio) oppure differenze di livello tra i due canali (la costanza in produzione è la cosa più costosa per cui si paga un potenziometro per uso audio), ma mai differenze sonore.

L'unico vantaggio delle resistenze, secondo me, è una più precisa corrispondenza tra i due canali. E quindi, più è alto il livello qualitativo del potenziometro, e meno è conveniente passare al commutatore.
avatar
bandAlex
Golden Ears
Golden Ears

Messaggi : 4934
Data d'iscrizione : 29.04.11
Località : Roma

Tornare in alto Andare in basso

Re: Abbasso gli step

Messaggio Da bandAlex il 25/9/2013, 14:20

@password ha scritto:Qualcosa come questo?
Beh, sì... magari fatto meglio... wink 
avatar
bandAlex
Golden Ears
Golden Ears

Messaggi : 4934
Data d'iscrizione : 29.04.11
Località : Roma

Tornare in alto Andare in basso

Re: Abbasso gli step

Messaggio Da Vastx il 25/9/2013, 14:27

Infatti il bilanciamento del volume è molto preciso su quello a step della burson, soprattutto sui bassi volumi dove alcuni rk27 che ho avuto lasciavano un po' a desiderare (e i verdi peggio ancora) ... ma sto parlando di inezie e a bassissimo volume. Il fatto che dici che non ci siano differenze sonore è interessantissimo... ho letto in passato di molti che conferiscono proprietà soniche (quasi) miracolose ai pot tipo suono più nitido... niente di sconvolgente se si pensa ai discorsi moderni sui cavi.

Chissà come "suona" il controllo a relè :D lol
avatar
Vastx
mela
mela

Messaggi : 8
Data d'iscrizione : 18.10.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: Abbasso gli step

Messaggio Da bandAlex il 25/9/2013, 14:29

@Vastx ha scritto:Chissà come "suona" il controllo a relè grande sorriso lol
E infatti... e chissà come suonano i darlington che pilotano i rele'... grande sorriso 
avatar
bandAlex
Golden Ears
Golden Ears

Messaggi : 4934
Data d'iscrizione : 29.04.11
Località : Roma

Tornare in alto Andare in basso

Re: Abbasso gli step

Messaggio Da ado il 25/9/2013, 15:26

@bandAlex ha scritto:
E infatti... e chissà come suonano i darlington che pilotano i rele'...  grande sorriso 
 blink...

Alex non riesco a visualizzare le immagini

ti ho inviato mail qualche giorno fa su aviostar; è attivo?

Dom
avatar
ado
mela
mela

Messaggi : 18
Data d'iscrizione : 17.06.11
Località : TA

Tornare in alto Andare in basso

Re: Abbasso gli step

Messaggio Da bandAlex il 25/9/2013, 17:17

Quali immagini non riesci a vedere?
avatar
bandAlex
Golden Ears
Golden Ears

Messaggi : 4934
Data d'iscrizione : 29.04.11
Località : Roma

Tornare in alto Andare in basso

Re: Abbasso gli step

Messaggio Da eisenstein il 25/9/2013, 17:41

Tra i potenziometri tradizionali, passa per molto buono il TKD 2CP-2508-S 


Costa sui 100 Euro.
avatar
eisenstein
nespola
nespola

Messaggi : 372
Data d'iscrizione : 15.06.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: Abbasso gli step

Messaggio Da eisenstein il 25/9/2013, 17:43

(che differenza c'è tra usare un commutatore a controllo elettronico e relais e uno a resistenze?)
avatar
eisenstein
nespola
nespola

Messaggi : 372
Data d'iscrizione : 15.06.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: Abbasso gli step

Messaggio Da eisenstein il 25/9/2013, 17:47

Per il bilanciamento dei canali, la cosa migliore per un potenziometro è lavorare intorno a ore 12. In ogni caso meglio sfruttare al massimo il giro della manopola, che al minimo (dove lo sbilanciamento è massimo).
avatar
eisenstein
nespola
nespola

Messaggi : 372
Data d'iscrizione : 15.06.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: Abbasso gli step

Messaggio Da Biscottino il 25/9/2013, 20:29

@eisenstein ha scritto:Per il bilanciamento dei canali, la cosa migliore per un potenziometro è lavorare intorno a ore 12. In ogni caso meglio sfruttare al massimo il giro della manopola, che al minimo (dove lo sbilanciamento è massimo).
e quando ci arrivi ad ore 12 col vhf-mos!!!
per adesso ho provato la t5p, la ad900, la sony cd3000, la Chroma md2, tutte suonano forte ad ore 9, solo la akg 501 ha bisogno di suonare ad ore 11!
avatar
Biscottino
pesca
pesca

Messaggi : 690
Data d'iscrizione : 01.09.13
Località : Gragnano

Tornare in alto Andare in basso

Re: Abbasso gli step

Messaggio Da bandAlex il 25/9/2013, 20:33

@eisenstein ha scritto:(che differenza c'è tra usare un commutatore a controllo elettronico e relais e uno a resistenze?)
Da un punto di vista elettrico, nessuno, visto che entrambi i sistemi usano resistenze commutate.
avatar
bandAlex
Golden Ears
Golden Ears

Messaggi : 4934
Data d'iscrizione : 29.04.11
Località : Roma

Tornare in alto Andare in basso

Re: Abbasso gli step

Messaggio Da eisenstein il 25/9/2013, 21:28

...e quindi?

(amore flowers cerca di spiegarti meglio)
avatar
eisenstein
nespola
nespola

Messaggi : 372
Data d'iscrizione : 15.06.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: Abbasso gli step

Messaggio Da ado il 25/9/2013, 22:12

@bandAlex ha scritto:Quali immagini non riesci a vedere?
prima tutte...

ma adesso sembra che  vada quasi bene; ...però non vedo tutti gli emoticon roll 

popcorn
avatar
ado
mela
mela

Messaggi : 18
Data d'iscrizione : 17.06.11
Località : TA

Tornare in alto Andare in basso

Re: Abbasso gli step

Messaggio Da bandAlex il 25/9/2013, 22:19

@ado ha scritto:
@bandAlex ha scritto:Quali immagini non riesci a vedere?
prima tutte...

ma adesso sembra che  vada quasi bene; ...però non vedo tutti gli emoticon roll 

popcorn
Allora mi sa che è un problema tuo... wink 
avatar
bandAlex
Golden Ears
Golden Ears

Messaggi : 4934
Data d'iscrizione : 29.04.11
Località : Roma

Tornare in alto Andare in basso

Re: Abbasso gli step

Messaggio Da bandAlex il 25/9/2013, 22:25

@eisenstein ha scritto:...e quindi?

(amore flowers cerca di spiegarti meglio)
Grazie per le margheritine... e per l'impeto affettuoso nei miei confronti... anche se penso di non meritarmelo. shak 

Cerco di essere più chiaro. Sempre di un partitore resistivo si tratta: che sia un commutatore meccanico (manuale) a commutare le resistenze o una serie di rele', poco cambia.
avatar
bandAlex
Golden Ears
Golden Ears

Messaggi : 4934
Data d'iscrizione : 29.04.11
Località : Roma

Tornare in alto Andare in basso

Re: Abbasso gli step

Messaggio Da ado il 25/9/2013, 22:27

@bandAlex ha scritto:
@ado ha scritto:
@bandAlex ha scritto:Quali immagini non riesci a vedere?
prima tutte...

ma adesso sembra che  vada quasi bene; ...però non vedo tutti gli emoticon roll 

popcorn
Allora mi sa che è un problema tuo... wink 
bho..!
quale emoticon hai messo? (mi compare un quadratino con una X rossa e wink)
avatar
ado
mela
mela

Messaggi : 18
Data d'iscrizione : 17.06.11
Località : TA

Tornare in alto Andare in basso

Re: Abbasso gli step

Messaggio Da bandAlex il 25/9/2013, 22:28

@ado ha scritto:quale emoticon hai messo? (mi compare un quadratino con una X rossa e wink)
Wink: l'occhiolino, per l'appunto: ;-)
avatar
bandAlex
Golden Ears
Golden Ears

Messaggi : 4934
Data d'iscrizione : 29.04.11
Località : Roma

Tornare in alto Andare in basso

Re: Abbasso gli step

Messaggio Da eisenstein il 25/9/2013, 22:33

@bandAlex ha scritto:
@eisenstein ha scritto:...e quindi?

(amore flowers cerca di spiegarti meglio)
Grazie per le margheritine... e per l'impeto affettuoso nei miei confronti... anche se penso di non meritarmelo. shak 

Cerco di essere più chiaro. Sempre di un partitore resistivo si tratta: che sia un commutatore meccanico (manuale) a commutare le resistenze o una serie di rele', poco cambia.
...ma che ruolo giocherebbe l' elettronica di controllo (quella che non c'è in un normale pot a resistenze)? E' quella, mi pare, a fare la differenza.
avatar
eisenstein
nespola
nespola

Messaggi : 372
Data d'iscrizione : 15.06.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: Abbasso gli step

Messaggio Da bandAlex il 25/9/2013, 22:43

@eisenstein ha scritto:ma che ruolo giocherebbe l' elettronica di controllo (quella che non c'è in un normale pot a resistenze)?
Quello di attivare di volta in volta i rele' giusti, per far sì che si inseriscano/disinseriscano le resistenze giuste in base al livello di volume impostato.
avatar
bandAlex
Golden Ears
Golden Ears

Messaggi : 4934
Data d'iscrizione : 29.04.11
Località : Roma

Tornare in alto Andare in basso

Re: Abbasso gli step

Messaggio Da eisenstein il 25/9/2013, 22:46

...ma perché sarebbe meglio di un potenziometro a resistenze tradizionale?
avatar
eisenstein
nespola
nespola

Messaggi : 372
Data d'iscrizione : 15.06.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: Abbasso gli step

Messaggio Da bandAlex il 25/9/2013, 22:49

@eisenstein ha scritto:...ma perché sarebbe meglio di un potenziometro a resistenze tradizionale?
Perchè il punto debole di quelli meccanici/manuali è il commutatore, in genere troppo duro da azionare, rumoroso, e con i tick della commutazione che si avvertono in cuffia.
avatar
bandAlex
Golden Ears
Golden Ears

Messaggi : 4934
Data d'iscrizione : 29.04.11
Località : Roma

Tornare in alto Andare in basso

Re: Abbasso gli step

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Pagina 1 di 3 1, 2, 3  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum