Prometheus (film di Ridley Scott)

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Prometheus (film di Ridley Scott)

Messaggio Da eisenstein il 21/9/2012, 16:10

Visto questa ier sera in 2D.

Si tratta davvero di un bel film, coerente e strutturato. Non ho trovato buchi nella narrazione né lacune nel soggetto o nella sceneggiatura, come mi è capitato di leggere da più parti.

Mi è parso che la trama, la storia di impianto convenzionale, sia una traccia, un impegno contrattuale adempiuto dal regista sotto forma di "opera aperta", che al contempo nasconde e mostra il reale interesse e piano discorsivo dell' autore: quello di condensare nella folgorazione delle immagini una poetica di affinità nascoste, sequenze temporali sottratte al dominio cronologico, blocchi narrativi paratattici, sprofondamenti improvvisi di senso che emergono come paradossi. L' immagine come lassa, breve unità poetica di racconto che addensa motivi e pulsioni che si vogliono originari.

Unica concessione al realismo: il parlato quotidiano di lavoratori ad alta specializzazione intellettuale all' interno di mobili e occasionali unità produttive. L' immagine risucchia ogni linfa emotiva, la parola è solo veloce merce di scambio. L' astuzia che può rendere non facilmente riconoscibile la strategia modale dell' opera, il dispiegarsi delle sue trappole drammatiche, è nel gelo imposto dall'oggetto della nostra contemplazione.

Distanti, trattenuti al di fuori, mai coinvolti, estenuati da tempi in leggero ma costante ritardo, restiamo paralizzati. Invasi dall' orrore, non dal terrore (quello lo oggettiviamo con lo sguardo, ma non lo sentiamo, perché non ci appartiene), siamo attori della nostra solitudine.
avatar
eisenstein
nespola
nespola

Messaggi : 372
Data d'iscrizione : 15.06.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: Prometheus (film di Ridley Scott)

Messaggio Da smanettone il 21/9/2012, 21:48

anche io l'ho visto qualche giorno fa...
onestamente non mi è parso niente di che, senza infamia nè lode. Se Alien, ormai quasi 30 anni fa, ha aperto una nuova strada, un nuovo sentiero con scelte innovative, immagini terrificanti ed un ritmo tirato e continuo, nel cui ambito stilistico hanno pescato ampiamente i successori, Prometeus invece mi è sembrato non più di un semplice pendolare, su una strada già solcata e definita, in mezzo a decine di altri automobilisti.
Non ho colto la sensazionalità che mi aspettavo da Scott, anche se sono consapevole del fatto che oggi siamo molto meno impressionabili di 30 anni fa. Un esercizio di stile piuttosto che un balzo in avanti, ed un finale che lascia presagire almeno altri 2 o 3 "episodi" da far uscire da qui a qualche anno, tanto per rimpolpare le casse di Scott, consapevole del fatto che molti andranno a vedere il film "anche e solo perchè l'ha fatto lui". Di questo passo, spolpato lo spolpabile, si rischia di arrivare al terribile epilogo "soap opera style", dove pur di andare avanti la narrazione prende pieghe logore, consunte, abusate, dove arrivano a far resuscitare i morti e tutto assume un sapore di già visto, già sentito. Sarebbe davvero una fine indegna per la saga "Alien"
avatar
smanettone
Golden Ears
Golden Ears

Messaggi : 201
Data d'iscrizione : 27.10.11
Località : roma

Tornare in alto Andare in basso

Re: Prometheus (film di Ridley Scott)

Messaggio Da bandAlex il 21/9/2012, 22:30

Dovete sapere che io e eisenstein siamo stati quasi un'ora al telefono a parlare di questo film. Dopo tutto questo parlare, gli ho detto che poteva scrivere qualcosa qui, sul Giardino, nell'apposita sezione "Cineclub", che ovviamente ancora non esiste.

Quindi è con estremo piacere che ora leggo il copia-incolla del suo post dal forum di videohifi. grande sorriso

Io il film l'ho visto sabato scorso, e devo dire che sono rimasto piuttosto freddino. Sarà che mi aspettavo molto da un regista della levatura di Ridley Scott, sarà che ogni volta che vado a vedere un nuovo film di fantascienza mi scatta la sindrome da Alien, ma è certo che non ha suscitato in me particolari emozioni. Ora però che ho letto - e ascoltato - le parole di eisenstein, sento il dovere morale - e soprattutto intellettuale - di rivedere con più attenzione il film in questione. Per cui sarò costretto a spendere altri 12 sacchi, e a coinvolgere qualcun altro in questa operazione sprecona. Certamente non riuscirò a riportare con me smanettone, e forse neanche la Polverini, che pure di sperpero se ne intende. Quindi si faccia avanti chi è disposto a venire al cinema con me a vedere (o a rivedere) Prometeus, in un atto solidale di pura condivisione intellettuale. Non so se mi divertirò di più, ma almeno non sarò da solo. smile

A parte gli scherzi, le parole di eisenstein oggi mi hanno fatto riflettere. C'è un altro modo di leggere questo film: quello di un regista che fa lo slalom tra le regole imposte dalla produzione - che eisenstein chiama "impegno contrattuale" - e che trascura volutamente, o non porta a compimento, alcuni dei doveri nei confronti dello spettatore medio, come quello di un intreccio coinvolgente o dialoghi che non siano solo di riempimento. In effetti il film si sviluppa su una traccia abbastanza scontata, senza colpi di scena, alla quale non sembra credere nemmeno lo stesso regista. Tutto si svolge con estrema - troppa - fluidità, e alla fine quello che rimane del film sono soltanto alcune immagini, forse alcuni suoni.

La colonna sonora - peraltro neanche tanto accattivante - pervade anch'essa il film quasi nella sua interezza, e anche questa sembra essere un riempimento. Solo in alcuni momenti il regista sembra voglia prendere il controllo della situazione, lasciandosi andare in citazioni neanche tanto velate, tra le quali quella a 2001 Odissea Nello Spazio di Kubrick, nella parte iniziale del film.

Alla fine, un film da vedere due volte: la prima, con i popcorn. La seconda, guardandolo sul serio. Potrebbe diventare un cult dei prossimi anni '20.
avatar
bandAlex
Golden Ears
Golden Ears

Messaggi : 4882
Data d'iscrizione : 29.04.11
Località : Roma

Tornare in alto Andare in basso

Re: Prometheus (film di Ridley Scott)

Messaggio Da NEMO il 22/9/2012, 11:21

Salve Alex!

Io verrei volentieri!

Anche per riprendermi dalla sola presa con The Bourne Legacy ultimo capitolo si aria rifritta dell asaga di Bourne!

Una vera tristezza, condita dall'inutile interpretazione marginale del mitico Edward Norton.

Attendo tue!

Buona visione Aliena!
avatar
NEMO
nespola
nespola

Messaggi : 328
Data d'iscrizione : 14.06.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: Prometheus (film di Ridley Scott)

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum