Ultimi argomenti
» DT880 PRO Black Edition
Da trevanian54 Oggi alle 17:51

» Klipsch Heritage
Da mariovalvola Oggi alle 16:45

» Cosa state ascoltando in questo preciso momento?
Da best5656 Oggi alle 16:41

» Nuovi Ampli Valvolare al CJ di N.Y.C.
Da best5656 Oggi alle 14:55

» AF-N: parliamo della PCB
Da bandAlex Oggi alle 11:36

» Telefunken Aqusta
Da ivanouk Oggi alle 11:04

» Akg K7xx - Dekoni pad
Da Dirty Harry Ieri alle 20:47

» Gardenlab CD player?
Da cotton Ieri alle 16:13

» La riscoperta delle cuffie del passato...
Da bandAlex Ieri alle 10:40

» Ho fatto uno errore enorme e adesso?
Da best5656 16/2/2018, 12:04

» Modulo opamp a discreti
Da bandAlex 15/2/2018, 16:35

» 1979, un anno fantastico
Da Edmond 13/2/2018, 17:50

» Grado Rs1
Da best5656 13/2/2018, 13:08

» Kit N.E. LX 1309, amplificatore a valvole
Da dankan73 11/2/2018, 19:47

» VHF-N: la PCB
Da gfcodo 8/2/2018, 08:38

» Da Fiio X1 a...?
Da Chromatic 7/2/2018, 16:38

» VHF-N: Il progetto
Da bandAlex 7/2/2018, 14:36

» Mi aiutate per un piccolo ampli diy?
Da Chromatic 7/2/2018, 14:00

» Certo che... sti cinesi (Dartzeel NHB-108)
Da domenico80 7/2/2018, 06:56

» Autocostruzione cavi da zero (ZERO!)
Da the Crimson King 4/2/2018, 16:47


condensatori in ingresso e in uscita

Andare in basso

condensatori in ingresso e in uscita

Messaggio Da vale25 il 10/9/2012, 15:10

mi affligge un dubbio: se condensatori all' ingresso dell'amplificatore hanno un valore molto vicino a quello che andrebbe ad intaccare la gamma udibile, c'è il rischio che se anche la sorgente ha dei condensatori non proprio sovradimensionati in uscita la capacità equivalente diminuisca a tal punto da intaccare la gamma bassa?
non so se sono stato chiaro nell'esporre la mia domanda captain
avatar
vale25
nespola
nespola

Messaggi : 253
Data d'iscrizione : 26.03.12
Località : Palermo

Tornare in alto Andare in basso

Re: condensatori in ingresso e in uscita

Messaggio Da bandAlex il 10/9/2012, 15:15

Sei stato chiarissimo, e nella situazione da te ipotizzata in effetti può verificarsi che la gamma bassa sia lievemente attenuata.

Ma se i condensatori non sono dimensionati in maniera adeguata, il problema non è tanto (o non solo) la piccola attenuazione in gamma bassa, ma lo sfasamento del segnale, che può nuocere alla risposta ai transienti.

Per questo motivo i condensatori di accoppiamento all'interno di un amplificatore dovrebbero essere sempre calcolati per una frequenza di taglio di 2 Hz, cioè 10 volte più bassa dei 20 Hz canonici.
avatar
bandAlex
Golden Ears
Golden Ears

Messaggi : 5168
Data d'iscrizione : 29.04.11
Località : Roma

Tornare in alto Andare in basso

Re: condensatori in ingresso e in uscita

Messaggio Da vale25 il 10/9/2012, 15:18

grazie alex sei sempre gentilissimo ;)

avatar
vale25
nespola
nespola

Messaggi : 253
Data d'iscrizione : 26.03.12
Località : Palermo

Tornare in alto Andare in basso

Re: condensatori in ingresso e in uscita

Messaggio Da vale25 il 10/9/2012, 15:27

a questo punto mi viene un dubbio:la capacità del cavo che ruolo gioca?
avatar
vale25
nespola
nespola

Messaggi : 253
Data d'iscrizione : 26.03.12
Località : Palermo

Tornare in alto Andare in basso

Re: condensatori in ingresso e in uscita

Messaggio Da bandAlex il 10/9/2012, 15:39

Quella influisce sulla parte opposta della gamma audio, le alte frequenze, ma solo se l'impedenza di uscita della sorgente non è sufficientemente bassa.
avatar
bandAlex
Golden Ears
Golden Ears

Messaggi : 5168
Data d'iscrizione : 29.04.11
Località : Roma

Tornare in alto Andare in basso

Re: condensatori in ingresso e in uscita

Messaggio Da bandAlex il 10/9/2012, 15:42

E comunque parliamo di cavi di segnale. Quelli che collegano la cuffia o i diffusori non possono influire in alcun modo con la loro capacità per via della bassa impedenza del collegamento.
avatar
bandAlex
Golden Ears
Golden Ears

Messaggi : 5168
Data d'iscrizione : 29.04.11
Località : Roma

Tornare in alto Andare in basso

Re: condensatori in ingresso e in uscita

Messaggio Da vale25 il 19/9/2012, 23:29

http://www.jbcapacitors.com/Plastic-Film-Capacitors/JFB-Metallized-Polyester-Film-Capacitor.html

nel caso del mio amplificatore, (2 12au7 per canale, (guadagno, inversione di fase, potenza in push-pull)) i 4 condensatori in serie al segnale, all'ingresso e fra i vari stadi, sono questi, tutti da 0,1 uF. Ha senso cambiarli con qualcosa di diverso (sia come caratteristiche che come capacità)?
tutti i triodi lavorano in configurazione a catodo comune, ad eccezione del phase splitter (stando a quello che ho dedotto "leggendo" lo stampato)

grazie ancora grande sorriso
avatar
vale25
nespola
nespola

Messaggi : 253
Data d'iscrizione : 26.03.12
Località : Palermo

Tornare in alto Andare in basso

Re: condensatori in ingresso e in uscita

Messaggio Da bandAlex il 20/9/2012, 12:27

Sei sicuro che i condensatori siano quelli da te linkati? Perchè quelli sono condensatori in poliestere che, per quanto di ottima qualità, non sono indicati come condensatori di accoppiamento. Per darti una risposta in merito al loro valore di capacità dovrei avere lo schema elettrico, in quanto tutto dipende dalle impedenze in gioco, che ovviamente non si possono ricavare senza lo schema.

avatar
bandAlex
Golden Ears
Golden Ears

Messaggi : 5168
Data d'iscrizione : 29.04.11
Località : Roma

Tornare in alto Andare in basso

Re: condensatori in ingresso e in uscita

Messaggio Da vale25 il 20/9/2012, 12:52

http://www.jbcapacitors.com/Plastic-Film-Capacitors/JFC-Metallized-Polyester-Film-Capacitor-(VAC).html

dalla forma mi sembrano più questi, ma la sostanza comunque non cambia....
avatar
vale25
nespola
nespola

Messaggi : 253
Data d'iscrizione : 26.03.12
Località : Palermo

Tornare in alto Andare in basso

Re: condensatori in ingresso e in uscita

Messaggio Da bandAlex il 20/9/2012, 12:59

E' probabile che siano questi:
http://www.jbcapacitors.com/Plastic-Film-Capacitors/JFL-Metallized-Polypropylene-Film-Capacitor.html

Anche perchè a occhio, per essere dei 100 nF sono grossetti, il che mi fa pensare al polipropilene, più che al poliestere (più compatto).
avatar
bandAlex
Golden Ears
Golden Ears

Messaggi : 5168
Data d'iscrizione : 29.04.11
Località : Roma

Tornare in alto Andare in basso

Re: condensatori in ingresso e in uscita

Messaggio Da vale25 il 20/9/2012, 13:02

ops hai ragione, me li ero spulciati tutti ma questi me li ero persi...
avatar
vale25
nespola
nespola

Messaggi : 253
Data d'iscrizione : 26.03.12
Località : Palermo

Tornare in alto Andare in basso

Re: condensatori in ingresso e in uscita

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Tornare in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum