Ultimi argomenti
» VHF-MOS e HiFiMan HE500 upgrade
Da supertrichi Oggi alle 16:39

» Imbottitura per archetti
Da best5656 19/10/2017, 23:00

» Allestimento Set up x Cuffie STAX L700 & Omega 007MKII
Da best5656 19/10/2017, 17:43

» HDAC: scheda LED
Da bandAlex 19/10/2017, 12:58

» Help me
Da best5656 19/10/2017, 12:45

» Genesi di una Idea e Realizzazione di un Progetto…Driver AVENTADOR 845
Da best5656 17/10/2017, 13:54

» Audiogamma stereo days Roma
Da Farfons 16/10/2017, 22:57

» Qualcuno mi distolga
Da password 15/10/2017, 16:49

» VHF-MOS Si parte.....
Da pacocamino 9/10/2017, 17:57

» Cosa state ascoltando in questo preciso momento?
Da best5656 5/10/2017, 11:50

» MET cosa sono?
Da Edmond 4/10/2017, 22:19

» Stax + Viva + Wee...is Fantastic!!!
Da best5656 2/10/2017, 13:54

» Quanti Watt ci vogliono
Da bandAlex 2/10/2017, 13:05

» Restauro Vespa
Da cotton 1/10/2017, 17:25

» Media Player
Da Farfons 30/9/2017, 16:33

» MODDING cuscini per stax l300 l500 l700 sr-207
Da Pgragnani2 28/9/2017, 22:47

» Potenza di uscita degli amplificatori per cuffia
Da auleia 28/9/2017, 20:15

» Gli audiofili e le minchiate
Da cotton 28/9/2017, 19:18

» Ipotesi per un nuovo amplificatore
Da bandAlex 22/9/2017, 12:38

» HDAC: come suona
Da leoni ivano 19/9/2017, 11:09


Le cuffie, i Watt e i treni merci

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Le cuffie, i Watt e i treni merci

Messaggio Da bandAlex il 8/6/2012, 01:47

C'è una similitudine che mi viene in mente spesso quando accendo la luce della mia scrivania. E' un po' che vorrei cambiare la lampadina, perchè secondo me è poco potente. Eppure è ancora lì - sempre la stessa - a dare luce ai miei vaneggiamenti elettronici. E' incredibile come la sostituzione di una lampadina possa richiedere tempi biblici. In compenso, si fa prima a decidere di cambiare scrivania, o persino casa, qualche volta. Ma le lampadine sono sempre le stesse, ce le portiamo dietro come cimeli storici.

Stavo pensando, dopo aver letto su alcuni simpatici forum estivi, che invece di cambiare la lampadina potrei aumentare la potenza del mio impianto elettrico. Che so, invece dei soliti 3 kilowatt potrei portarla a 5 kilowatt. Mi costerebbe di più, certo, ma ne beneficerebbe la mia lampadina, e forse anche il mio frullatore. Per non parlare dello stereo, che all'improvviso aumenterebbe la sua potenza di quasi il doppio...

Ma la mia lampadina, dietro una rete elettrica di potenza quasi raddoppiata, farebbe più luce?

La risposta (che è una sorta di rivalsa per le bistrattate lampadine) è che in realtà è proprio lei, che comanda, la lampadina. E' lei che decide quanta potenza prendersi. Potremmo collegarla ad una rete di 10 megawatt (sempre a 220 Volt, sia chiaro), e non cambierebbe niente. Se lei è da 40 watt, sempre 40 watt di luce darà.

Eppure da qualche parte si legge che "beh, arriva una potenza doppia, ti credo che suona meglio con 10 Watt". Ovvero, la potenza come se fosse un treno merci, che "arriva" e deve pure portare roba buona, visto che poi "suona meglio". Magari si tratta di stupefacenti, chissà.

Il fatto è che la potenza dissipata la decide la lampadina, o la cuffia, prima di tutto. Ovvero, la decide il carico, e in seconda battuta chi ascolta la cuffia, a meno di non volersi bruciare le orecchie.

I 10 watt della nostra cuffia, come i 10 megawatt della nostra lampadina.
Non è che cambi granchè, in fondo.
avatar
bandAlex
Golden Ears
Golden Ears

Messaggi : 4872
Data d'iscrizione : 29.04.11
Località : Roma

Tornare in alto Andare in basso

Re: Le cuffie, i Watt e i treni merci

Messaggio Da password il 8/6/2012, 09:51

Alex è sempre un piacere leggerti, anche su argomenti che soltanto lambiscono la destinazione del forum, e sono sempre illuminanti, anche se con una lampadina a basso wattaggio.
Grazie.
avatar
password
Golden Ears
Golden Ears

Messaggi : 1087
Data d'iscrizione : 03.12.11
Località : Roma

Tornare in alto Andare in basso

Re: Le cuffie, i Watt e i treni merci

Messaggio Da Dirty Harry il 8/6/2012, 10:31

E' una sostanziale reprise quella di Alex che, probabilmente, quando la notte non riesce a dormire, gira per Forum tematici e non riesce a resistere alla marea di cazzate saccenti - le mie almeno sono riconoscibili... roll - rinnovando pensieri già noti.
Ma chi glielo fa fare... no
laugh
avatar
Dirty Harry
pesca
pesca

Messaggi : 638
Data d'iscrizione : 16.06.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: Le cuffie, i Watt e i treni merci

Messaggio Da b.veneri il 8/6/2012, 11:05

Dirty Harry ha scritto:
Ma chi glielo fa fare...

Alex e' sostanzialmente un divulgatore, nella migliore accezione del termine

--


Benedetto - Now playing: AF-6 
avatar
b.veneri
Fragola
Fragola

Messaggi : 1388
Data d'iscrizione : 29.07.11
Località : Roma

Tornare in alto Andare in basso

Re: Le cuffie, i Watt e i treni merci

Messaggio Da Giulio il 15/6/2012, 13:26

Alex, metti una lampadina da 110V così ci divertiamo di più.
Vedrai che luce!
avatar
Giulio
nespola
nespola

Messaggi : 441
Data d'iscrizione : 17.06.11
Località : Rimini

Tornare in alto Andare in basso

Re: Le cuffie, i Watt e i treni merci

Messaggio Da eisenstein il 6/8/2012, 18:04

...quello che forse non tutti i convenuti sanno è che il post di Alex fu per la prima volta pubblicato sul forum di VHF, in risposta un altro thread, che tenne banco per settimane di buonumore.

Chiamati a esprimere il proprio giudizio su un modello di prova di una cuffia ortodinamica che avrebbe dovuto debuttare di lì a poco, un gruppo di audiofili, dietro precisa indicazione del produttore, collegò la cuffia ai terminali di un Levinson da 100 Watt per canale: con l' ovvio risultato di bruciarla!





http://forum.videohifi.com/discussion/188385/le-cuffie-i-watt-e-i-treni-merci/p1


Ultima modifica di eisenstein il 6/8/2012, 18:18, modificato 1 volta
avatar
eisenstein
nespola
nespola

Messaggi : 372
Data d'iscrizione : 15.06.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: Le cuffie, i Watt e i treni merci

Messaggio Da eisenstein il 6/8/2012, 18:11

Qui comincia l' avventura del Signor Bonaventura:

http://forum.videohifi.com/discussion/188422/requiem-per-una-h6/p1
avatar
eisenstein
nespola
nespola

Messaggi : 372
Data d'iscrizione : 15.06.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: Le cuffie, i Watt e i treni merci

Messaggio Da bandAlex il 6/8/2012, 18:40


Un tuffo nel passato, caro Guido. Anzi, nel passato remoto... Ora di quel forum rimangono solo le macerie, con vari personaggi che girano intorno chiedendosi cosa mai sia successo...

Ho ridato una lettura veloce a quel thread, e devo dire che un po' mi ha divertito. Rileggere gli spunti polemici, e le parole di chi, con mano tremante, si vede togliere le basi su cui fonda il mito della potenza, è senz'altro corroborante. Fa venire voglia di scriverne ancora di quei post... in particolare un personaggio, che ora ha un nick diverso rispetto a prima, e che scrive per di più sul forum "estivo e giardiniero", contribuisce tuttora al mito: è freschissima la sua ultima affermazione che "altre suonano con tutto ma piú gli dai e piú restituiscono"...

"Più gli dai e più restituiscono" è un bellissimo concetto che potrebbe essere applicato a qualunque cosa. Ma il personaggio si riferisce alle cuffie, ovviamente. Stesso discorso della lampadina: se la collego a un impianto da 1 megawatt, sicuramente sarà più luminosa, perchè "più gli do e più mi restituisce".

Che poi è anche un modo simpatico per essere democratici e giusti. Il "do ut des" dell'audiofilo de' noantri.
avatar
bandAlex
Golden Ears
Golden Ears

Messaggi : 4872
Data d'iscrizione : 29.04.11
Località : Roma

Tornare in alto Andare in basso

Re: Le cuffie, i Watt e i treni merci

Messaggio Da eisenstein il 6/8/2012, 19:18

Caro Alex,

un po' penso che sbagli. Il bello di VHF sezione cuffie è che teneva unite personalità e percorsi tanto diversi, e ognuno aveva modo, per suo conto, di imparare dagli altri: anche l' esperto di capire come si formassero determinati pregiudizi o di trovare spunti per la propria curiosità. La netta distinzione topica tra chiacchera libera e contributo tecnico credo abbia nuociuto un po' a tutti.
avatar
eisenstein
nespola
nespola

Messaggi : 372
Data d'iscrizione : 15.06.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: Le cuffie, i Watt e i treni merci

Messaggio Da bandAlex il 6/8/2012, 19:56

eisenstein ha scritto:La netta distinzione topica tra chiacchera libera e contributo tecnico credo abbia nuociuto un po' a tutti.

Sono d'accordo con te. Ma di fatto, poi, questa netta distinzione c'è davvero?

Per un momento su VHF si è respirata un'aria diversa con le esperienze delle persone più disparate, e poi c'ero pure io, che cercavo di rendere appetibili alcuni concetti un po' ostici con un pizzico di polemica o con un po' di ironia. Il problema è che non si può scrivere in maniera asettica su un forum, anche se questo è tematico come il nostro. Bisogna farsi leggere da chiunque, e io su VHF ci avevo provato. Hai visto come è andata a finire...

Di base c'è che alcune persone non tollerano essere messe in discussione, anche se scrivono delle castronerie, tecnicamente parlando. Ognuno può - e deve - avere i propri gusti a livello di ascolto, ma quando si parla di termini tecnici e si scrivono inesattezze, allora bisogna accettare il fatto che qualcuno potrebbe accorgersene e farne pure dell'ironia. Non c'è nulla di male, ma tu sai bene che noi italiani siamo avvezzi al campanilismo e alle faide, e quindi alla fine - come scrissi già tempo fa su VHF in occasione della nascita di questo forum - invece di combattere contro i mulini a vento, qualcuno che ha qualcosa da dire magari preferisce costruire qualcosa - che possa avere un senso, e che sia soprattutto più utile per chi legge e chi leggerà in futuro.
avatar
bandAlex
Golden Ears
Golden Ears

Messaggi : 4872
Data d'iscrizione : 29.04.11
Località : Roma

Tornare in alto Andare in basso

Re: Le cuffie, i Watt e i treni merci

Messaggio Da Dirty Harry il 8/8/2012, 16:59

bandAlex ha scritto:
Di base c'è che alcune persone non tollerano essere messe in discussione, anche se scrivono delle castronerie, tecnicamente parlando. Ognuno può - e deve - avere i propri gusti a livello di ascolto, ma quando si parla di termini tecnici e si scrivono inesattezze, allora bisogna accettare il fatto che qualcuno potrebbe accorgersene e farne pure dell'ironia.

Credo che sia proprio questo il punto.
Non ci sta niente di male nell'ignorare qualcosa ed anzi occorrerebbe ringraziare ogni qualvolta si è utilmente - all'allargamento della propria conoscenza personale - corretti.
Per alcuni, invece, la cultura - in genere - non è vissuta come emancipazione dalla non conoscenza ma come strumento di prevaricazione e quando viene usata in tal modo proprio dagli ignoranti presuntuosi produce un effetto lolliano ovvero non si sa se fa più rabbia, pena schifo o malinconia, soprattutto quando è accompagnata dall'ambizione di far cassa (e ci siamo capiti...).
sly
avatar
Dirty Harry
pesca
pesca

Messaggi : 638
Data d'iscrizione : 16.06.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: Le cuffie, i Watt e i treni merci

Messaggio Da bandAlex il 8/8/2012, 17:22


Hai una capacità di sintesi molto più efficace della mia... grande sorriso

Sono perfettamente d'accordo, ovviamente.
avatar
bandAlex
Golden Ears
Golden Ears

Messaggi : 4872
Data d'iscrizione : 29.04.11
Località : Roma

Tornare in alto Andare in basso

Re: Le cuffie, i Watt e i treni merci

Messaggio Da Dirty Harry il 8/8/2012, 20:19

bandAlex ha scritto:
... in particolare un personaggio, che ora ha un nick diverso rispetto a prima, e che scrive per di più sul forum "estivo e giardiniero", contribuisce tuttora al mito: è freschissima la sua ultima affermazione che "altre suonano con tutto ma piú gli dai e piú restituiscono"...

Come vorrei sapere a chi ascrivere questa uscita geniale... wow
Sarà l'estate che mi fa sentire gossipparo ? laugh
avatar
Dirty Harry
pesca
pesca

Messaggi : 638
Data d'iscrizione : 16.06.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: Le cuffie, i Watt e i treni merci

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum