Condividi
Dirty Harry
pesca
pesca
Messaggi : 976
Data d'iscrizione : 16.06.11
040818
Diciamo subito che erano maggiori le aspettative che nutrivo sulle quotazioni del contenitore di Hi-Fi 2000 destinato ad ospitare l'ultima fatica di Alex... dry
AF-N: parliamo del cabinet - Pagina 3 <a href=AF-N: parliamo del cabinet - Pagina 3 Hi_Fi_2000

Non penso ci siano molti commenti da fare sui dati di cui sopra...
Sulla cifra complessiva richiesta - molto elevata - incidono ben 1450 euro di lavorazioni: sulla loro entità e sulle possibili giustificazioni lascio a voi il giudizio, che rischierebbe essere assai tranchant se espresso sotto forma di personale opinione. Ora, ciò che mi ha lasciato abbastanza infastidito è stata la richiesta di più di 21 euro per foro sui dissipatori, francamente inaccettabile, anche scontando la buona fattura del lavoro (che potrebbe avere senso dove gioca l'estetica, cioè sul frontale esposto al possibile pubblico ludibrio).
Per cui, eliminata dal novero delle richieste - almeno ritengo - quella di forare i dissipatori (al limite vediamo cosa escogitare per chi non sa proprio a che santo votarsi...) rimane la richiesta di 1023 euro per le altre lavorazioni sul cabinet.
Dal preventivo di Alex del pannello frontale richiesto a Front Panel sembra - attendo il documento ufficiale - che il preventivo si aggiri intorno ai 640 euro.
Un'altra cosa che non ho gradito è stato lo sconto abbastanza modesto sul kit, pari al 15% per 935 euro complessivi di 10 cabinet spediti ovvero 93,5 euro per ciascuno degli interessati; lo scorso novembre in seguito al black friday spuntai il 20% su un singolo cabinet dissipante per un progetto che vedrò di realizzare nei prossimi mesi.
Insomma, ce n'è per alimentare le peggiori illazioni su simili comportamenti, veramente opportunistici... mad
Comunque, e tornando a noi, ricordando l'importanza del cabinet nel progetto complessivo del kit e essendo acclarato che - almeno questa è la mia sensazione - si tratti dell'evoluzione (dopo le realizzazioni dei più ambiziosi progetti precedenti) del Moby Dick di ogni appassionato ovvero la realizzazione ragionevole di un progetto basico fondato su una determinata filosofia ispirata al suono buono e senza fronzoli, il gioco vale la candela!
Vediamo se si riesce a contenere al massimo la spesa prevista, con l'incognita dei fori sui dissipatori e salva la conferma delle cifre da parte di Alex; alla riapertura di Hi-Fi 2000 cercherò di chiedere uno sconto maggiore, magari chiedendo di accludere - al posto di quelli da 10 mm. - gli ordinari pannelli da 3 mm., giustificando una lavorazione domestica.
In questa prospettiva chiedo una manifestazione di interesse dei futuri acquirenti, oltre me ed Alex.
Naturalmente, lo sfondamento delle 10 unità sarebbe un ulteriore argomento per chiedere sconti maggiori e, comunque, se questa è la giungla in cui gli audiofili devono vivere è bene - anche se non ci si voglia cimentare subito nella realizzazione - pensare a sistemare l'aspetto realizzativo di maggior importanza e criticità ...
flower


Ultima modifica di Dirty Harry il 4/8/2018, 14:08, modificato 1 volta
Condividi questo articolo su:diggdeliciousredditstumbleuponslashdotyahoogooglelive

Commenti

bandAlex
il 10/8/2018, 12:17bandAlex
@metal_end ha scritto:Prendiamo una fresa CNC per il giardino...

Prendiamo pure un giardino dove metterla.
Proteo
il 10/8/2018, 13:12Proteo
Io mi offro come giardiniere  grande sorriso
metal_end
il 10/8/2018, 19:59metal_end
E pensare di fare il fronte e retro in plexiglass? Mi ricordo che c'era Laseridea che non era male come prezzi...
bandAlex
il 15/8/2018, 12:09bandAlex
@metal_end ha scritto:E pensare di fare il fronte e retro in plexiglass? Mi ricordo che c'era Laseridea che non era male come prezzi...

Domani mi arriva il frontale di test in plexiglass trasparente fatto fare da Schaeffer. Proverò a montarlo sul cabinet, se è tutto ok allora manderò il disegno definitivo a @Dirty Harry che lo invierà a HiFi2000. Alla fine avremo un pannello frontale in alluminio, come quello fornito con il cabinet, ma lavorato come serve a noi.

Stessa cosa per il pannello posteriore.
Dirty Harry
il 15/8/2018, 22:49Dirty Harry
special cool
password
il 21/8/2018, 16:21password
Ma è arrivato sto plexiglass?
b.veneri
il 21/8/2018, 17:04b.veneri
@password ha scritto:Ma è arrivato sto plexiglass?

Io l'ho anche visto  grande sorriso
password
il 21/8/2018, 18:09password
E non dite niente?
bandAlex
il 21/8/2018, 18:25bandAlex
Dirò qualcosa solo davanti al mio avvocato. bleh

Appena ho fatto il test metto qualche foto e ne parliamo.
bandAlex
il 22/8/2018, 22:19bandAlex
Finalmente, dopo una giornata estenuante al lavoro, riesco a mettere le foto che ho fatto ieri al cabinet con il pannello frontale di test in plexiglass:

AF-N: parliamo del cabinet - Pagina 3 44199006991_bc218c116d_b_d

AF-N: parliamo del cabinet - Pagina 3 43293283865_5dc64dfc7f_b_d

AF-N: parliamo del cabinet - Pagina 3 43293273765_e4b12c8b15_b_d

AF-N: parliamo del cabinet - Pagina 3 43481259574_3d8595efd7_b_d

AF-N: parliamo del cabinet - Pagina 3 43293265575_5080d33972_b_d

AF-N: parliamo del cabinet - Pagina 3 43481258714_756d939b36_b_d

AF-N: parliamo del cabinet - Pagina 3 43481260674_38f3cd06ea_b_d

AF-N: parliamo del cabinet - Pagina 3 29262485647_357d3a2d3f_b_d

AF-N: parliamo del cabinet - Pagina 3 29262483867_9bb754ce9d_b_d

AF-N: parliamo del cabinet - Pagina 3 44199003761_ddc63b2809_b_d

AF-N: parliamo del cabinet - Pagina 3 43293266045_b4df7c9e37_b_d

Le posizioni dei fori sono quasi perfette. Nel disegno definitivo ho abbassato i fori dei jack cuffia di 0.75 mm in basso, per renderli perfettamente coincidenti alla posizione dei connettori.

Alla fine, il pannello frontale dovrebbe avere questo aspetto:

AF-N: parliamo del cabinet - Pagina 3 44155806502_8eb77e0178_b_d

Lo spessore del pannello è di 10 mm, e per i jack cuffia è necessario provvedere con uno sbalzo profondo 3 mm intorno ai fori, in modo da avere a filo il connettore con il pannello, e consentire al jack di entrare senza alcun ostacolo. La svasatura leggera del foro della manopola rende più attraente il tutto. Ho optato per il fissaggio del pannello a vista, con le quattro brugole che sono accolte nel loro incavo, in modo che siano a filo con il pannello stesso. A mio parere questa soluzione è esteticamente migliore delle viti che fissano il pannello da dietro, e oltretutto rende la vita più facile durante il montaggio in quanto si può stringere dall'esterno.

Se avete idee, suggerimenti o riserve, questo è il momento giusto per sputare il rospo.
Edmond
il 22/8/2018, 23:00Edmond
Mi fa piacere che tu mi abbia, in qualche modo, ascoltato.............. special cool
bandAlex
il 22/8/2018, 23:08bandAlex
@Edmond ha scritto:Mi fa piacere che tu mi abbia, in qualche modo, ascoltato.............. special cool

Eh lo so, sono stato in dubbio fino all'ultimo, ma da quando l'avevi scritto ci ho pensato ogni volta che guardavo il frontale... e alla fine dopo aver visto il pannello di test mi sono convinto: hai ragione! Meglio le brugole a vista.

glasses
scarecrow
il 23/8/2018, 10:56scarecrow
tutto molto pulito ed essenziale, a me così piace davvero tanto. Ottima anche l'ergonomia nella sua semplicità; mi sono ritrovato con molti ampli commerciali con il potenziometro del volume che interferiva con il cavo cuffia per la troppa vicinanza al relativo jack. Bravo Alex.
Dirty Harry
il 23/8/2018, 11:24Dirty Harry
@bandAlex ha scritto:Finalmente, dopo una giornata estenuante al lavoro, riesco a mettere le foto che ho fatto ieri al cabinet con il pannello frontale di test in plexiglass
Alla fine, il pannello frontale dovrebbe avere questo aspetto:

AF-N: parliamo del cabinet - Pagina 3 44155806502_8eb77e0178_b_d

Lo spessore del pannello è di 10 mm, e per i jack cuffia è necessario provvedere con uno sbalzo profondo 3 mm intorno ai fori, in modo da avere a filo il connettore con il pannello, e consentire al jack di entrare senza alcun ostacolo. La svasatura leggera del foro della manopola rende più attraente il tutto. Ho optato per il fissaggio del pannello a vista, con le quattro brugole che sono accolte nel loro incavo, in modo che siano a filo con il pannello stesso. A mio parere questa soluzione è esteticamente migliore delle viti che fissano il pannello da dietro, e oltretutto rende la vita più facile durante il montaggio in quanto si può stringere dall'esterno.

Se avete idee, suggerimenti o riserve, questo è il momento giusto per sputare il rospo.
La mia opinione personale su un eventuale lavoro in plexiglass è negativa...
Il frontale è pulito e abbastanza simmetrico nell'effetto complessivo ma non condivido l'entusisasmo per le viti a brugola a vista, soprattutto in considerazione della possibilità del loro occultamento: sono per la pulizia delle forme e trovo irritanti i forellini di contorno tendenti ad impreziosire - facendo da cornice agli altri fori indispensabili - il frontale.
Ma, misteri del decoro audio-estetico a parte, se c'è qualche utilità ad avvitare dal frontale...; comunque sia, a parte la mia propensione all'essenzialità delle forme, sono poco sensibile all'effetto dei canoni estetici a base di trasparenze ed evidenze tamarre: basta che suona, la maggioranza decida per il resto, salva la funzionalità del tutto...
bandAlex
il 23/8/2018, 11:34bandAlex
@Dirty Harry ha scritto:La mia opinione personale su un eventuale lavoro in plexiglass è negativa...

Il frontale di test è in plexiglass perchè costava meno... l'ho scritto, mi sembra. Quello definitivo sarà in alluminio, ovviamente.
b.veneri
il 23/8/2018, 11:34b.veneri
Anche io sarei per nascondere le viti, soprattutto perchè vista la conformazione del cabinet con i dissipatori ai lati le stesse vengono un po' troppo accentrate.
Ovviamente la cosa comporta anche una difficoltà maggiore nel serraggio, soprattutto  di quelle sotto la pcb.
Comunque sia va bene  band
bandAlex
il 23/8/2018, 11:46bandAlex
@scarecrow ha scritto:tutto molto pulito ed essenziale, a me così piace davvero tanto. Ottima anche l'ergonomia nella sua semplicità; mi sono ritrovato con molti ampli commerciali con il potenziometro del volume che interferiva con il cavo cuffia per la troppa vicinanza al relativo jack. Bravo Alex.

Grazie @scarecrow!

Non nascondo però che il sistema di fissaggio della pcb, benchè sia solido, può rappresentare un grattacapo non da poco. Il motivo è facilmente deducibile da questo dettaglio indicato dalla freccia:

AF-N: parliamo del cabinet - Pagina 3 43308256855_54066c9e09_o_d

Come si vede, la colonnina appoggia su una specie di gobba della lamiera. Tale gobba è prevista da HiFi2000 per evitare che la testa di una eventuale vite di fissaggio con il suo spessore ostacoli il corretto posizionamento del pannello inferiore, che si aggancia proprio su quelle barre di lamiera. Ebbene, la distanza definita dalla colonnina, che è da 20 mm di lunghezza, è fondamentale perchè incide sull'altezza di potenziometro e connettori jack rispetto al pannello frontale. Tale altezza, per il progetto, deve essere di 22 mm, ovvero i 20 del distanziatore più i due della "gobba".

Il problema è che l'altezza della gobba non è definita. Ora è di due millimetri, ma domani, tra sei mesi, un anno, HiFi2000 potrebbe modificare la procedura di punzonatura (o il macchinario) e la gobba essere più alta o più bassa. Basta un solo millimetro a fregarci.

Qualcuno potrebbe non considerarlo un problema (che ce frega, tanto l'abbiamo costruito prima), però questa è una di quelle cose che differenziano un progetto robusto da uno più ballerino. Un progetto è robusto se non c'è alcun parametro di vitale importanza delegato ad un fornitore e di cui non si ha la certezza matematica che non vari nel tempo. Dal momento che HiFi2000 non ha alcun obbligo su quel dettaglio (mentre ce l'ha sulle misure dichiarate, ad esempio sugli ingombri interni), non abbiamo la certezza assoluta che un cabinet non ci crei quel problema. Oppure potremmo essere fortunati e quel parametro essere considerato da HiFi2000 non modificabile per altri motivi. Il punto è che non lo sappiamo. Diciamo che, con buona probabilità, per qualche migliaio di cabinet almeno non dovrebbe variare (la variazione è un costo, e se non ci sono motivi un'azienda non apporta variazioni ad un disegno già collaudato). Oltre a variazioni volontarie, c'è da considerare eventuali variazioni dovute alla tolleranze di lavorazione. Ma qualunque sia il motivo della variazione, per noi il discorso non cambia, ovviamente. Sono ragionevolmente sicuro che tale altezza sia sufficientemente costante da non essere critica, e del resto un'eventuale alternativa sarebbe stata una complicazione non da poco: agganciare la scheda ai fianchi laterali, forando appositamente i dissipatori oppure le barre in metallo. Inutile dire che il solo pensiero ad una tale eventualità mi fa passare la voglia di usare questo cabinet.
bandAlex
il 23/8/2018, 12:02bandAlex
@b.veneri ha scritto:Anche io sarei per nascondere le viti, soprattutto perchè vista la conformazione del cabinet con i dissipatori ai lati le stesse vengono un po' troppo accentrate.

Partecipa al sondaggio.

cool
Edmond
il 23/8/2018, 13:00Edmond
Mi sfugge una cosa: il pannello definitivo sarà comunque in alluminio?  huh
Edmond
il 23/8/2018, 13:02Edmond
Perché a me, così, piace molto, anche se avrei preferito una finitura fumé, grigia o marrone... Escludiamo la realizzazione con frontale in plexy e viti interne?
bandAlex
il 23/8/2018, 13:15bandAlex
@Edmond ha scritto:Mi sfugge una cosa: il pannello definitivo sarà comunque in alluminio?  huh

Ultimamente siete distratti, vedo.

E' vero che tutto l'incipit del plexiglass fatto a suo tempo ha un po' incasinato le cose, però ho scritto chiaramente che il pannello di test l'ho fatto di plexiglass per motivi di costo, non perchè il definitivo debba essere di plexiglass.

laser

Comunque.

Anche a me, visto così, con il plexiglass trasparente, non dispiacerebbe affatto. Però... poichè dobbiamo metterci un punto, e poichè farlo in plexiglass sarebbe più complicato (esempio: HiFi2000 scordiamocela, e i tedeschi di Schaeffer arrivano fino a uno spessore di soli 4 mm) bisogna ripiegare sul vile alluminio.

In realtà ci sono altre soluzioni che prevedono l'uso del plexiglass, ma sono impraticabili con un gruppo di acquisto, soprattutto perchè già è difficile mettersi d'accordo sul materiale, figuriamoci su soluzioni estetiche "esotiche". laugh

Quindi alluminio. ALLUMINIO.

Ah, il pannello sarà di ALLUMINIO.

Capito? ALLUMINIO.

Del resto, se con l'alluminio ci fanno gli aeroplani, un motivo ci sarà...
Dirty Harry
il 23/8/2018, 13:23Dirty Harry
@bandAlex ha scritto:
@Dirty Harry ha scritto:La mia opinione personale su un eventuale lavoro in plexiglass è negativa...

Il frontale di test è in plexiglass perchè costava meno... l'ho scritto, mi sembra. Quello definitivo sarà in alluminio, ovviamente.
Certo, lo so!
Era solo per ricordare una modalità realizzativa su cui si era favoleggiato a suo tempo e, per fortuna, abbandonata...
Proteo
il 23/8/2018, 13:26Proteo
@bandAlex ha scritto:
@b.veneri ha scritto:Anche io sarei per nascondere le viti, soprattutto perchè vista la conformazione del cabinet con i dissipatori ai lati le stesse vengono un po' troppo accentrate.

Partecipa al sondaggio.

cool
Sono daccordo con @b.veneri
A causa della conformazione del cabinet, le viti capitano troppo vicine al potenziometro del volume e ai jack di uscita, e poi rimane tutto quello spazio vuoto all’esterno.
Se fossero state più esterne ok, ma così sinceramente l’estetica non mi fa impazzire.
Sarei anche io per nasconderle.
Dirty Harry
il 23/8/2018, 13:30Dirty Harry
@bandAlex ha scritto:Non nascondo però che il sistema di fissaggio della pcb, benchè sia solido, può rappresentare un grattacapo non da poco. Il motivo è facilmente deducibile da questo dettaglio indicato dalla freccia:

AF-N: parliamo del cabinet - Pagina 3 43308256855_54066c9e09_o_d

Come si vede, la colonnina appoggia su una specie di gobba della lamiera. Tale gobba è prevista da HiFi2000 per evitare che la testa di una eventuale vite di fissaggio con il suo spessore ostacoli il corretto posizionamento del pannello inferiore, che si aggancia proprio su quelle barre di lamiera. Ebbene, la distanza definita dalla colonnina, che è da 20 mm di lunghezza, è fondamentale perchè incide sull'altezza di potenziometro e connettori jack rispetto al pannello frontale. Tale altezza, per il progetto, deve essere di 22 mm, ovvero i 20 del distanziatore più i due della "gobba".

Il problema è che l'altezza della gobba non è definita. Ora è di due millimetri, ma domani, tra sei mesi, un anno, HiFi2000 potrebbe modificare la procedura di punzonatura (o il macchinario) e la gobba essere più alta o più bassa. Basta un solo millimetro a fregarci.

Qualcuno potrebbe non considerarlo un problema (che ce frega, tanto l'abbiamo costruito prima), però questa è una di quelle cose che differenziano un progetto robusto da uno più ballerino. Un progetto è robusto se non c'è alcun parametro di vitale importanza delegato ad un fornitore e di cui non si ha la certezza matematica che non vari nel tempo. Dal momento che HiFi2000 non ha alcun obbligo su quel dettaglio (mentre ce l'ha sulle misure dichiarate, ad esempio sugli ingombri interni), non abbiamo la certezza assoluta che un cabinet non ci crei quel problema. Oppure potremmo essere fortunati e quel parametro essere considerato da HiFi2000 non modificabile per altri motivi. Il punto è che non lo sappiamo.
Carpe diem...
bandAlex
il 23/8/2018, 14:00bandAlex
Più tardi propongo una soluzione (con alluminio) particolare, vediamo se siete d'accordo.
Edmond
il 23/8/2018, 17:35Edmond
Ahhhhhhhhhhhhhhhhhh.............................  special cool
Contenuto sponsorizzato
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum